A- A+
Economia
Safilo produrrà per The Ocean Cleanup degli occhiali di plastica riciclata
Foto dal sito Jimmy Choo


 

Safilo: gli occhiali di plastica riciclata per The Ocean Cleanup 

Safilo produrrà per The Ocean Cleanup, un’organizzazione no-profit olandese nata con lo scopo di sviluppare tecnologie avanzate per la rimozione dei rifiuti plastici dagli oceani, degli occhiali da sole in plastica riciclata. Gli occhiali The Ocean Cleanup, spiega una nota, sono realizzati in iniettato con plastica proveniente dalla Great Pacific Garbage Patch grazie a un processo di upcycling innovativo in grado di riutilizzare plastiche eterogenee storicamente più difficili da riciclare, trasformandole in materiali sicuri e di alta qualità. 

Safilo: un clean-up di 500.000 campi da calcio 

Secondo le stime dell'azienda il materiale utilizzato per ogni paio di occhiali corrisponde alla pulizia dell’equivalente di 24 campi da calcio della Great Pacific Garbage Patch e che quindi l’intera edizione limitata contribuirà alla pulizia dell’equivalente di circa 500.000 campi da calcio. Gli occhiali saranno in vendita esclusivamente sul sito di The Ocean Cleanup e il 100% dei profitti sarà reinvestito per proseguire la missione di clean-up.  “Sono veramente orgoglioso di questo progetto che abbiamo sviluppato insieme a The Ocean Cleanup”, sottolinea l'ad di Safilo Angelo Trocchia. “È stato per noi un onore diventare parte attiva in questa missione e poter contribuire a dare una seconda vita alla plastica raccolta dall’oceano. Il nostro team di designer ha lavorato duramente per coniugare al meglio la nostra lunga tradizione manifatturiera con l’innovazione tecnologica e di materiali con l’obiettivo di garantire un prodotto finale di alta qualità, distintivo e con un forte contenuto stilistico. 

Commenti
    Tags:
    safilothe ocean cleanupocchialiplasticaricicloeconomia
    i più visti
    in evidenza
    Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

    Sport

    Paola Ferrari in gol, sulla barca
    "Niente filtri". Che bomba, foto


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

    Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.