Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Iren, il Presidente Dal Fabbro: "È tempo di un piano marshall per l'acqua"

Iren, le parole del Presidente Dal Fabbro all'Assemblea Generale di Utilitalia

Durante l'Assemblea Generale di Utilitalia, Luca Dal Fabbro, Presidente del Gruppo Iren e Vice Presidente Vicario di Utilitalia, ha lanciato un appello per un grande progetto di rilancio delle infrastrutture idriche italiane, definendolo come un vero e proprio "Piano Marshall per l'acqua".

La vera partita del nostro futuro sarà legata all'acqua, risorsa preziosa da cui dipende il tessuto produttivo del nostro Paese. Le multiutility possono essere le apripista insieme alle Istituzioni e promotrici di un Piano Marshall sull'acqua basato su accordi e partnership con le piccole e medie imprese del comparto”, ha dichiarato Dal Fabbro durante l'assemblea. “Dobbiamo lavorare per rafforzare la rete idrica nazionale che perde troppa acqua: più del 40% dell'acqua che noi depuriamo va persa per le condizioni inadeguate delle infrastrutture. È importante avviare nuovi investimenti per lo sviluppo di impianti per il recupero delle acque reflue e in questo Iren rappresenta sicuramente una realtà all'avanguardia nel panorama nazionale. In ultimo sarà fondamentale avviare nuove collaborazioni e partnership tra le grandi multiutility e le tante imprese idriche territoriali e riuscire a fare sinergia, facilitarne lo sviluppo tecnologico e l'ottimizzazione dei processi”.

L'assemblea ha anche confermato Filippo Brandolini come Presidente di Utilitalia, la Federazione che rappresenta 400 imprese dei servizi pubblici di acqua, ambiente ed energia in Italia. Brandolini, con una carriera ventennale dedicata ai servizi pubblici locali e alle politiche ambientali, continua a guidare la federazione verso un futuro sostenibile. Dal Fabbro, con la sua vasta esperienza manageriale internazionale, porta un contributo significativo non solo come Presidente di Iren ma anche come promotore di nuove collaborazioni e partnership tra le grandi multiutility e le imprese idriche territoriali.

Utilitalia continua a rappresentare un pilastro nel settore dei servizi pubblici, con le sue 400 imprese associate che forniscono servizi essenziali a gran parte della popolazione italiana. Con un valore della produzione di 38,5 miliardi di euro e 100.000 occupati, l'organizzazione rimane al centro delle sfide e delle opportunità che caratterizzeranno il futuro della gestione delle risorse idriche e dell'ambiente in Italia.

4o





Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Gli Scatti d’Affari

Scalapay: aperto il nuovo headquarter a Milano

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.