A- A+
Economia
Bancarotta Ftx come Lehman Brothers? Il mondo delle criptovalute traballa

Bancarotta Ftx, intanto la Sec americana sta chiedendo regole più severe al mercato digitale 

Solo qualche mese fa il fondatore del terzo Exchange di criptovalute al mondo, Ftx, aveva dichiarato al Financial Times che volendo avrebbe potuto anche acquistare un colosso della finanza tradizionale come Goldman Sachs. Adesso chissà se Sam Bankman Fried, l’eccentrico giovane fondatore della piattaforma nel 2019 e diventato uno dei più giovani multimiliardari della storia (con un patrimonio stimato di circa 26 miliardi di dollari, evaporato quasi del tutto in poco più di 24 ore), ripenserà a quei momenti, in cui all’apice del successo, si premetteva di proporsi come il salvatore della patria per un settore delle criptovalute da tempo in grande crisi.

Ora la situazione, dopo mesi di mercato fortemente ribassista, che ha provocato un vero crollo delle quotazioni di tutte le principali valute digitali (con cali dal 50% fino al 95%), rischia di precipitare ulteriormente e trascinare con sé tutto il mercato, come una sorta di Lehman Brothers delle criptovalute.

Tutto si può dare aver preso avvio dal clamoroso fallimento del token Luna, ad aprile, che aveva generato il panico nel mercato e trascinato con sé quattro società di prestito titoli che nel giro di tre mesi hanno dovuto dichiarare bancarotta per insolvenza. Per ironia della sorte, era stato proprio Bankman in quelle settimane a cercare di tranquillizzare mercati ed investitori, sulla solidità del sistema, proponendosi come garante per gli investitori coinvolti nei crack miliardari.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bancarottabitcoincriptovaluteftx





in evidenza
Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile

Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.