A- A+
Serie TV
Citadel: cosa aspettarci dalla seconda stagione della serie Amazon firmata dai fratelli Russo
Locandina Citadel

Citadel è una delle serie più attese e viste della piattaforma streaming di Amazon dell’ultimo periodo. La prima stagione di questa serie televisiva statunitense creata da Josh Appelbaum, Bryan Oh e David Weil, con i celebri fratelli Russo, Anthony e Joe, come produttori esecutivi, ha debuttato il 28 aprile 2023 su Prime Video, la piattaforma streaming di proprietà del colosso dell’e-commerce.

Citadel è anche la seconda serie più costosa di tutti i tempi, almeno fino al 2023, con un budget di trecento milioni di dollari, dovuto in parte alle scene girate più di una volta per volere di David Weil, subentrato in corsa durante le riprese.

Nel marzo 2023, un mese prima della distribuzione ufficiale, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, ma l’annuncio e la conferma sono arrivati prima della messa in onda dell’ultimo episodio della prima stagione, a fine maggio 2023.

Ancora non ci sono trailer ufficiali o anticipazioni sui nuovi episodi, ma è già possibile fare delle previsioni su ciò che i fan vedranno nella seconda stagione di Citadel.

 

Cast e personaggi principali di Citadel

 

I personaggi principali della prima stagione di Citadel possiedono tutti una doppia identità a causa degli avvenimenti che vengono mostrati all’interno dei numerosi flashback. Questo l’elenco e una breve presentazione dei personaggi principali:

 

  • Nel presente Kyle Conroy, interpretato da Richard Madden, era Mason Kane una spia di Citadel di livello 1, diventato dopo la perdita della memoria un allenatore di giovanili di baseball, marito di Abby e padre di Hendrix.

  • Nadia Sinh, interpretata da Priyanka Chopra Jonas, era a sua volta una delle migliori spie di Citadel di livello 1, ma dopo aver perso la memoria è diventata un maître con il nome di Charlotte Vernon in un ristorante di Valencia. Contrariamente a Kyle/Mason le vengono restituiti i suoi ricordi e guida il collega nelle successive missioni.

  • Abby Conroy, interpretata da Ashleigh Cummings, è la moglie di Kyle e la madre di Hendrix. Si scopre poi essere una ex spia di Citadel di livello 1 e il suo vero nome è Celeste Graham.

 

Gli altri personaggi principali o ricorrenti sono:

 

  • Dahlia Archer, interpretata da Lesley Manville, è l’ambasciatrice del Regno Unito negli Stati Uniti. Ha anche un ruolo importante in Manticore.

  • Bernard Orlick, interpretato da Stanley Tucci, è il capo delle spie di Citadel. Cerca di proteggere Mason e la sua famiglia e ciò che resta dell’organizzazione.

  • I gemelli Anders e Davik Silje, interpretati da Roland Møller, sono entrambi agenti violenti e spietati di Manticore, l’organizzazione che ha cercato di distruggere Citadel.

  • Carter Spence, interpretato da Osy Ikhile, è una delle spie di Citadel in fuga dagli agenti Manticore, dispersa e in cerca di aiuto.

  • Hendrix Conroy, interpretata da Caoilinn Springall, è la figlia di Kyle/Mason e Abby/Celeste.

  • Joe, interpretata da Moira Kelly, è l’ex moglie di Bernard e lo aiuta nel proteggere Abby e Hendrix.

  • Grace Helgoff, interpretata da Nikki Amuka-Bird, è la direttrice di Citadel.

 

Guarda la gallery con gli attori

 

Citadel

https://www.instagram.com/citadelonprime/

https://www.youtube.com/@PrimeVideoIT

Richard Madden

https://www.instagram.com/maddenrichard/

 

Priyanka Chopra Jonas

https://www.instagram.com/priyankachopra/

 

Ashleigh Cummings

https://www.instagram.com/ashleigh_cummings/

 

Stanley Tucci

https://www.instagram.com/stanleytucci/

https://www.tiktok.com/@stanley.tucci

Roland Møller

https://www.instagram.com/roland_moller/

https://www.tiktok.com/@roland_moller

Osy Ikhile

https://www.instagram.com/osyikhile/

 

 

 

Trama di Citadel

 

La serie spy-crime Citadel racconta le vicende dell’agenzia omonima di spionaggio internazionale nata per difendere in maniera indipendente la sicurezza di tutti. La storia parte con un flashback in cui vediamo, otto anni prima, la caduta dell’agenzia e l’eliminazione di tutti gli agenti di Citadel da parte della potente associazione Manticore. I due ultimi agenti a essere eliminati sono Mason Kane e Nadia Sinh, coinvolti in un incidente ferroviario provocato da Manticore. In realtà i due sono riusciti miracolosamente a salvarsi, ma come da procedura di emergenza i loro ricordi sono stati cancellati.

