Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Fincantieri: CONSOB autorizza la pubblicazione del prospetto informativo

Fincantieri: CONSOB approva il prospetto informativo relativo all’aumento di capitale in opzione

Fincantieri annuncia che CONSOB ha autorizzato, con nota prot. n. 0061582/24, la pubblicazione del prospetto relativo a: (i) l’Offerta e l’ammissione alle negoziazioni sul mercato regolamentato Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana, delle azioni ordinarie di nuova emissione di Fincantieri (le “Nuove Azioni”), rivenienti da un aumento di capitale in opzione, per un importo massimo complessivo di 400 milioni di euro, comprensivi di sovraprezzo, deliberato  l’11 giugno 2024 dal Consiglio di Amministrazione di Fincantieri a valere sulla delega conferita all’organo amministrativo dall’assemblea straordinaria degli azionisti; e (ii) l’ammissione alle negoziazioni sul mercato Euronext Milan dei “Warrant Fincantieri 2024-2026” abbinati gratuitamente alle Nuove Azioni. Il Prospetto sarà depositato presso la CONSOB e pubblicato nei termini di legge e di regolamento.

Il Consiglio di Amministrazione di Fincantieri si riunirà oggi, a mercati chiusi, per fissare i termini e le condizioni definitivi dell’Aumento di Capitale in Opzione, ivi incluso il prezzo al quale saranno offerte le Nuove Azioni e il prezzo di esercizio dei Warrant, che saranno tempestivamente resi noti al mercato.  Infine, si prevede che l’Aumento di Capitale in Opzione non si configuri come aumento di capitale iperdiluitivo ai sensi della Comunicazione CONSOB n. 88305 del 5 ottobre 2016 e dalla regolamentazione di Borsa Italiana.

Fincantieri rende noto anche il calendario relativo all’offerta in opzione agli azionisti della società delle Nuove Azioni ai sensi dell’art. 2441, commi 1, 2 e 3, del codice civile: i diritti di opzione per la sottoscrizione delle Nuove Azioni (i “Diritti di Opzione”) saranno esercitabili, a pena di decadenza, dal 24 giugno 2024 all’11 luglio 2024 (estremi inclusi) (il “Periodo di Opzione”); i Diritti di Opzione saranno negoziabili su Euronext Milan dal 24 giugno 2024 al 5 luglio 2024 (estremi inclusi). I Diritti di Opzione non esercitati entro la fine del Periodo di Opzione saranno offerti su Euronext Milan dalla società entro il mese successivo alla fine del Periodo di Opzione, per almeno due giorni di mercato aperto, ai sensi dell’articolo 2441, comma 3, del codice civile, e salvo che i Diritti di Opzione siano già stati integralmente venduti (l’“Offerta in Borsa”). 

Come già reso noto al mercato, l’azionista CDP Equity (“CDPE”) ha assunto un impegno irrevocabile a sottoscrivere, al Prezzo di Offerta, le Nuove Azioni rivenienti dall’Aumento di Capitale in Opzione per un importo complessivo di circa 287 milioni di euro, corrispondente all’integrale quota di propria spettanza dell’Aumento di Capitale in Opzione. Inoltre, il 9 maggio 2024, Fincantieri ha sottoscritto con con BNP PARIBAS, Intesa Sanpaolo, Jefferies, J.P. Morgan SE e Mediobanca - Banca di Credito Finanziario un contratto di pre-garanzia ai sensi del quale le parti si sono impegnate a stipulare, al verificarsi di talune condizioni in linea con la prassi di mercato per operazioni analoghe, il contratto di garanzia.

Entro l’inizio del Periodo di Opzione, Fincantieri e i garanti sottoscriveranno un contratto di garanzia avente ad oggetto, tra l’altro, l’impegno dei garanti, disgiuntamente tra loro e senza vincolo di solidarietà, a sottoscrivere e liberare, secondo i termini e le condizioni previsti dal Contratto di Underwriting stesso e in proporzione ai rispettivi impegni assunti, le Nuove Azioni eventualmente rimaste inoptate termine dell’Offerta in Borsa, che si terrà successivamente al Periodo di Opzione, fino all’ importo massimo complessivo pari alla differenza tra il controvalore complessivo dell’Aumento di Capitale in Opzione e la quota oggetto dell’impegno di sottoscrizione di CDPE.





Gli Scatti d’Affari

Senstation Summer: il format di GRS termina con 100 mila presenze in un mese

Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.