A- A+
Culture
Cinema: morta l'attrice Kiki, interprete di "Un affare di famiglia"

L'attrice giapponese Kirin Kiki, interprete di "Un affare di famiglia" del regista Koreeda Hirokazu, vincitore della Palma d'Oro all'ultimo Festival di Cannes, è morta sabato scorso a Tokyo a 76 anni dopo una lunga malattia. Dotata di particolare comicità e di una predilezione per ruoli unici per eccentricità, i primi importanti riconoscimenti per Kiki sono arrivati negli anni 2000, malgrado una lunghissima carriera tra grande e piccolo schermo. Lo stesso Hirokazu ha diretto Kiki in "Ritratto di famiglia con tempesta" (2016). Tra i suoi film più conosciuti in Occidente, "Le ricette della signora Toku" (2015).

Commenti
    Tags:
    kiki attrice mortamorta attrice un affare di famigliaun affare di famiglia morta attrice
    in evidenza
    Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

    Le foto valgono più delle parole...

    Nicole Minetti su Instagram
    Profilo vietato agli under 18

    i più visti
    in vetrina
    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


    casa, immobiliare
    motori
    Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

    Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.