Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Acqua Sant’Anna, inserita tra le top 500 aziende
Bertone AD Acqua Sant'Anna

Acqua Sant’Anna, nuovo riconoscimento: ancora tra le top 500 aziende di Torino e provincia secondo lo studio condotto da PwC

Nuovo riconoscimento per Acqua Sant’Anna Spa, leader piemontese del mercato acque minerali, inserita tra le Top 500 aziende di Torino e provincia secondo lo studio condotto da PwC.

Importante ricerca di PricewaterhouseCoopers (PwC), network dal respiro mondiale, Top 500 permette di analizzare il tessuto imprenditoriale italiano offrendo una visione macroeconomica del nostro Paese. Con un focus su Torino e provincia, PwC ha quindi analizzato i dati di natura economica-finanziaria dei diversi sistemi produttivi: sulla base del valore di produzione 2020, ha fotografato la situazione delle impese del territorio secondo il valore della produzione, l’utile d’esercizio e indebitamento finanziarlo netto. I numeri sono stati raccolti ed analizzati nell’ambito della ricerca condotta dai Professori Fabrizio Bava e Melchior Gromis di Trana del dipartimento di Management dell'Università di Torino e da PwC.

All’interno della classifica Top 500 nata da questa panoramica, Acqua Sant’Anna si riconferma una delle più importanti realtà industriali del territorio: si posiziona infatti al 52° posto nella classifica globale, in miglioramento rispetto al 58° posto del 2019; è la terza del settore food & beverage, prima tra le acque minerali; infine, dal punto di vista dell’utile è l’ottava azienda in assoluto ed è nella Top10 per la posizione finanziaria.   

Accanto ai colossi dell’industria torinese, Acqua Sant’Anna si dimostra nuovamente una realtà di successo, che continua a crescere ed a consolidare la propria leadership nel settore del beverage. Nata 25 anni fa grazie all’intuito dell’imprenditore Alberto Bertone, oggi Presidente e AD, si riconferma ancora una volta esempio di dinamicità imprenditoriale e strategie vincenti; con un fatturato che negli ultimi 10 anni è più che triplicato arrivando a 320 milioni di euro, Acqua Sant’Anna è campione in un percorso di crescita economica progressiva, con una case history ricca di successi frutto degli investimenti e innovazione continua.

Commenti
    Tags:
    acqua sant'annaacqua sant'anna top 500 aziendealberto bertonebertone acqua sant'annapwc




    Gli Scatti d’Affari

    Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

    Gli Scatti d’Affari

    UniCredit, la filiale on line buddy è partner della Coppa Davis

    Gli Scatti d’Affari

    SMI Group: conclusa la terza edizione dell’Open Day ‘Human and Machine’

    Gli Scatti d’Affari

    PwC supporta B2Cheese, la fiera internazionale del settore lattiero-caseario

    Gli Scatti d’Affari

    CDP e Inps: presentato il progetto sul senior housing 'Spazio Blu'

    Gli Scatti d’Affari

    Decarbonizzazione, Bracchi: obiettivo emissioni ridotte di un terzo al 2028

    Gli Scatti d’Affari

    Copenaghen, Dexelance al 3daysofdesign: in programma dal 12 al 14 giugno

    Gli Scatti d’Affari

    Sacchi e Worldrise: iniziative di beach cleaning sulle spiagge liguri

    Gli Scatti d’Affari

    Global Strategy: presentata la XIV Edizione dell’OsservatorioPMI

    Gli Scatti d’Affari

    Newlat food: acquisizione di Princes e obiettivi per il 2030

    Guarda gli altri Scatti
    
    in evidenza
    Affari va in rete

    MediaTech

    Affari va in rete


    motori
    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.