A- A+
Economia
Lapo Elkann molla il figlio di Ginatta, ma il legame con gli Agnelli rimane
Lapo Elkann

Lapo Elkann scarica il socio scomodo, il figlio del patron della Blutec di Rivoli

Meglio liberarsi anche del figlio di un socio scomodo se questo ha avuto problemi giudiziari. Così Lapo Elkann ha diviso la sua strada da quella dell’erede dell’imprenditore torinese Roberto Ginatta, di cui è stato a lungo socio, dopo la sua condanna nello scorso novembre a 7 anni di carcere per il crack della Blutec di Rivoli, che aveva acquisito lo stabilimento ex Fiat di Termini Imerese.

Qualche giorno fa, infatti, a Torino davanti al notaio Monica Tardivo è stato registrato un atto di cessione quote col quale la Mog di Matteo Ginatta (figlio di Roberto), oggi in liquidazione, ha ceduto il 5% della Laps To Go Holding di Elkann alla L Holding dello stesso nipote di Giovanni Agnelli per il corrispettivo di 670mila 876 euro. Il 100% della Mog è stato sequestrato a seguito della condanna anche perché i giudici hanno poi disposto nei riguardi di papà Ginatta confische e risarcimenti per 78 milioni.

L’amministratore giudiziario Giuseppe Glorioso prima di vendere a Elkann ha scritto a Rosanna Croce, gip del tribunale torinese, per informarla dell’operazione e spiegare che la cessione era necessaria per reperire risorse e far fronte alla richiesta di 154mila euro pervenuta dalla lussemburghese Gamma 2A di cui Mog ha il 13,3%, quota che sarebbe stata azzerata in caso di mancato pagamento. La vita imprenditoriale di Ginatta è stata nell'indotto auto, trascorsa quasi sempre al servizio della Fiat. C’è da osservare, comunque, che un legame con gli Agnelli i Ginatta lo mantengono comunque perché il figlio di Roberto è tuttora socio al 49,99% della Investimenti Industriali, di cui il 50,01% è della Lamse di Andrea Agnelli, che possiede fra l’altro il 4,7% di Nobis Assicurazioni.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bluteclapo elkannroberto ginatta





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.