A- A+
Spettacoli
Blindspot e la sexy Jaimie Alexander: Affari racconta la nuova serie tv evento
Blindspot e la sexy Jaimie Alexander: Affari racconta la nuova serie tv evento

Un po' Nikita (nei lati oscuri e non dell'eroina) un po' The Blacklist (nei meccanismi narrativi): arriva in Italia l'attesa serie tv americana Blindsport. Protagonista la bellissima Jaimie Alexander che veste i panni di Jane Doe (e ha rinunciato a essere Wonder Woman al cinema), la ragazza completamente tatuata che esce - nuda - da una borsa abbandonata di Time Square sotto lo sguardo sconvolto degl artificieri - e non ricorda nulla di se stessa. E' il caso di dire che inizia con il botto la prima scena di un telefilm che avrà continue rivelazioni e deve rispondere a mille domande.

La prima è il titolo della puntata iniziale: "Chi è Jane Done?". 

Ogni tattoo è un indizio: il primo è gigantesco sulla schiena. "Kurt Weller FBI". Il nome dell'agente (interpretato da Sullivan Stapleton). Il secondo, scritto in cinese, sarà il tema del primo episodio in cui bisognerà sventare un attentato terroristico e che vedrà Jane avere i primissimi flashback su chi era, scoprendo di avere doti che mai avrebbe creduto...

L'FBI poi scopre che sotto uno dei tatuaggi se ne cela un altro con lo stemma dei Navy SEALs, ma nemmeno nel database dei SEALs riescono a trovare alcuna sua traccia.

I 200 tatuaggi: ovviamente sono finti, ma Jaimie ne ha 9 veri sul suo corpo. A partire da quello che riguarda i suoi 4 fratelli. 

Passato da wrestler e presente che la colloca costantemente tra “le 100 donne più sexy del mondo” ecco l'eroina della serial-evento che Italia 1 trasmette in esclusiva dal 10 maggio.

La svolta della sua carriera? A 17 anni quando sostituì un’amica a un provino e la notò un agente che la portò a Los Angeles. Nel 2003 il suo primo ruolo da protagonista al cinema, nel thriller “Fuga dall’inferno”.

Il debutto in tv nella serie “Kyle XY”.

Il grande pubblico l'ha vista anche come Lady Syf in “Thor”, ruolo ripreso anche nel sequel “Thor: The Dark World” e nel prossimo “Thor: Ragnarock” (2017).

"Blindspot è il nostro nuovo crime – ha detto il direttore di Italia 1 Laura Casarotto alla presentazione milanese di Blindspot – Ma è una serie atipica. Ci sarà da divertirsi. Jane Doe è una figura che strega e conquista. Strega perché a volte fa paura, a volte invece è fragilissima".

 

 

Tags:
blindsportblindsport italia 1jaimie alexanderjaimie alexander blindspot
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.