A- A+
Culture
Immobiliare, in vendita l’albergo che ospitò Gustav Klimt

Correva l’anno 1913 e quello che sarebbe diventato il più famoso esponente della secessione viennese sceglieva l’Italia per il suo soggiorno estivo. Gustav Klimt, tra il luglio e l’agosto di quell’anno, infatti, soggiornò a Tremosine, sul Lago di Garda, in quello che allora si chiamava albergo Morandi.

Oggi, lo stabile che ospitava l’hotel è in vendita sul portale Immobiliare.it (https://www.immobiliare.it/) e aspetta acquirenti che possano apprezzare e valorizzare i trascorsi illustri di questo immobile, tutto da ristrutturare.
È nel periodo trascorso all’hotel Morandi che il pittore ha realizzato celebri opere come «Veduta di Malcesine», «La chiesa di Cassone» e «Il giardino italiano» che la storia, a metà tra realtà e leggenda, vuole siano state dipinte usando un cannocchiale dal porto di Tremosine.

Oggi, le tracce del pittore si ritrovano nella targa commemorativa che la biblioteca della città ha deciso di apporre proprio sullo stabile ora in vendita. L’ex albergo Morandi è composto da una corte di ingresso e due unità commerciali che affacciano sulla via pedonale che attraversa il centro del paese.

Che i nuovi proprietari decidano di realizzare ai piani superiori due appartamenti singoli o un nuovo e moderno B&B potranno contare su una superficie di circa 500 m² disposti su tre piani e 8 locali, più 3 bagni, cucina e angolo cottura. Per dire di possedere questo pezzo illustre della storia dell’arte europea serve quasi mezzo milione di euro (490.000 euro), ma poter mettere mano alle stanze dove soggiornò Gustav Klimt è sicuramente senza prezzo.

Tags:
immobiliare.italbergo tremosinegustav klimt
in evidenza
Conte, che passione con Olivia L'ex premier non resiste ai baci

I due paparazzati a Roma- FOTO

Conte, che passione con Olivia
L'ex premier non resiste ai baci


in vetrina
Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra

Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra


motori
Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.