A- A+
Economia
Prada, pronti al raddoppio: dopo Hong Kong la quotazione a Piazza Affari

Prada punta alla doppia quotazione,  dopo Hong Kong anche Milano

Si vocifera da tempo la possibilità che il gruppo Prada possa “sbarcare” anche nelle quotazioni di Piazza Affari a Milano. Lorenzo Bertelli, erede dell’impero lasciato dai genitori Miuccia Prada e Patrizio Bertelli, dichiara “ottimismo sull’ipotesi di una doppia quotazione, anche se non è stato ancora deciso nulla”.

La Maison a cui fanno capo i marchi di Prada, Miu Miu e Church’s è già quotata alla borsa di Hong Kong da dieci anni ma l’intenzione di concretizzare “l’allargamento” sul mercato azionario è smorzata per il momento da alcune questioni che congestionano il via libera definitivo. Lo ha spiegato alla stampa britannica Bertelli Jr durante la conferenza “Ft Business of Luxury” di Monaco, come riporta il Financial Times.

Doppia titolo in borsa per il gruppo Prada, i nodi da sciogliere

Durante il suo intervento, Lorenzo Bertelli ha dichiarato che il piano di quotazione a Milano è senz’altro fondamentale: ”un modo per costruire ponti tra Oriente e Occidente - ora più che mai - viste le crescenti tensioni a livello geopolitico”. L’imprenditore 35enne quindi ha concluso: "Quando ci siamo quotati a Hong Kong, l'abbiamo visto come un modo per collegare l'Europa all'Asia, ora vediamo".

Leggi anche: Prada scende in campo con Adidas, in arrivo la nuova serie di scarpe da calcio

Iscriviti alla newsletter

Tags:
borsa affariborsa hong kongdoppia quotazionelorenzo bertellimiuccia pradapatrizio bertelliprada





in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kanye West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.