A- A+
Notizie dalle Aziende
Premio Campiello Junior, nasce con Pirelli un nuovo riconoscimento letterario

Continua l’impegno di Pirelli nella cultura: al via il Premio Campiello Junior

La collaborazione fra Pirelli e il Premio Campiello si rinnova per il secondo anno e segna l’avvio di una nuova iniziativa: il Premio Campiello Junior. Il nuovo riconoscimento letterario è destinato a opere italiane di narrativa e poesia scritte per ragazzi tra i 10 e i 14 anni e nasce con l’obiettivo di incentivare la lettura e contribuire alla diffusione del libro tra bambini e ragazzi. L’iniziativa è stata promossa dalle Biblioteche Pirelli, che hanno contribuito all’ideazione e alla nascita di questo nuovo premio dedicato alle giovani generazioni.

Il regolamento con tutti i dettagli del concorso sarà pubblicato successivamente all’evento di presentazione della 59a edizione del Premio Campiello e la selezione dei tre libri finalisti sarà affidata a una Giuria composta da esperti di letteratura per ragazzi e specialisti del settore. Lo scrittore Roberto Piumini sarà chiamato a presiedere la Giuria, composta da Chiara Lagani, attrice e drammaturga, Martino Negri, docente di didattica della letteratura e letteratura per l’infanzia presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, Michela Possamai, docente presso l’Università IUSVE di Venezia, già membro della giuria Campiello Giovani, e David Tolin, libraio e presidente di ALIR. I veri protagonisti chiamati a scegliere il vincitore di questa prima edizione del Premio Campiello Junior saranno i giovani lettori di tutta Italia: una giuria popolare composta da 160 ragazzi dell’ultimo anno delle scuole primarie e del triennio delle scuole secondarie di primo grado. Il vincitore sarà annunciato a maggio 2022 e celebrato a settembre durante la Cerimonia di Premiazione del Campiello 2022. Ai ragazzi che faranno parte della giuria e a tutti i giovani appassionati di lettura, Pirelli con la sua Fondazione e il Premio Campiello daranno la possibilità di partecipare a una serie di iniziative dedicate al mondo del libro e dell’editoria per ragazzi, a cui parteciperanno anche gli autori dei libri finalisti. La Fondazione Pirelli è infatti attiva da diversi anni nel campo della formazione attraverso un programma di percorsi didattici rivolti alle nuove generazioni, che hanno come scopo principale quello di promuovere i valori che animano la storia e l’attualità di Pirelli e avvicinare anche bambini e ragazzi alla Cultura d’Impresa.

Con l’istituzione del Premio Campiello Junior, Pirelli riconferma così il proprio impegno nella promozione della lettura, nel sostegno ai progetti culturali e alla diffusione della cultura nei luoghi di lavoro, seguendo una tradizione che l’ha vista aprire diverse biblioteche aziendali già a partire dal 1928. L’azienda conta oggi una biblioteca presso il Polo Industriale Pirelli di Settimo Torinese, una nell’Headquarters di Milano Bicocca e una nello stabilimento di Bollate. Numerose sono anche le iniziative ed eventi di Pirelli e di Fondazione Pirelli dedicati al mondo dei libri, con una particolare attenzione anche ai bambini e ragazzi. Tra questi ricordiamo il supporto a Bookcity Milano e #ioleggoperché, l’ideazione di eventi come “Facciamo squadra con i libri”, un incontro con oltre 300 ragazzi delle scuole medie e ancora, “Parole Insieme – Le conversazioni della Biblioteca Pirelli”, con Gianni Biondillo, Giuseppe Lupo, Marco Malvaldi ed Eugenia Dubini, riproposto in edizione digitale nel 2020 nei video-incontri con gli scrittori Remo Rapino, Enzo Gentile, Marco Politi e Giorgio Fontana e con Fabio Cremonesi, traduttore italiano di Kent Haruf.

L’impegno di Pirelli nella cultura è testimoniato dalle numerose collaborazioni in atto con le principali istituzioni culturali: nell’arte, nei beni culturali, nella musica e nella storia. Tra questi, il FAI, la Fondazione Isec – Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea, il Teatro alla Scala, Teatro Parenti e il Piccolo Teatro. Già socio Fondatore Promotore di Fondazione Pirelli HangarBicocca, oggi Pirelli sostiene e gestisce Pirelli HangarBicocca, affermatasi come una delle maggiori istituzioni internazionali dell’arte contemporanea. In prima linea nel sostenere le iniziative culturali di Pirelli, Fondazione Pirelli ha l’obiettivo di salvaguardare il patrimonio culturale, storico e contemporaneo del gruppo e di promuoverne la diffusione attraverso mostre, progetti editoriali, visite guidate, attività educative e convegni. Il suo Archivio, proclamato di interesse storico dalla Sovraintendenza Archivistica, contiene oltre tre chilometri e mezzo di documenti tra fotografie, audiovisivi e materiali iconografici che raccontano la storia dell’azienda e testimoniano le proficue collaborazioni con intellettuali e artisti.

Commenti
    Tags:
    pirelli premio campiello juniorpremio campiellofondazione pirellipirelli culturapirelli giovanipirelli notizie 2021
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.