A- A+
Economia
Coronavirus, Illumia: cresce il bilancio 2019, +11% sul 2018 e +50% di clienti

Coronavirus, Illumia: cresce il bilancio 2019, +11% sul 2018 e +50% di clienti

Numeri in crescita per il Gruppo Tremagi, la holding che controlla le attività dell’operatore elettrico Illumia, che ha chiuso il 2019 con un fatturato pari a circa 1 miliardo di euro (917,31 milioni di euro), in rialzo rispetto ai 902,67 milioni del 2018. Si è registrato anche un notevole aumento dei volumi venduti di gas, con un incremento del 23%. È cresciuta anche la marginalità con un Ebitda che si attesta a 22,3 milioni di euro (20 milioni nel 2018). In salita anche i volumi dei LED venduti dal gruppo, con un incremento commerciale pari al 11%. Il risultato più importante del 2019 è tuttavia il numero di nuovi clienti acquisiti durante l’anno,
con un incremento del 50% (dai 113.916 del 2018 ai 170.993 del 2019). Crescita da attribuire in prevalenza ai canali commerciali diretti (web, inbound, SME, Large Industries), sui quali Illumia ha deciso di puntare, in un’ottica di sempre maggiore attenzione e avvicinamento al cliente finale.

In particolare, Illumia raccoglie i frutti del canale web, che in un solo anno ha visto crescere il fatturato del 72%. Allo stesso modo, sono in forte aumento anche i clienti acquisiti tramite numero Verde Inbound, incrementati del 55%. Numeri importanti che hanno convinto il Gruppo a continuare a investire in questa direzione, privilegiando i canali più virtuosi. Contestualmente, si mantiene un attento presidio dei canali di vendita indiretti (Call Center e Partner commerciali), anche tramite il supporto delle associazioni dei consumatori, con controlli mirati, come la raccolta di segnalazioni dai social network e l’interfaccia di verifica dei numeri autorizzati da Illumia presente sul proprio sito a tutela del cliente. Il percorso, iniziato un paio di anni fa con la sottoscrizione di protocolli di intesa con alcune associazioni consumatori che ha
generato in favore di Illumia una certificazione delle proprie policy di vendita, prosegue oggi con l’adesione all’Osservatorio Imprese e Consumatori, in una continuativa e tenace ottica di dialogo tra azienda e cliente.
Risultati molto positivi anche per Wekiwi, primo e unico operatore italiano esclusivamente digital di
energia elettrica e gas, lanciato nel 2016 dal Gruppo Tremagi. Un incremento del 137% del numero di clienti rispetto all’anno precedente e un fatturato pari a oltre 30 milioni di euro (30,56 milioni di euro), con una crescita del 67% rispetto al 2018. 

Forti di questi risultati, il Gruppo ha reagito con solidità all’emergenza COVID-19, organizzando lo
smart working per tutto il personale e confermando l’attribuzione del bonus ai dipendenti, a
condivisione degli ottimi risultati ottenuti a fronte di obiettivi di mercato prefissati. “I risultati raggiunti sono davvero incoraggianti perché consolidano la linea strategica di una crescita in quantità ma anche in qualità dei nostri clienti” ha dichiarato Marco Bernardi, Presidente di Illumia. “Ora ci troviamo ad affrontare una sfida senza precedenti, che va affrontata con coraggio e velocità, prendendo decisioni che facciano ripartire prima possibile, con la consapevolezza che il rischio va gestito e non può essere azzerato. Il primo tassello di questo nuovo inizio è la rinnovata stima verso i nostri collaboratori, a cui abbiamo confermato bonus e buoni pasto. Il secondo sarà un graduale rientro negli ambienti di lavoro su base volontaria e all’interno di protocolli di sicurezza garantiti.”

I principali risultati

PRINCIPALI RISULTATI 2019 2018 Var %
Fatturato (mln €) 917,31 902,67 2%
EBITDA (mln €) 22,33 20,03 11%
PFN (mln €) - 34,76 - 29,66 17%
Energia venduta (GWh) 4.593 4.445 3%
Gas venduto (mln Smc) 206 159 30%
Nuovi Clienti 170.993 113.913 50%
LED Venduti 543.228 487.267 11%

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirusmalattiapandemiavirusbilancioillumia
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Dayane Mello avvisa Belen "Antinolfi stava già con me"

    "Apri gli occhi"

    Dayane Mello avvisa Belen
    "Antinolfi stava già con me"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    FCA: in luglio fino 10.000 € di bonus per l'acquisto di un auto del gruppo

    FCA: in luglio fino 10.000 € di bonus per l'acquisto di un auto del gruppo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.