A- A+
Economia
Tinaba, dopo anni di rosso la creatura di Arpe intravede la luce: bilancio '23
Matteo Arpe

Pagamenti digitali, dopo anni di rosso Tinaba inizia a intravedere la luce: i conti 2023 

Al suo nono anno di vita Tinaba, l’app (acronimo di “This is not a bank”) costituita nel 2015 e lanciata un anno dopo da Sator, il fondo di private equity che fa capo a Matteo Arpe insieme alla sua Banca Profilo, che vuole porsi come nuova frontiera dei pagamenti digitali, avendo segnato decine di milioni di euro di perdite continua a costare carissima ai suoi azionisti, la stessa Sator e il veicolo lussemburghese Arepo Ti oltre alla banca.

LEGGI ANCHE: Tinaba, la creatura di Arpe inciampa ancora: ennesima ricapitalizzazione

Qualche settimana fa, infatti, a Milano si sono riuniti gli azionisti sotto la presidenza di Arpe per approvare il bilancio del 2023 chiuso con una perdita di 3,4 milioni di poco inferiore a quella di 4,7 milioni del precedente esercizio e che riportata a nuovo ha fatto salire il passivo finora non ripianato a oltre 40 milioni. E proprio i numeri del bilancio fin dall’inizio testimoniano la grande difficoltà per far decollare il progetto di Arpe. Fra il 2015 e il 2016, infatti, Tinaba ha perso 3,2 milioni, passivo più che raddoppiato a 7,7 milioni nel 2017 e che balzano a 9,2 milioni nell’anno successivo. L’ultimo quadriennio si apre con il 2019 in perdita per 6,4 milioni fino ai 6 milioni di rosso del successivo esercizio e al disavanzo di 5,3 milioni del 2021 e ai 4,7 milioni dell’anno successivo. Nel 2023 Tinaba realizzato ricavi progrediti a 7 milioni dai 3,1 milioni dell’anno, acquisendo 27mila nuovi clienti con una giacenza media di 700 euro.






in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kanye West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.