Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Generali, Alleanza e Cattolica premiate agli MF Insurance Awards

Generali, Alleanza e Cattolica pluripremiate ai MF Insurance Awards 2023: ottenuti 15 riconoscimenti 

Assicurazioni Generali, Generali Italia, Alleanza, Cattolica, Jeniot e Welion: questa la lista delle grandi società del panorama assicurativo che si sono distinte in occasione dell’ultima edizione degli MF Insurance Awards. Un totale di 15 riconoscimenti per prodotti e servizi trasversali alle diverse categorie previste dal Premio, a conferma di un’accelerazione della strategia di Generali sul fronte dell’innovazione. La cerimonia che ogni anno premia le eccellenze del settore assicurativo, si è svolta ieri sera all’Hotel The Westin Palace di Milano. Nell’ambito degli “Innovazione Awards”, sono sette i riconoscimenti assegnati. Come Compagnia che “ha raccolto il maggior numero di premi e menzioni dell’evento”, Generali Italia ha ricevuto il Milano Finanza Innovazione Platinum Award, ritirato dal General Manager Gianluca Perin.

Si è poi aggiudicata il primo posto, con menzione speciale, per il Prodotto Wealth - Scegli col Cuore per chi ami, ritirato da Marco Oddone, Chief Marketing & Distribution Officer di Generali Italia, e da Giancarlo Bosser, Chief Life Officer di Generali Italia. Un’altra menzione speciale, per la Categoria Insurance Elite – Cross: Journey to new it, è andata al progetto Mike, come “modello di intelligenza artificiale di perizia su preventivo carrozzerie convenzionate, replicabile su tutte le funzioni aziendali”. A ritirarlo Luca Fiori, Head of Smart Process Automation & Innovation di Generali Italia.

Sempre nel contesto degli “Innovazione Awards” si è distinta anche Alleanza che, nella Categoria Cross Insurance Elite, si è aggiudicata il Premio Talenti e Cultura Aziendale per Generazione Alleanza. Ezio Peroni, Responsabile Distribution della società, ha ritirato il premio per “l’innovativo programma di talent attraction e di formazione per la crescita professionale del consulente finanziario e assicurativo”.

Menzione speciale anche per Welion, nella Categoria Cross Insurance Elite - Corporate Welfare, Employee benefit, per il life coach digitale BeneFit. La targa è stata consegnata a Barbara Ambrogioni, Head of Partnership, Servizi e Marketing di Welion. “Un percorso di salute per i dipendenti basato su un sistema di motivazione e ricompensa che incoraggia al vivere sano”, è stata la motivazione del riconoscimento a Welion. Anche Jeniot ha ottenuto dei riconoscimenti; il prodotto Next - Il futuro della mobilità, è stato premiato nella Categoria Insurance Elite – Mobilità, con il ritiro del premio da parte di Alberto Busetto, CEO di Jeniot.

Ad Assicurazioni Generali è andato il primo posto per le Soluzioni innovative di Cyber Insurance: Remo Marini, Head of Group IT & Operations Risk & Security di Generali, è stato premiato per la “creazione di un’offerta di servizi di cyber insurance che supporta i clienti nel riconoscere, rispondere e recuperare in maniera rapida ed efficace minacce di cyber security”. Durante la serata è stata riconosciuta a Generali anche la prima posizione per i risultati ottenuti nelle classifiche di dettaglio di raccolta dei rami danni. Si tratta di tre premi dell’ambito “Compagnie di Valore”: miglior risultato tecnico nel Ramo incendio ed elementi naturali, per Generali Italia, ritirato dal General Manager Massimo Monacelli; il miglior risultato tecnico per il Ramo altri danni ai beni, ritirato da Tommaso Ceccon, Chief Property & Casuality di Generali Italia, e il miglior risultato tecnico per il Ramo merci trasportate, per Generali Global Corporate & Commercial, ritirato da Simona Celli, Head of Marketing Generali Global Corporate & Commercial Italia.

Generali ha poi conquistato due “Leoni D’oro”. Uno per la miglior Campagna integrata con il prodotto NEXT di Jeniot, per cui è salito sul palco Riccardo Acquaviva, Direttore Country Communication di Generali Italia, e uno per la migliore Campagna prodotto legata al terzo settore per Cattolica & No profit, ritirato da Samuele Marconcini, Amministratore Delegato di Cattolica Assicurazioni.

Assicurazioni Generali ha ottenuto due premi “ESG Elite”: uno per le emissioni green bond 2022 ritirato da Annamaria Bradamante, Head of Group CFO Office di Generali, e uno per il più alto Standard Ethics, ottenuto per “l'impegno nel contribuire positivamente alla costruzione di una società più resiliente e giusta nel suo ruolo di assicuratore, investitore, datore di lavoro e corporate citizen responsabile” ritirato da Lucia Silva, Group Head of Sustainability and Social Responsibility di Generali. La Compagnia ha infine conquistato il premio “Insurance Elite” per il #1 per patrimonio netto e utile di bilancio, ritirato da Alexandru Popescu, Head of Group Cash and Capital Management di Generali.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
generali 2023generali alleanza assicurazionigenerali cattolica assicurazionigenerali mf insurance awardsgenerali riconoscimenti




Gli Scatti d’Affari

Lutech inaugura a Milano la nuova sede: entro il 2024 previste 800 assunzioni

Gli Scatti d’Affari

Sicilia, Edison inaugura un nuovo impianto fotovoltaico da 41 MW

Gli Scatti d’Affari

MDW 2024, Eni presenta l'installazione "sunRICE – la ricetta della felicità"

Gli Scatti d’Affari

Hisense partecipa alla Milano Design Week 2024: apre Hisense Innovation Marke

Gli Scatti d’Affari

Milano Design Week 2024, IKEA: inaugurata la mostra-evento ‘1st’

Gli Scatti d’Affari

Mattel Creations presenta ‘Barbie x Kartell seating collection’

Gli Scatti d’Affari

Gruppo FS, presentato il progetto 'Stazioni del Territorio'

Gli Scatti d’Affari

IEG, a Rimini la VII edizione di MIR – Live Entertainment Expo

Gli Scatti d’Affari

Fuori Salone: le istallazioni più instagrammabili della Milano Design Week

Gli Scatti d’Affari

Jakala presenta SBAM: la creative agency superpowered

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


motori
Mercedes-Benz, Nuovo G 580 EQ la svolta elettrica nel fuoristrada

Mercedes-Benz, Nuovo G 580 EQ la svolta elettrica nel fuoristrada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.