A- A+
Culture
Nanni Moretti, nuovi girotondi contro Meloni: "Violenza e rozzezza sul cinema"

Nanni Moretti: "Da governo violenza e rozzezza contro dirigenza Centro sperimentale di cinematografia"

"La violenza e la rozzezza con cui il governo ha fatto fuori la dirigenza del Centro Sperimentale di Cinematografia. Del resto, questa è la destra italiana, questo il suo ceto politico e giornalistico". Nanni Moretti, da suo account Instagram, attacca senza mezze misure l'emendamento al decreto legge (Giubileo del 22 giugno 2023 presentato dai deputati della Lega Igor Iezzi, Simona Bordonali, Laura Ravetto e Alberto Stefani che interviene sul decreto legislativo n. 426 del 18 novembre 1997) con cui il Csc è diventato Fondazione, modificando struttura e vocazione della storica istituzione.

“La presunzione da Marchese del Grillo, lui l’autore occulto?, di Nanni Moretti è pari alla illusione del suo ultimo film". E' quanto sostiene Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, replicando su Instagram al post pubblicato dal regista a proposito della riforma del Centro Sperimentale di Cinematografia.

"Il Pci, si rassegni, applaudiva Stalin. Il centrodestra invece porta libertà e pluralismo al Centro Sperimentale di Cinematografia. Non più Soviet dei suoi compagni. Nanni = Palombella rotta", commenta Gasparri storpiando il titolo di un film di Nanni Moretti, 'Palombella rossa'.

Ma intervengono anche altri artisti, come riporta la Stampa. Per esempio Carlo Verdone: "Sto con gli studenti sono vittime del gioco della politica che mette le mani dappertutto". E Valentina Lodovini: "Gli allievi chiedono un confronto con la maggioranza che continua ad ignorarli non va bene".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinemagovernonanni moretti





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.