Ignari di tutto, si costruiscono una nuova vita con nuove identità. Mason Kane diventa Kyle Conroy, sposa Abby e i due hanno una figlia, Hendrix. L’uomo però è tormentato e vuole capire chi sia la donna che continua a vedere nei pochi ricordi che gli restano del suo passato. All’ennesima richiesta di indagine e di controllo di dna, Mason viene rintracciato da Bernard Orlick, capo delle spie di Citadel, che lo credeva morto e che in piena notte lo raggiunge per portarlo in un posto sicuro insieme alla sua famiglia. Bernard convince Mason del suo passato da spia e lo induce ad aiutarlo nell’impedire a Manticore di stabilire un nuovo ordine mondiale grazie a una valigetta che custodisce segreti e codici, nonché i ricordi degli agenti. Recuperata la valigetta, i ricordi di Mason vengono distrutti in un incidente e Bernard viene catturato. Mason quindi si mette alla ricerca dell’ex collega Nadia, che riesce a rintracciare a Valencia. La donna, molto in gamba, recupera i suoi ricordi e le due spie intraprendono una missione che le porta in giro per il mondo nel tentativo di fermare Manticore. Ma devono fare i conti anche con la loro complicata relazione passata, e sono costretti a farsi strada tra inganni e segreti.

 

Citadel | Trailer Ufficiale | Prime Video

 

Chi è Richard Madden l’attore protagonista di Citadel

 

Il protagonista maschile di Citadel, Kyle Conroy/Mason Kane, è interpretato dall’attore britannico Richard Madden. Nato nella città scozzese Elderslie, il 18 giugno 1986, secondo di tre figli, ha due sorelle Cara e Lauren. La sua famiglia d’origine è lontana dal mondo dello spettacolo. Suo padre, Richard, era un vigile del fuoco e la madre, Patricia, un’insegnante di scuola primaria. L’incontro con la recitazione avviene all’età di undici anni, quando Richard si iscrive a un corso di recitazione presso il Paisley Arts Centre col PACE Youth Theatre. Ottiene presto i primi ruoli: è il piccolo Andy nell’adattamento cinematografico di Complicità e recita in sei episodi della serie televisiva Barmy Aunt Boomerang. Prosegue la sua formazione artistica alla Royal Scottish Academy of Music and Drama di Glasgow, qui si diploma nel 2007, e nel frattempo lavora con diverse compagnie teatrali, recita in Tom Fool di Franz Xaver Kroetz al Citizens Theatre di Glasgow, la cui produzione si sposta a Londra, e qui viene scoperto da una compagnia dello Shakespeare's Globe, che lo sceglie per il ruolo di Romeo nella tragedia shakespeariana Romeo e Giulietta. Tra il 2007 e il 2008 recita, nel ruolo del giovane Callum McGregor, nel riadattamento teatrale del romanzo Il bianco e il nero di Malorie Blackman, prodotto dalla Royal Shakespeare Company. L’anno successivo ritorna sul piccolo schermo con il ruolo di Dean McKenzie nella serie televisiva Hope Springs, e ottiene anche il ruolo di Ripley nel film I segreti della mente, e poi quello del cantante Kirk Brandon in Worried About the Boy.

Nel 2011 avviene la sua svolta lavorativa: entra a far parte del cast della serie Il Trono di Spade, nel ruolo di Robb Stark. Per questa interpretazione riceve due nomination, nel 2012 e nel 2014, agli Screen Actors Guild Awards nella categoria miglior cast in una serie drammatica. E ottiene, ovviamente, la fama internazionale.

Viene scelto poi per interpretare il principe azzurro nel live action di Walt Disney Pictures Cenerentola. Torna quindi al teatro per vestire nuovamente i panni di Romeo in una rappresentazione presso il Garrick Theatre di Londra. Nel 2016 ottiene un altro fortunato ruolo: è Cosimo de’ Medici nella serie televisiva anglo-italiana I Medici.

Nel 2018 recita nel ruolo del sergente David Budd, protagonista della serie televisiva di Netflix, Bodyguard. Grazie a questa interpretazione ha vinto il Golden Globe, un National Television Award e la Ninfa d’oro al Festival della televisione di Monte Carlo come miglior attore in una serie drammatica.

Nel 2019 interpreta il manager musicale John Reid in Rocketman, film basato sulla vita del leggendario cantautore Elton John, e nel 2021 è Ikaris nel film Eternals, che segna il suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe.

