A- A+
Economia
Tim, i sindacati rispondono a Giorgetti: "Vogliamo essere coinvolti"
IPA

Tim: Slc-Cgil, sia chiamato al confronto anche il sindacato

Al confornto su Tim sia chiamato anche il sindacato. Lo chiede Fabrizio Solari, segretario generale Slc-Cgil, dopo che il ministro Giorgetti ha annunciato che 'a ore' si svolgerà una riunione coordinata dalla presidenza del Consiglio tra tutti i ministri interessati al dossier.

Nei giorni scorsi le organizzazioni sindacali di settore Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil avevano chiesto un incontro sul tema a Giorgia Meloni, insieme ai segretari generali di Cgil, Cisl e Uil. Una richiesta - spiega Solari - che diventa ancora più urgente alla luce delle dichiarazioni odierne del ministro dell’Economia.

"Sono anni che il sindacato sostiene unitariamente la necessità di un riassetto del settore delle telecomunicazioni» - dichiara Solari - adottando un approccio più razionale che consenta di recuperare i ritardi nella realizzazione della rete di nuova generazione".

"Siamo pienamente coinvolti in questo processo - rivendica Solari – sia per la necessaria tutela del lavoro esistente, sia per garantire lo sviluppo delle tecnologie digitali indispensabili alla crescita economica e sociale del Paese".

"Gli anni di attività sindacale all’interno dell’azienda e trasversalmente al settore delle tlc ci hanno consentito di maturare alcune convinzioni che vorremmo poter esporre a chi deve decidere del futuro", conclude il segretario, quale la consapevolezza che "la realizzazione di una rete unica non deve coincidere necessariamente con lo sbriciolamento di Tim, una delle pochissime grandi aziende del Paese rimaste.(AGI)
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giancarlo giorgettitim





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.