A- A+
Economia
Vendemmia, in Italia calo raccolta uva del 5-10%. Batosta Francia, meno 30%
(fonte  pixerpay)

Vendemmia, in Italia calo raccolta uva del 5-10%. Batosta Francia

Il 2021 per l'Italia sarà un anno di flessione per quanto riguarda la raccolta dell'uva. Le stime parlano di un calo del 5-10% rispetto all'anno precedente. La vendemmia - si legge sul Sole 24 Ore - partirà con la Lombardia, con la Franciacorta e l'Oltrepò tra le sue aree di alta produzione. Nella Regione è prevista una flessione del raccolto un po' superiore alla media nazionale, si calcola un calo del 15%. Le cause di questa diminuzione sono dovute al clima, soprattutto la colpa è da ascrivere alle gelate primaverili che hanno di fatto rallentato lo sviluppo dei vigneti.

Ma la vendemmia 2021, andrà ancora peggio in Francia. Il crollo del raccolto è stimato addirittura al 25-30%, un livello definito "storicamente basso". Questo dovrebbe permettere all'Italia di piazzarsi al primo posto, nonostante il calo, tra i Paesi con la più alta produzione di vino al mondo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    vendemmiauvavinovino italiaraccolta uva italiavigneti italiaquando si fa vendemmia italiavendemmia franciadate vendemmia franciavino ettolitrimilioni ettolitri vino italia
    i più visti
    in evidenza
    Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

    Dati audiweb

    Affari continua a salire
    Ad agosto crescita del 40%


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

    Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.