Della sua vita sentimentale sappiamo che dal 2012 all’inizio del 2015 ha avuto una relazione con l’attrice Jenna Coleman, mentre dal 2017 alla fine del 2018 con l’attrice Ellie Bamber. Attualmente Richard Madden sembrerebbe non impegnato.

 

Guarda anche: True Detective 4 – Night country: la nuova stagione con Jodie Foster protagonista

 

Citadel | Trailer Ufficiale 2 | Prime Video

 

 

Chi è Priyanka Chopra Jonas l’attrice protagonista di Citadel

 

La protagonista femminile di Citadel, la spia Nadia Sinh, è interpretata dalla modella, cantante e attrice indiana Priyanka Chopra Jonas. Nata a Jamshedpur, il 18 luglio 1982, si è trasferita in numerose città indiane durante l’infanzia per via del lavoro dei suoi genitori, Ashok e Madhu Chopra, entrambi medici nell’esercito indiano. Molto legata alla famiglia, ha anche un fratello, Siddharth, di sette anni più giovane. Decide comunque di trasferirsi per tre anni, all’età di tredici anni, negli Stati Uniti, ospite di una zia. Torna in India e si diploma alla Army Public School di Bareilly. Quindi viene eletta Femina Miss India World e conquista la popolarità internazionale vincendo il titolo di Miss Mondo 2000. Esordisce come attrice nel 2002 con il film Thamizhan e l’anno seguente anche a Bollywood con The Hero: Love Story of a Spy. Segue il successo di Andaaz, per il quale vince il Filmfare Award per la miglior attrice debuttante.

Nel 2004, è diventata la seconda donna a vincere il premio Filmfare Best Villain Award, per la sua interpretazione in Aitraaz. L’attrice ha recitato anche in altri film di successo quali Mujhse Shaadi Karogi, Krrish e Don - The Chase Begins Again.

Chopra diventa la prima attrice di Bollywood ad aver vinto cinque Filmfare Awards in cinque categorie diverse: miglior attrice debuttante, Best Villain, Best Actress in leading role, Best Choise Actress e Best Actress in Supporting role. E viene nominata anche ambasciatrice di buona volontà dell’Unicef.

Nel 2015, inoltre, diventa la prima donna dell’Asia meridionale a ricoprire un ruolo principale in una serie di una rete americana: è l’agente Alex Parrish, una dei protagonisti di Quantico, prodotta dalla ABC.

Affianca alla sua carriera di attrice anche quella di cantante. Il suo primo singolo, In My City, ha esordito negli Stati Uniti il 13 settembre 2012 in uno spot televisivo della NFL Network, del Thursday Night Football, e ha ottenuto un grande successo commerciale in India, vendendo più 130.000 copie solo nella prima settimana. Nel dicembre 2012 riceve tre nomination: Best Female Artist, Best Song and Best Video ai World Music Awards. Nel luglio 2013, Chopra pubblica il suo secondo singolo Exotic con il rapper americano Pitbull, entrando alla Billboard Canadian Hot 100 al 74º posto. Il suo terzo singolo, invece, una cover di Bonnie Raitt, I Can't Make You Love Me, raggiunge la posizione 28 sulla Billboard Hot Dance/Electronic Songs classifica. La sua carriera musicale procede tuttora e l’ha portata a collaborare ancora con Pitbull e anche con Will.i.am dei Black Eyed Peas.

Chopra, inoltre, si dedica anche alla scrittura in varie forme: nel 2009 inizia a tenere una rubrica settimanale, The Priyanka Chopra Column, per l’Hindustan Times; nel 2012 scrive una rubrica pubblicata sul Times of India intitolata Nessuna donna si sente più al sicuro a Mumbai; critica le mutilazioni dei genitali femminili e il matrimonio infantile in un articolo del 2014 pubblicato su The Guardian. Nello stesso anno, scrive un editoriale per il New York Times intitolato What Jane Austen Knew, un pezzo sull’importanza dell’istruzione per le bambine. Nello stesso periodo inizia a scrivere una rubrica mensile, Pret-a-Priyanka, per Elle. Nel 2021 pubblica il suo primo libro di memorie intitolato Unfinished: A Memoir, edito da Ballantine Books negli Stati Uniti.

Uno dei suoi ultimi impegni da attrice risale al 2021, quando interpreta Sati da adulta, personaggio che Neo aveva già incontrato da bambina, nel film Matrix Resurrections.

