Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Egitto, Eni: Descalzi incontra il Presidente Abdel Fattah el-Sisi

Eni: l'Amministratore Delegato Claudio Descalzi ha incontrato al Cairo il Presidente dell'Egitto Abdel Fattah el-Sisi

Claudio Descalzi, Amministratore Delegato di Eni, ha incontrato oggi al Cairo il Presidente della Repubblica Araba d'Egitto, Abdel Fattah El-Sisi. Tra i temi principali le attività attuali e future di Eni in Egitto, con un focus sulla campagna esplorativa in corso, che ha il potenziale per consentire di aumentare l’export rapidamente facendo leva sulla capacità disponibile negli asset dell'azienda sulla costa mediterranea. Le parti hanno discusso anche i piani in esecuzione e futuri per la transizione energetica e la decarbonizzazione del settore energetico egiziano, tra cui iniziative di sostituzione di gas con rinnovabili negli asset, progetti di economia circolare, impianti di cattura e iniezione di CO2, iniziative di produzione di agro-feedstock per la bioraffinazione e altri.

Inoltre, è stato firmato un Memorandum of Intent ("MoI") per collaborare sulle tecnologie di riduzione delle emissioni, tra cui la riduzione del gas flaring e la valorizzazione del gas, tra la Egyptian Natural Gas Holding Company (EGAS) rappresentata dal Presidente Magdy Galal, ed Eni, rappresentata dal COO Natural Resources Guido Brusco. La firma è avvenuta alla presenza del Ministro del Petrolio Tarek El Molla e dell'Amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi.

Sulla base di tale MoI, le società condurranno studi congiunti per identificare le opportunità di riduzione delle emissioni di gas serra nel settore petrolifero e del gas in Egitto, generando un piano di iniziative che porteranno a un'ulteriore valorizzazione del gas. Eni è presente in Egitto dal 1954, dove opera attraverso la controllata IEOC. La società è attualmente il principale produttore del paese con una produzione di idrocarburi di circa 350.000 barili di olio equivalente al giorno.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
eni 2023eni abdel fattah el-sisieni descalzi amministratore delegatoeni egaseni egitto




Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo, Gallerie d’Italia: conclusa la mostra dedicata a Maria Callas

Gli Scatti d’Affari

OVS annuncia la partnership con Rai per la serie tv 'Mare Fuori'

Gli Scatti d’Affari

The Hospitality Experience: annunciata l’apertura del Borgo dei Conti Resort

Gli Scatti d’Affari

Milano, Salone del Mobile: presentata la 62ª edizione

Gli Scatti d’Affari

Milano, AI Festival: conclusa la prima edizione 'Exploring Generative AI'

Gli Scatti d’Affari

ASPI, prosegue la sperimentazione della guida autonoma

Gli Scatti d’Affari

Alia Multiutility, al via la campagna per sensibilizzare al decoro urbano

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber, Friuli: annunciata la fase finale dei lavori per il Piano BUL

Gli Scatti d’Affari

BPER e BEI: siglato accordo per sostenere la crescita delle PMI con €1,7 mld

Gli Scatti d’Affari

Roche: approvato in Italia Polatuzumab, il primo anticorpo farmaco-coniugato

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

MediaTech

Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker


motori
Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.