A- A+
Economia
Exor, cambio della guardia: Banga sbatte la porta, Nohria nuovo presidente
Nitin Nohria, nuovo presidente Exor

Cambio della guardia ai vertici di Exor: Elkann sarà presidente ad interim fino alla nomina del successore di Banga 

Svolta alla presidenza di Exor: la holding guidata dalla famiglia Agnelli ha annunciato le dimissioni del  Chairman e Senior non-executive director Ajay Banga. L'addio arriva dopo che Banga è stato nominato come prossimo presidente della Banca Mondiale. Al suo posto la holding proporrà, all'assemblea generale annuale che si terrà mercoledì 31 maggio 2023, Nitin Nohria. Fino a quel momento l'amministratore delegato, John Elkann, assumerà anche la funzione di presidente ad interim“. "Vorrei cogliere l'occasione per ringraziare Ajay per il notevole contributo che ha dato a Exor e alle nostre riflessioni su come costruire grandi aziende”, ha commentato John Elkann. "Gli auguriamo ogni bene per il suo nuovo incarico, che è fondamentale per il nostro mondo”, ha sottolineato Elkann. 

Chi è l'ex presidente di Exor Ajay Banga

Aiay Banga è dirigente d’azienda (neutralizzato americano) di lungo corso: ha iniziando la sua carriera lavorativa con Nestlé nel 1981, trascorrendo i successivi 13 anni in diversi ruoli, dalle vendite al marketing e alla gestione generale. Successivamente Banga è entrato a far parte di PepsiCo ed è stato coinvolto nel lancio dei suoi franchising internazionali di fast food in India mentre l'economia veniva liberalizzata. Nel periodo dal 2005 alla metà del 2009, ha guidato la strategia di Citi nel settore della microfinanza in tutto il mondo.

Nel luglio 2010 Banga è diventato presidente e Ceo di Mastercard dopo esserne stato in precedenza Coo. È entrato anche nel consiglio di amministrazione dell'azienda, subentrando a Robert W. Selander che era stato il responsabile dal marzo 1997. Nel 2020 Banga è stato eletto presidente della Camera di commercio internazionale (ICC) succedendo a Paul Polman. In precedenza è stato primo vicepresidente dell'ICC da giugno 2018. Dal 2022 è stato presidente della holding della famiglia Agnelli, finchè il 23 febbraio 2023 il presidente degli Stati Uniti Joe Biden l’ha nominato alla guida della Banca Mondiale.

Chi è Nitin Nohria, candidato alla presidenza di Exor 

Nato nel 1962 in India, in una famiglia di baniani del Rajasthan, Nitin Nohria è il figlio dell’imprenditore Kewal Nohria, ex presidente della Crompton Greaves, colosso di apparecchiature elettriche di Mumbai. Dopo aver frequentato il liceo presso la St. Columba's School di Nuova Delhi, in India, ha conseguito un B.Tech in Ingegneria Chimica presso l'Indian Institute of Technology Bombay, laureandosi nel 1984. Ma non solo: oltre alla laurea, ha conseguito anche un MBA presso il Jamnalal Bajaj Institute of Management Studies dell'Università di Mumbai. Dopo gli studi in India, si è trasferito poi negli Stati Uniti dove ha intrapreso un dottorato di ricerca in Management alla Sloan School of Management del Massachusetts Institute of Technology. 

Ma anche sul fronte professionale, la densità di esperienze non manca: Nitin Nohria è attualmente partner e presidente esecutivo di Thrive Capital, società americana di venture capital con sede a New York City, specializzata negli investimenti legati al mondo dei Media e Internet. Ma non solo. Nohria fa anche parte dei consigli di amministrazione di BridgespanRakuten Medical e del Brigham del Massachusetts. Oltre che essere attivo nel comitato consultivo di Akshaya Patra e ShopX.

Inoltre, il manager candidato alla prossima presidenza di Exor gestisce la consulenza strategica del consiglio di amministrazione di Anheuser-Busch InBev e Focusing Capital on the Long Term Global (FCLTGlobal). Ma non solo. E' anche consulente senior di Piramal Enterprises e Tata Sons (dove ha fatto parte del consiglio di amministrazione per 6 anni). E in passato, dal 2010 al 2020, è stato decimo decano della Harvard Business School. Nohria, oltre che essere un manager di successo, è apprezzato per le sue competenze accademiche legate al mondo della leadership aziendale: è stato infatti coautore di sedici libri, oltre che un centinaio di articoli a riguardo. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
agnellibangaexornohria





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.