A- A+
Economia
Esselunga assume 400 persone, basta il diploma. Ecco i profili cercati

Esselunga è alla ricerca per i supermercati della Lombardia di 400 persone da assumere, ecco come fare

Il nuovo anno è iniziato con dati positivi relativi al lavoro e all'aumento delle opportunità in diversi ambiti. La grande distribuzione offre numerose posizioni per entrare non solo nel mondo del lavoro, ma perfezionare alcuni settori specifici, con corsi ad hoc messi a disposizione dalle aziende.

La nota catena di supermercati Esselunga è alla ricerca di circa 400 ragazzi e ragazze appena diplomati o laureati, senza troppi requisiti. Per candidarsi però non c’è molto tempo.

Esselunga, le posizioni aperte, i requisiti richiesti e come candidarsi

Nel corso dell’anno Esselunga apre diversi Career Day, quando l’azienda necessita di coprire le posizioni aperte. Fino al 26 febbraio è possibile inviare la propria candidatura e partecipare al job day virtuale del prossimo 8 marzo, per essere inseriti in uno dei tanti supermarket presenti in Lombardia. Le opportunità sono 400 per allievi responsabili, addetti alle vendite e specialisti nei reparti freschi.

LEGGI ANCHE: Esselunga, svelate le installazioni ispirate al risparmio

Per candidarsi è necessario avere la laurea o il diploma di scuola secondaria di secondo grado. Da quando è iniziato ufficialmente il recruiting, sono arrivate numerose candidature, prevalentemente da diplomati all’istituto alberghiero e in altri istituti tecnici, anche da liceali e neolaureati

Non vengono richieste particolari esperienze e le posizioni non sono soltanto destinate ai candidati più giovani. Per partecipare è necessario registrarsi al sito nella sezione eventi. I candidati in linea con i requisiti riceveranno una mail e un sms con le indicazioni per proseguire l’iter di selezione che si svolgerà attraverso video-presentazioni e video-colloqui con i recruiter del "Talent Acquisition Center" di Esselunga.

LEGGI ANCHE: Deliveroo e Esselunga, al via la partnership per la spesa veloce

Esselunga, come avviene la selezione del personale e in che cosa consistono i corsi di formazione

Il processo di selezione avverrà con l’utilizzo di tecnologie innovative e un sistema di video-presentazione del candidato che sostituisce il vecchio curriculum cartaceo per una maggiore sostenibilità e per dare l’opportunità a più candidati di presentarsi. L’allievo responsabile seguirà un percorso di crescita professionale che lo porterà a raggiungere ruoli di responsabilità all’interno dei negozi. Il progetto formativo prevede che acquisisca gli strumenti necessari per la gestione autonoma ed efficace dei reparti, alternando la formazione sul campo con attività in aula. 

I neoassunti saranno inseriti immediatamente in negozio dove, attraverso la Scuola dei Mestieri Esselunga, apprenderanno il funzionamento dei reparti e della lavorazione dei prodotti. Attenzione particolare sarà riservata agli addetti alla vendita e gli specialisti di mestiere, che verranno introdotti in uno specifico reparto del punto vendita per occuparsi di prodotti e assistenza alla clientela. Come recita il sito Esselunga, "l'allievo responsabile è inserito all'interno di un punto vendita e apprende nei reparti a libero servizio le logiche del rifornimento dei prodotti sugli scaffali, del mantenimento dell'ordine degli spazi espositivi e svolge attività di cassa e di riordino prodotti". Mentre nei reparti freschi, invece, i neoassunti si occuperanno della lavorazione e trasformazione delle materie prime. Come recita sempre il sito Esselunga, 'nei reparti freschi' il personale "apprende il mestiere e le logiche di allestimento. Dà supporto alla clientela nel processo di acquisto".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
assumediplomaesselunga





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


motori
Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.