Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Leonardo cede la propria quota di Industria Italiana Autobus a Seri Industrial
Roberto Cingolani

Leonardo annuncia la cessione della propria partecipazione in Industria Italiana Autobus a Seri Industrial

Leonardo comunica di aver sottoscritto in data odierna un accordo per la cessione a titolo definitivo della propria partecipazione in Industria Italiana Autobus a Seri Industrial. L’operazione prevede che Seri Industrial rilevi il 98% del capitale sociale mentre il restante 2% continuerà ad essere detenuto da Invitalia, già socio insieme a Leonardo in Industria Italiana Autobus.

La cessione di Industria Italiana Autobus rientra nel piano di razionalizzazione del portafoglio partecipazioni di Leonardo mirato alla focalizzazione sul core-business, come definito nel Piano Industriale”, ha dichiarato Roberto Cingolani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leonardo.

Il nuovo socio è stato individuato a conclusione di un percorso di selezione avviato nel 2022 che ha coinvolto numerosi potenziali investitori di natura industriale e finanziaria, sia italiani che internazionali, nel quale KPMG e lo studio Legance hanno svolto il ruolo di advisor esterni. La ricerca è stata mirata ad individuare investitori interessati a supportare industrialmente l’azienda e a rafforzarne la dotazione patrimoniale, con l’obiettivo di favorirne il perseguimento dello sviluppo del business oltre, ovviamente, a soddisfare i migliori possibili requisiti economico-finanziari per i soci in uscita e per la società stessa.

In tale contesto, dopo lo svolgimento di un’accurata due diligence, Seri ha formulato l’unica offerta rispondente a tali requisiti con la necessaria certezza di esecuzione e con la disponibilità alla presa in carico delle attività aziendali in tempi e modi congruenti con le esigenze di continuità produttiva, sulla base di un piano industriale complementare e improntato alla transizione verso la mobilità green.

Inoltre, per rafforzare tale progetto, Seri ha formalizzato l’interesse a ricercare partnership e collaborazioni con primari operatori internazionali del settore con l’obiettivo specifico di perseguire innovazione e crescita produttiva nonché l’allargamento dei mercati di sbocco per IIA. In tale quadro, per l’esecuzione di tale piano industriale, Invitalia affiancherà Seri nell’azionariato della società con un ruolo di garanzia attribuito da idonei patti sociali.





Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Gli Scatti d’Affari

Scalapay: aperto il nuovo headquarter a Milano

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.