Molto legata alla famiglia, è una indù praticante ed esegue una puja ogni mattina in un piccolo santuario composto da varie murtis di divinità indù nella sua casa. Chopra è sposata con Nick Jonas dal dicembre 2018 e il 21 gennaio 2022 insieme hanno annunciato, tramite i loro profili social, di aver avuto una bambina tramite madre surrogata.

 

Quanti episodi sono e dove vedere Citadel

 

La serie televisiva Citadel ha debuttato sulla piattaforma streaming di Amazon, Prime Video, il 28 aprile 2023, e la messa in onda è terminata il 26 maggio 2023 in tutti i Paesi in cui è presente il servizi. Ovviamente è tuttora disponibile on demand.

La prima stagione della serie è composta da sei episodi, i cui titoli sono:

 

  1. L’enigma umano

  2. Le spie vengono di notte

  3. Ombre infinite

  4. Dille tutto

  5. Il tempo ci rende nemici

  6. Ai segreti notturni servono piogge mattutine

 

Citadel è stata rinnovata per una seconda stagione di cui non si conoscono ancora i tempi di produzione né di messa in onda, ma sicuramente anche i nuovi episodi saranno disponibili su Prime Video. Per poterli vedere sarà, come sempre, necessaria la sottoscrizione dell’abbonamento alla piattaforma.

 

Cosa aspettarsi dalla seconda stagione di Citadel

 

La conferma del rinnovo per la seconda stagione di Citadel, l’acclamata serie televisiva prodotta dai fratelli Russo, è arrivata alla vigilia dell’uscita del sesto e ultimo episodio della serie. Lo spy-thriller ha riscosso un enorme successo in tutti i Paesi del mondo e altre serie spin-off e con storie interconnesse ambientate in altri punti del globo sono già in produzione. Tra queste anche una in Italia, che vedrà protagonista la talentuosa Matilda De Angelis, e una in India, con protagoniste Varun Dhawan e Samantha Ruth Prabhu.

Pochi, per ovvi motivi, sono ancora i dettagli sulla seconda stagione di Citadel, ma ci sono già notizie certe sulla produzione: Joe Russo tornerà alla regia di tutti gli episodi e David Weil è confermato come showrunner. Inoltre, le riprese saranno trasferite a Los Angeles, e la produzione della nuova stagione dovrebbe richiedere una certa tempistica, non ancora ben quantificabile. Possiamo presumere tuttavia che la data d’uscita possa porsi tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025.

Per quanto riguarda i contenuti della nuova stagione non ci sono molte anticipazioni, ma l’ultimo episodio della prima stagione ha lasciato gli spettatori con un cliffhanger mozzafiato, nonché molti interrogativi sulla trama che probabilmente troveranno una risposta nei nuovi episodi.

Viene infatti rivelato che Nadia ha una figlia, un segreto mai confidato neanche a Citadel. La bambina viene rapita da Dahlia, la donna alla guida di Manticore, per ricattare sia lei che Mason. Si dovrà capire se e come riusciranno a salvarla, quali conseguenze avrà la scoperta di una figlia sul rapporto tra le due spie e tra Mason e la sua “vera” famiglia. Ma ci si domanda anche che fine abbia fatto il padre di Nadia, Rahi, noto terrorista internazionale che avrebbe dovuto prendersi cura della bambina.

Altra grande rivelazione del finale di stagione riguarda i genitori di Mason: Dahlia è sua madre, mentre il padre è morto in un attentato ufficialmente attribuito ai terroristi, forse opera di Citadel. Inoltre, verso la fine della stagione, Dahlia da principale villain diventa un bersaglio ed è costretta a scomparire, simulando la sua morte. Ci si chiede quindi se tornerà in scena nella seconda stagione come nemico oppure come alleata inaspettata.

Mason nell’ultimo episodio scopre anche la vera identità di sua moglie Abby, che in realtà è Celeste, e viene a conoscenza del fatto che la donna ha perso i suoi ricordi proprio a causa di un ordine dato da Mason in passato. Ci si chiede quindi se manterrà il segreto oppure se, nella seconda stagione, emergerà questo dettaglio, che potrebbe avere conseguenze devastanti sul loro rapporto. Altra domanda fondamentale è legata al destino di Bernard, risparmiato da Dahlia, ma spedito come prigioniero in Brasile. Che fine farà?

Sono molti gli interrogativi che la prima stagione di Citadel ha lasciato in eredità a tutti i fan della serie, milioni di persone in tutto il mondo. Vedremo se sarà la seconda stagione a dare una risposta alle questioni più importanti o se dovremo attendere ulteriori sviluppi in altri progetti futuri per il momento non annunciati.

 

Vedi le altre serie Tv

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
serie tv





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream


motori
Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.