BANNER

A Parigi, nel centro Pompidou, è in corso la mostra “Modernités plurielles 1905-1970”, che rappresenta un nuovo modo di rileggere la storia dell'arte.

Tra le altre, è anche presenta la Sala sull’anti-fascismo, dove è esposta la scultura “Fusilamiento de un Comunero” , l’unica scultura politica di Joaquin.

 

2013-11-22T17:30:59.217+01:002013-11-22T17:30:00+01:00truetrue1186116falsefalse88Culture/culturaspettacoli4130867111862013-11-22T17:30:59.293+01:0011862013-11-23T20:06:05.98+01:000/culturaspettacoli/parigi-nel-centro-pompidou-la-mostra-modernit-s-plurielles-1905-1970false2013-11-23T20:06:08.737+01:00308671it-IT102013-11-22T17:30:00"] }
A- A+
Culture
Sala del Pompidou

BANNER

A Parigi, nel centro Pompidou, è in corso la mostra “Modernités plurielles 1905-1970”, che rappresenta un nuovo modo di rileggere la storia dell'arte.

Tra le altre, è anche presenta la Sala sull’anti-fascismo, dove è esposta la scultura “Fusilamiento de un Comunero” , l’unica scultura politica di Joaquin.

 

Tags:
“modernités plurielles 1905-1970”
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.