A- A+
Economia
Auto green, partono gli incentivi: da 6mila a 11mila € con la rottamazione
ASPI, Free To X: terminata l'installazione delle 100 stazioni di ricarica

Auto green, tutto quello che c'è da sapere sugli incentivi che partono oggi

Partono oggi gli incentivi per acquistare auto green in Italia. Dalle ore 10 di lunedì 3 giugno, attraverso la piattaforma gestita da Invitalia, ci sarà la possibilità per le concessionarie di effettuare le prenotazioni. Nella circolare del 27 maggio scorso, il Mimit - riporta Il Sole 24 Ore - ha chiarito che ai fini dell’attuazione delle disposizioni contenute nel Dpcm del 20 maggio 2024, con cui sono state rimodulate le risorse e gli incentivi in esame, dal 3 giugno 2024 è possibile effettuare le prenotazioni dei contributi (di cui agli articoli 2 e 3 del Dpcm). In un secondo tempo, sarà possibile anche l’accesso al contributo maggiorato previsto per i tassisti e per i soggetti autorizzati al Ncc.

Leggi anche: Citroen ë-C3 protagonista di “Urban Green” su Rai Due domenica 2 giugno

Molte le novità: innanzitutto tra i veicoli agevolati vengono incluse anche le autovetture aziendali delle società di capitali e, in generale, delle persone giuridiche; inoltre, i nuovi valori erogati - prosegue Il Sole - sono più elevati rispetto ai precedenti: in particolare per le autovetture si può arrivare fino a un massimo di 6mila euro di contributo, senza rottamazione, e fino a 11mila con rottamazione (o, rispettivamente, fino a un massimo di 7.500 e 13.750 per le persone fisiche con Isee inferiore a 30mila euro; premialità riproposta dopo un periodo di pausa). Quindi, in caso di rottamazione, viene differenziato l’importo del contributo riconosciuto a seconda della classe del veicolo ceduto (Euro 1, 2, 3, eccetera). Analoghe disposizioni sono previste per le autovetture nuove omologate in una classe non inferiore a Euro 6, con emissioni comprese nella fascia 21-60 g/km di CO2 o nella fascia 61-135 g/km di CO2.






in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


motori
Alpine A290: la rivoluzione elettrica delle Hot Hatch

Alpine A290: la rivoluzione elettrica delle Hot Hatch

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.