A- A+
Spettacoli
Damiano dei Maneskin contro Beppe Grillo: "Dichiarazioni disumane"

Damiano dei Maneskin contro Beppe Grillo: "Dichiarazioni disumane. Le donne.."

Il video di Beppe Grillo in difesa del figlio accusato di stupro sta facendo il giro del web. Le parole del garante M5S hanno fatto scoppiare un'accesissima polemica e suscitato reazioni da più parti, dalla politica alla cultura, al mondo dello spettacolo. Se da un lato c'è chi ha mostrato vicinanza a Grillo, dall'altro c'è chi lo ha condannato duramente. Fra questi anche Damiano David, il frontman dei Maneskin, che ha definito le parole di Grillo "disumane", invitando i suoi followers a non ragionare in quel modo.

Beppe grillo difende il figlio Ciro: "Una persona viene stuprata la mattina, nel pomeriggio fa kitesurf"

"Perché non li avete arrestati subito? Ce li avrei portati io in galera a calci nel culo. Perché vi siete resi conto che non è vero niente - afferma il Beppe Grillo nel video - non c'è stato alcuno stupro. Una persona che viene stuprata la mattina, al pomeriggio va in kitesurf e dopo otto giorni fa la denuncia... Vi è sembrato strano. Bene, è strano".

A scatenare le polemiche non sono state solo le parole del garante M5S, ma anche quelle della moglie, Parvin Tadjik. "C'è un video che testimonia l'innocenza dei ragazzi - scrive la donna su Facebook - dove si vede che lei è consenziente, la data della denuncia è solo un particolare".

Damiano dei Maneskin contro Grillo: "Atenetevi da dichiarazioni tanto disumane"

Nelle ultime ore è intervenuto anche Damiano David dei Maneskin, il gruppo musicale che ha vinto la 71esima edizione del Festival di Sanremo.

“Non sono io il pubblico ministero - afferma il cantante in un video - e non sta a me giudicare l'innocenza o la colpevolezza, quello lo farà chi di dovere. Io voglio soltanto parlare alle persone che avvalorano la tesi secondo la quale se uno stupro viene denunciato dopo otto giorni allora non era stupro. Non è così". "Ci sono persone, soprattutto donne - prosegue il cantante - che si rendono conto del fatto molto tempo dopo e trovano il coraggio di denunciare molto tempo dopo. Perché siamo abituati a pensare che molte cose siano legittime quando in realtà non lo sono e perché c'è un problema proprio di fondo e di educazione. Quindi vi prego di informarvi e di astenervi da dichiarazioni tanto disumane. Almeno, ai miei followers, ecco”.

Commenti
    Tags:
    damianomaneskinbeppe grillo
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.