A- A+
Economia
Casaleggio, ricavi e perdite in crescita per la piattaforma digitale
Davide Casaleggio

Casaleggio, il bilancio 2023 della sua piattaforma digitale 

Una manciata di ricavi e perdite in crescita per la piattaforma digitale di Davide Casaleggio. Qualche giorno fa, infatti, a Ivrea s’è presentato lo stesso Casaleggio nella sua qualità di amministratore unico della Camelot srl di cui ha il 90% con Enrica Sabatini al 10%, per guidare l’assemblea dei soci chiamata ad approvare il bilancio 2023.

LEGGI ANCHE: M5s, "Casaleggio fu diffamato sul caso Venezuela". La sentenza del tribunale

L’esercizio s’è chiuso con un rosso di oltre 111mila euro, riportato a nuovo, peggiore del passivo di 44mila euro del 2022 mentre i ricavi anno su anno sono passati da 73 euro a 21mila euro. “Nel corso dell’esercizio - spiega la nota integrativa - l’attività non è ancora stata avviata sul versante dei ricavi in quanto sono in corso le attività di sviluppo”, tant’è vero che anno su anno i costi di ricerca e sviluppo sono quasi raddoppiati da 68mila euro a 113mila euro.

La società, che ha statuto di start-up innovativa e ha carattere benefit, nel 2023 ha deliberato l’emissione di massimo 3 strumenti finanziari partecipativi (sfp) del controvalore ciascuno di 50mila euro (quindi per complessivi 150mila euro) “in favore di terzi investitori”. Il nuovo socio è la Call2Net di Milano, presieduta e controllata da Franco Piro, società specializzata in soluzioni di customer interaction. Come da regolamento degli sfp ognuno di essi sarà convertito in quote del capitale di Camelot qualora entro 24 mesi l’assemblea dei soci deliberi un aumento di capitale pari ad almeno 500mila euro o in caso di vendita del 50%.

 






in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.