A- A+
Economia
E.ON realizzerà in Svezia una delle prime centrali geometriche d’Europa

E.ON annuncia la realizzazione di una centrale geotermica di profondità a Malmö, in Svezia. Il progetto pilota punta alla costruzione di una delle prime centrali geotermiche d'Europa in grado di estrarre energia geotermica da una profondità di diversi chilometri.

Le trivellazioni della centrale geometrica di profondità che E.ON realizzerà in Svezia raggiungeranno una profondità da cinque a sette chilometri e temperatura massima prevista di 160 gradi Celsius sarà sufficiente ad alimentare direttamente la rete di teleriscaldamento di Malmö.

E.ON sta attualmente studiando le condizioni geologiche del terreno. Se tutto va secondo i piani, l'impianto fornirà calore rinnovabile ed efficiente ai clienti del teleriscaldamento a partire dal 2022. E.ON punta a realizzare cinque centrali geotermiche a Malmö entro il 2028, ciascuna con una capacità installata di 50 MWth (megawatt termici). Il calore sostituirà i biocarburanti e il biogas per la generazione di calore.

Il budget totale per il progetto è di 5,4 milioni di euro. L'Agenzia svedese per l'energia sostiene il progetto pilota con 1,2 milioni di euro. Come partner, per le perforazioni E.ON sta collaborando con St1, che ha intrapreso la prima trivellazione al mondo per una centrale elettrica di profondità a Espoo, in Finlandia, simile a quelle di Malmö. Tra gli altri partner di E.ON a Malmö vi sono l'Agenzia svedese per l'energia, il Servizio geologico svedese, la città di Malmö e l'Università di Uppsala.

“L’obiettivo di E.ON è quello di fornire ai clienti svedesi il 100% di energia rinnovabile e di recupero. Con la geotermia profonda, stiamo attingendo a una nuova fonte di energia che può garantire la produzione di energia rinnovabile a lungo termine. L'energia geotermica profonda consente un utilizzo efficiente, non produce emissioni, non produce rumore e consente un risparmio dello spazio utilizzato, rendendola una delle migliori soluzioni per i sistemi energetici urbani del futuro", afferma Marc Hoffmann, CEO di E.ON Svezia.

Malmö mira ad essere neutrale dal punto di vista climatico entro il 2030. E.ON è il partner energetico della città e sta sostenendo il cambiamento attraverso la generazione di energia rinnovabile, il networking energetico intelligente degli edifici, le infrastrutture per l’elettromobilità e la digitalizzazione delle per rendere Malmö una Smart City.

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    e.one.on energiae.on centrali geometrichee.on sveziateleriscaldamento sveziae.on energia rinnovabileenergie rinnovabilienergie rinnovabili svezia
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid

    Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.