A- A+
Economia
Evergrande, mossa anti-default: pagherà 36 milioni di dollari di interessi

Evergrande, in arrivo 36mln per evitare il default in scadenza il 23 settembre

Il gruppo immobiliare cinese Evergrande ha dichiarato mercoledì di aver concordato un accordo con i possessori cinesi di obbligazioni che dovrebbe consentire di evitare il default alla scadenza di uno dei pagamenti di interessi.

In un comunicato alla borsa di Shenzhen, l'unità immobiliare di Evergrande, Hengda, afferma di aver negoziato un piano per pagare interessi per un valore di 232 milioni di yuan (35,9 milioni di dollari) sul bond 5,8% settembre 2025, alla scadenza fissata per domani, giovedì 23 settembre.

Nessuna menzione riguardo al pagamento di un'altra cedola per gli interessi sulla obbligazione offshore Marzo 2022, per un valore di 83 milioni di dollari. Anche in questo caso la scadenza è domani.

La banca centrale cinese (Pboc) ha iniettato nel sistema finanziario 120 miliardi di yuan (18,6 miliardi di dollari) attraverso operazioni di riacquisto (reverse repo), superando i 30 miliardi di yuan di scadenze odierne, per fronteggiare la crisi finanziaria di Evergrande. La Pboc aveva effettuato iniezioni a breve per 100 miliardi di yuan sia venerdì sia sabato.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    evergrandecinaevergrande governo cinadefaultbanca centrale cinese
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.