A- A+
Culture
La Donnina di Milano sarà restaurata
©ArchivioDeBiasi

Di Ludovica Manusardi

E’ un restauro in progress quello dedicato alla Donnina di Milano di Marino Marini.  Un progetto complesso  e articolato nel tempo presentato oggi da Comune di Milano, Fondazione Atlante, Museo della Scienza e della Tecnologia e Museo del Novecento, proprietario della scultura.

L’idea, che coinvolge anche la Fondazione Marino Marini, parte da lontano,  e affonda le sue radici quando l’opera, abbandonata in un deposito di macerie nei pressi di Monte Stella - la montagnetta di San Siro - insieme ad altri detriti post bellici, viene scoperta dal fotografo Mario De Biasi che ne documentò la storia in un album pubblicato nel 1967 intitolato proprio “La donnina di Milano”. Subito dopo – 1970- Gualtieri di San Lazzaro nel suo catalogo generale dedicato a Marino Marini, identificò l’opera come scultura dell’artista.

L’opera versa in condizioni precarie, è frammentata in molti pezzi; di maggiore entità il busto –circa 100 cm- e le gambe  -90 cm-. Il problema della frammentazione è aggravato dalle caratteristiche del materiale costruttivo: una matrice di pietra  calcarea con intrusioni strane per grandezza e tipo come conchiglie e sabbia.

Ma la cosa più interessante e la vera novità del progetto,  che si svolgerà all’interno degli spazi del Museo della Scienza, è il fatto che a partire dal 9 marzo i visitatori potranno assistere,  grazie a un’ampia vetrata, ai lavori di restauro in tempo reale, partecipando ai progressi giorno dopo giorno. E’ questa un’iniziativa che il Museo della Scienza ha intrapreso da tempo valorizzando i lavori “dietro le quinte” e dando così ai visitatori l’opportunità di  conoscere le diverse fasi di un’opera complessa come il restauro di un manufatto artistico e di approfondire anche il momento la storico che lega l’opera alla città e alle vicende degli artisti e dei collezionisti.

Significativo infine che il progetto, dedicato  al restauro di una intrigante figura femminile, sia stato presentato proprio l’8 marzo.

 

Tags:
donnina milano restauratadonnina milano restaurorestauro donnina milano
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.