A- A+
Economia
Tim, a luglio il closing della cessione di Netco al fondo Kkr

Tim: in cda aggiornamenti, verso closing cessione Netco a Kkr a luglio

Si avvicina il closing dell'acquisizione di NetCo da parte del fondo statunitense Kkr. Nel corso della riunione ordinaria del Cda di Tim che si è svolta oggi, i consiglieri sono stati aggiornati sui diversi business del gruppo e sullo stato dei lavori in vista del closing dell'operazione da 22 miliardi di euro che a fine maggio ha ricevuto il via libera senza condizioni dell'Antitrust Ue. Il closing dell'operazione è atteso nelle prossime settimane e indiscrezioni parlano del primo luglio come data più probabile per la cessione.

LEGGI ANCHE: Tim e il debito monstre, solo il closing Netco-Kkr può salvare i conti

Con questa acquisizione, Kkr diventerà proprietario di NetCo, andando a creare un operatore 'wholesale only' dedicato allo sviluppo della fibra ottica in Italia. Per quanto riguarda Sparkle, intanto, è attesa a giorni l’offerta vincolante del tandem Mef-Asterion.






in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.