Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
ASPI, A8 Milano-Varese: apre al traffico la nuova stazione di Lainate\Arese

ASPI: annunciata l'apertura al traffico della nuova stazione di Lainate\Arese, in programma domenica 2 giugno

Sarà aperta al traffico a partire da domenica 2 giugno la nuova stazione di Lainate/Arese, situata al km 8+200 dell'autostrada A8 Milano-Varese. L'opera, prevista nell'ambito del progetto di Autostrade per l’Italia per la realizzazione della quinta corsia, è stata completata secondo il cronoprogramma concordato con le istituzioni territoriali. Il nuovo svincolo ha visto il ribaltamento del piazzale di esazione, ora situato sul lato opposto dell’autostrada e in posizione speculare rispetto al precedente. Con una larghezza di circa 43 metri, il nuovo casello può ospitare otto piste dedicate al traffico ordinario e una pista, sia in entrata che in uscita, dedicata ai transiti eccezionali, aumentando così la capacità totale rispetto alla precedente stazione.

Nell'ultimo mese, le attività hanno riguardato principalmente l’ultimazione delle nuove rampe di collegamento con il tratto autostradale e l’installazione di 1,5 km di barriere di sicurezza di ultima generazione. Sono stati implementati oltre 650 metri di sistemi fonoassorbenti per limitare l’impatto acustico sul territorio circostante e sono stati installati nuovi impianti per garantire il funzionamento del casello secondo i più recenti standard di Autostrade per l’Italia. Inoltre, sono stati installati nuovi impianti di illuminazione a LED di ultima generazione, è stata dismessa la segnaletica orizzontale e verticale delle attuali rampe provvisorie e sono state realizzate nuove segnaletiche.

La nuova stazione, insieme alla nuova viabilità di collegamento tra la SP119 e la SP10 inaugurata ad aprile 2023, produrrà un significativo decongestionamento della circolazione tra i comuni di Lainate e Rho. In particolare, si prevede una deviazione del traffico pesante dal tessuto cittadino a percorsi più isolati, migliorando così la fruibilità del tratto autostradale sia in entrata che in uscita. A beneficio della viabilità locale e del territorio, si procederà alla demolizione della vecchia stazione. Al suo posto, sarà realizzata una viabilità di connessione tra due rotonde esistenti.

Nelle prossime settimane, proseguiranno le attività di finalizzazione della nuova stazione, con lavori che saranno eseguiti prevalentemente in orario notturno. Durante le fasi di lavorazione, circa 90 operai e tecnici e 40 mezzi sono stati impegnati h24, sette giorni su sette, per garantire il rispetto dei tempi di consegna. Con questa nuova infrastruttura, Autostrade per l’Italia conferma il suo impegno a migliorare la rete autostradale nazionale, aumentando la sicurezza e l'efficienza della viabilità per tutti gli utenti.





Gli Scatti d’Affari

L’Oréal, volge al termine la XXII edizione italiana di 'For Women in Science'

Gli Scatti d’Affari

Fincantieri è contro la violenza di genere con il progetto Respect For Future

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber protagonista al ACM Sigmetrics: AI per una rete FTTH efficiente

Gli Scatti d’Affari

SEA e COSTIM presentano ‘LAD’: il nuovo quartiere all’idroscalo aperto a tutti

Gli Scatti d’Affari

Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

Gli Scatti d’Affari

UniCredit, la filiale on line buddy è partner della Coppa Davis

Gli Scatti d’Affari

SMI Group: conclusa la terza edizione dell’Open Day ‘Human and Machine’

Gli Scatti d’Affari

PwC supporta B2Cheese, la fiera internazionale del settore lattiero-caseario

Gli Scatti d’Affari

CDP e Inps: presentato il progetto sul senior housing 'Spazio Blu'

Gli Scatti d’Affari

Decarbonizzazione, Bracchi: obiettivo emissioni ridotte di un terzo al 2028

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Ferragni, arriva un altro colpo basso: un socio contesta la gestione di Fenice

L'influencer di nuovo in tribunale

Ferragni, arriva un altro colpo basso: un socio contesta la gestione di Fenice


motori
Alfa Romeo Junior VELOCE: debutto elettrico da 280 CV

Alfa Romeo Junior VELOCE: debutto elettrico da 280 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.