A- A+
Culture
Sgarbi inaugura "Percorsi della creatività" al Bellini di Firenze

Vittorio Sgarbi inaugura al Museo Luigi Bellini di Firenze la mostra “Percorsi della creatività”


Un evento speciale in un luogo suggestivo per le arti contemporanee. Sarà infatti la galleria Magazzino N.5  del Museo Luigi Bellini, sul Lungarno Soderini 5, a Firenze, ad ospitare sabato 9 aprile alle ore 19 i lavori di fine anno accademico degli studenti di Accademia Italiana Arte Moda Design. Il tema, “Percorsi della creatività”, è stato liberamente interpretato dagli allievi prossimi alla laurea in Design del prodotto e Arredamento, Grafica e Fotografia. La mostra, a cura di Vincenzo Rocco Magrin, e inaugurata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi, si affida a un’ambientazione total white, realizzata con delle vele bianche in tessuto pesante, pensata per dare slancio ai progetti sistemati lungo il percorso della galleria, a piano terra. Progetti che abbinano alla creatività, artifizi originali nell’esigenza di catturare l’attenzione del mercato del lavoro, frontiera immediatamente successiva alla laurea. Spiega il presidente di Accademia Italiana, Vincenzo Giubba: “Quest’anno per la prima volta abbiamo pensato di offrire maggiore visibilità a Design, Grafica e Fotografia, scorporando queste discipline insegnate nella nostra scuola, dall’evento di fine anno all’Obihall, che quest’anno sarà mirato al Fashion design e al Premio Piramide dell’eccellenza assegnato ai grandi maestri”.

IMG 2985
 

Dal dipartimento di Design ecco in mostra i progetti di un caffè letterario ispirato a storie toscane e di un polo espositivo per l’arte, mentre utilizzando vetro e corian, i giovani designer  propongono progetti di sedie, tavoli e lampade. Il percorso della creatività seguito dagli studenti di Grafica sfocia in proposte di packaging e di promozione pubblicitaria. A firmarli sono rispettivamente gli allievi del IV e del VI semestre, coordinati dal professor Walter Conti. Nel primo caso è lo studio della confezione, ovvero il packaging, a ispirare il creativo. Ogni studente ha a disposizione un pannello per illustrare  graficamente la sua proposta sempre accompagnata da un prototipo. I laureandi in Grafica hanno invece puntato a progetti di promozione personale, alternativi o complementari al biglietto da visita: una maglietta, un cd contenente i propri elaborati con la propria immagine in copertina, un gadget, per esempio un piccolo sacchetto di juta contenente informazioni personali da regalare al cliente. E poi la Fotografia, argomentata dagli allievi del VI semestre. Si va dalla fotografia sportiva, dove il nuoto sincronizzato viene ripreso in subacquea, alla visione introspettiva di un vigile del fuoco al di là delle sue prestazioni, dallo still life a tinte vivaci con cui un allievo rappresenta il mondo chiuso in se stesso dell’artista, ai videoclip in cui l’immagine personale dell’autore si dissolve in un video commerciale. Un divenire artistico e visivo di grande impatto. Fino al 24 aprile.

Tags:
sgarbi-firenze-museo-bellini
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.