A- A+
Economia
Lapo Elkann: Italia Independent è in profondo rosso e ha bisogno di capitale
Lapo Elkann

Garage Italia con Cracco

Nel 2017 lancia in pompa magna il suo bar di lusso, sempre a Milano, in Piazzale Accursio, al posto della pompa di benzina Agip. Garage Italia Food & Beverage, lanciato insieme al notorio chef Carlo Cracco e all’archistar Michele De Lucchi, dura un paio d’anni. Poi l’addio a causa degli impegni del cuoco. Poi nel 2021 la scelta di vendere il 30% agli svizzeri di YoungTimers AG, mantenendo però il controllo di Garage Italia. Quindi il cambio di rotta: a ottobre dello stesso anno viene annunciato che Lapo Elkann lascia qualsiasi ruolo dirigenziale per dedicarsi ad altri progetti.

Quali? Prima di tutto Italia Independent che, come detto, ha bisogno di essere curata. Poi ci sono i due grandi sogni: il primo è quello di entrare con un ruolo attivo in Ferrari. D’altronde, dopo la débâcle di domenica scorsa con il ritiro di entrambi i piloti a Baku, servirebbe un’iniezione di fiducia per tornare ai fasti di inizio stagione. I tifosi scalpitano, qualcuno parla su Twitter di “15 anni di figure di m***a”. Lapo potrebbe risollevare la Ferrari con un ruolo di primo piano? Difficile dirlo, al timone del Cavallino è appena arrivato Bendetto Vigna, la forza del brand rimane imbattibile e in Formula Uno, al netto di qualche guasto di troppo, la competitività è tornata. Super-consulente di comunicazione? Potrebbe essere una strada. Lapo, nel dubbio, è sempre al seguito della Ferrari, una sorta di “dirigente accompagnatore” à la Gigi Riva.

Il secondo e meno impossibile sogno è quello di guidare la Juventus. Dopo l’aumento di capitale monstre da 400 milioni e l’ingresso di Maurizio Arrivabene come amministratore delegato, le quotazioni di Andrea Agnelli sono in picchiata, a causa di due quarti posti consecutivi, della cacciata di Beppe Marotta (accolto a braccia aperte dall’Inter), dell’acquisto di Cristiano Ronaldo per puntare a una Champions che non è mai arrivata. Anche qui bisogna capire che cosa far fare a Lapo: tifosissimo della Juventus (il cui stemma campeggia anche sul suo braccio con un tatuaggio di deciso impatto) ambisce alla poltrona del cugino. Anche perché diversamente da John e Andrea, non ha ruoli operativi nella galassia Exor e partecipa per il 20% ai dividendo di Dicembre, la cassaforte di famiglia. Si vedrà, insomma. Le idee come sempre sono tante. Riuscirà a concretizzarle?

 

 

Leggi anche: 

La sfida Letta-Meloni lascia Draghi a Palazzo Chigi fino al 2028

Lollobrigida: "Il dato è chiaro: Fdi guida del centrodestra, ma sono comunali"

Lega, Fedriga segretario e congresso dopo l'estate? Malessere al Nord

Eni, il taglio delle forniture è senza spiegazioni, si teme un nuovo stop

Tra app e scarpe è guerra di brevetti tra Adidas e Nike: si va in tribunale

Femminicidi e bimbi uccisi, piangiamo sempre dopo ma come prevenire? La proposta di affaritaliani.it

Raoul Bova e la "manina" di Rocio Morales: "Don Matteo" resta a bocca aperta

Alberto Matano, il matrimonio con Mannino lo fa ingrassare

Elodie: dopo il Pride arriva Tribale, il nuovo tormentone dell'estate - VIDEO

Intesa Sanpaolo, a Torino nasce il centro di ricerca in ambito AI

Autogrill e Fondazione Veronesi sostengono la ricerca scientifica

Rino Petino con Number 15 per la gestione della licenza Kangol in South Europe

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    elkann




    
    in evidenza
    Anna Falchi-Andrea Crippa: finita Lei ha un nuovo amore misterioso

    Relazione durata sei mesi

    Anna Falchi-Andrea Crippa: finita
    Lei ha un nuovo amore misterioso


    motori
    Ferrari Trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024

    Ferrari Trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.