A- A+
Economia
Autogrill, proposta di delega ad aumentare capitale sociale fino a €600mln

Autogrill, proposta di delega ad aumentare capitale sociale fino a €600mln

Il Consiglio di Amministrazione di Autogrill ha deliberato di sottoporre all’approvazione dell’assemblea straordinaria degli azionisti, che si terrà il 25 febbraio 2021, la proposta di attribuire al Consiglio di Amministrazione una delega quinquennale ad aumentare in via scindibile, a pagamento, il capitale sociale per un importo massimo complessivo di Euro 600 milioni, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, mediante emissione di azioni ordinarie, da offrire in opzione agli aventi diritto.

La deliberazione relativa alla proposta di delega è stata adottata all’unanimità. L’Aumento di Capitale proposto si inserisce nel contesto delle attività che il Consiglio di Amministrazione intende porre in essere per conseguire gli obiettivi strategici del Gruppo Autogrill, volti al consolidamento e al rafforzamento della sua posizione di leadership internazionale. A tale scopo risulta essenziale il rafforzamento della struttura patrimoniale del Gruppo, con la conseguente disponibilità di maggiori risorse per far fronte agli investimenti futuri, per proseguire il percorso di crescita e innovazione del Gruppo e per cogliere, con la massima tempestività, le eventuali opportunità offerte dal mercato.

La proposta di delega è motivata dall’esigenza di assicurare al Consiglio di Amministrazione la necessaria flessibilità e rapidità di esecuzione per cogliere le condizioni di mercato più favorevoli al perfezionamento dell’operazione, tenuto anche conto dell’attuale contesto caratterizzato da perduranti incertezze. Allo stato si prevede che, subordinatamente al conferimento della delega ad aumentare il capitale da parte dell’assemblea straordinaria, qualora le condizioni dei mercati lo permettano, e subordinatamente al rilascio delle necessarie autorizzazioni da parte delle autorità competenti, l’aumento di capitale in opzione possa essere completato entro il primo semestre 2021.

In questa prospettiva, Autogrill sta per stipulare, con un consorzio formato da primarie banche internazionali, un pre-underwriting agreement ai sensi del quale - subordinatamente a talune condizioni in linea con la prassi di mercato per operazioni analoghe – tali banche si impegneranno a sottoscrivere un underwriting agreement, avente ad oggetto la sottoscrizione e liberazione delle nuove azioni eventualmente non sottoscritte all’esito dell'asta dei diritti inoptati, fino a concorrenza dell’importo massimo dell’aumento di capitale oggetto di delega.

Gianmario Tondato Da Ruos, Group CEO, ha dichiarato: “Dopo un 2020 che ci ha visti impegnati a minimizzare l’impatto negativo della pandemia, oggi, con una maggiore visibilità in un contesto in cui ancora permangono forti fattori di incertezza, iniziamo un percorso di rafforzamento patrimoniale per assicurarci maggiore flessibilità finanziaria e per cogliere eventuali opportunità che potrebbero presentarsi”.

Commenti
    Tags:
    autogrillautogrill consiglio di amministrazionecda autogrillautogrill aumento capitale socialeautogrill aumento di capitale
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Incubo autocertificazione Ora arriva anche sulle magliette

    Il Covid vissuto con ironia

    Incubo autocertificazione
    Ora arriva anche sulle magliette


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Di Silvestre AD BMW Italia: non esiste ‘Premium’ senza sostenibilità

    Di Silvestre AD BMW Italia: non esiste ‘Premium’ senza sostenibilità

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.