A- A+
Serie TV
Emily in Paris: a che punto siamo e indiscrezioni sulla stagione 4
Emily in Paris

Emily in Paris è una serie televisiva creata da Darren Star. Si tratta di una produzione statunitense ma ambientata e girata quasi interamente a Parigi. Le riprese della prima stagione sono iniziate poco dopo lo scoppio della pandemia da coronavirus, all’inizio del 2020, e se da un lato questo ha reso difficile il lavoro sul set, per via delle norme da adottare, dall’altro ha permesso agli attori e alla produzione di girare in un clima davvero parigino, più tranquillo ed essenziale. L’attrice protagonista, Lily Collins, ha persino scelto di prendere in affitto un appartamento per il periodo di registrazione, vivendo appieno l’atmosfera e la vita francese.

Sin dalla prima stagione, con il debutto sulla piattaforma Netflix nell’ottobre 2020, Emily in Paris ha ottenuto un grande successo di pubblico, tanto da guadagnarsi a gennaio 2022, poco dopo la messa in onda della seconda stagione, il rinnovo nello stesso momento per una terza e quarta stagione. L’ultima stagione, distribuita da dicembre 2022 sempre su Netflix, si è chiusa con un importante colpo di scena che ha reso ancora più impazienti i fan. Le anticipazioni per la quarta stagione della serie sono ancora poche. Proviamo a scoprire insieme, però, tutte le indiscrezioni più intriganti già trapelate.

 

Emily in Paris - Stagione 3 | Trailer ufficiale | Netflix

 

Cast e attori principali di Emily in Paris

 

La serie televisiva Emily in Paris conta diversi personaggi principali, oltre all’indiscussa protagonista che le dà anche il nome. Molti di questi sono, tra l’altro, presenti fin dalla prima stagione. Ecco l’elenco dei più importanti:


 

  • Emily Cooper, interpretata da Lily Collins, è la protagonista della serie, una ragazza che si trasferisce improvvisamente da Chicago a Parigi per lavorare nella sede di Savoir. Ha un doppio master in comunicazione e marketing, ma non conosce il francese. Nonostante questo riesce a diventare parte della nuova équipe con il suo carisma, e grazie al suo account Instagram “Emily in Paris” si fa conoscere e si fa strada nel mondo dei marchi lussuosi.

  • Sylvie Grateau, interpretata da Philippine Leroy-Beaulieu, è il capo della sede francese di Savoir. All’apparenza rigida e distinta, è molto diversa da Emily ma pian piano inizia a provare simpatia per la ragazza.

  • Mindy Chen, interpretata da Ashley Park, è la prima e migliore amica di Emily. Di origini cinesi, si trasferisce a Parigi per studiare economia, ma abbandona presto gli studi e la famiglia le taglia i fondi.

  • Gabriel, interpretato da Lucas Bravo, si è trasferito dalla Normandia a Parigi per inseguire il sogno di diventare chef. Abita nello stesso palazzo di Emily, e tra i due si intuisce subito un certo feeling.

  • Camille, interpretata da Camille Razat. Bella, elegante e simpatica, è cresciuta a Épernay, in Champagne, in un castello chiamato Le demaine de Lalisse, con la sua famiglia benestante. Fin da subito si dimostra cordiale e gentile con Emily e le due diventano presto amiche.

  • Julien, interpretato da Samuel Arnold, in un primo momento antipatico e snob, è il primo collega di Savoir a incontrare Emily. Diventa poi suo grande amico.

  • Luc, interpretato da Bruno Gouery, molto simpatico e amante delle donne, è un collega di lavoro di Emily a Savoir. La aiuta a comprendere il diverso punto di vista nei confronti del lavoro e della vita sentimentale dei francesi.

  • Alfie, interpretato da Lucien Laviscount, appare nella seconda stagione e ha un ruolo importante nella vita sentimentale di Emily.

  • Antoine Lambert, interpretato da William Abadie, è un cliente molto importante della compagnia per cui lavora Emily.


Guarda la gallery degli attori

 

Emily in Paris

https://www.instagram.com/emilyinparis/

 

Lily Collins

https://www.instagram.com/lilyjcollins/

 

Philippine Leroy-Beaulieu

https://www.instagram.com/philippineleroybeaulieu/

 

Ashley Park

https://www.instagram.com/ashleyparklady/

https://www.tiktok.com/@ashleyparklady

Lucas Bravo

https://www.instagram.com/lucasnbravo/

 

Camille Razat

https://www.instagram.com/camillerazat/

 

Samuel Arnold

https://www.instagram.com/superssama/

 

Bruno Gouery

https://www.instagram.com/brunogouery/

 

Lucien Laviscount

https://www.instagram.com/its_lucien/

https://www.tiktok.com/@lucienlaviscount_

William Abadie

https://www.instagram.com/william_abadie/

 

 

Lily Collins l’attrice protagonista di Emily in Paris

 

L’attrice protagonista della serie televisiva Emily in Paris è Lily Jane Collins. Nata a Guildford, nel Surrey, il 18 marzo 1989, è un’attrice e modella britannica con cittadinanza statunitense. Figlia del celebre musicista inglese Phil Collins, storico batterista e cantante dei Genesis, prima di diventare un solista di grandissimo successo, e della sua seconda moglie, la statunitense Jill Tavelman, ex presidentessa del prestigioso Beverly Hills Women's Club, a seguito del divorzio dei genitori si trasferisce a Los Angeles nel 1996, all’età di sette anni, per vivere insieme alla madre. Qui frequenta le scuole, si diploma presso l'istituto di coeducazione Harvard-Westlake School e si laurea in giornalismo televisivo presso la University of Southern California. La sua carriera lavorativa alterna la recitazione, il giornalismo e la moda. Recita a soli due anni nella serie della BBC Growing Pains e prosegue in un’accademia giovanile di arte drammatica, collezionando alcune esperienze di recitazione teatrale.
Crescendo si dedica al giornalismo e scrive per diverse riviste: Elle Girl, Seventeen, Teen Vogue e il Los Angeles Times. Nel 2007 è stata presentata come debuttante al Bal des débutantes di Parigi e in quell’occasione è stata scelta da Chanel per indossare un suo abito al Ballo. Ben avviata è anche la sua carriera di modella e infatti nel 2008 viene eletta da Glamour modella internazionale dell’anno. Vince poi un Young Hollywood Award come Newest Red Carpet Correspondent. Nello stesso anno appare in due episodi della serie televisiva 90210 e nel 2009 ottiene il suo primo ruolo cinematografico in The Blind Side. Appare sulla copertina del numero di agosto di Glamour, e prende parte anche al film Priest, uscito poi nel 2011. Dopo un lungo casting durato due anni, ottiene il ruolo di Clarissa “Clary” Fray, ossia la protagonista del film fantasy Shadowhunters, e contestualmente anche il ruolo di co-protagonista al fianco di Taylor Lautner nel film Abduction - Riprenditi la tua vita e The English Teacher.
Sono gli anni che consolidano la sua carriera di attrice. In questo periodo colleziona, uno dietro l’altro, vari ruoli: è la protagonista nel film Biancaneve, al fianco di Julia Roberts (la regina cattiva) e Armie Hammer (il principe azzurro) e in cui canta I Believe in Love (Mirror Mirror Mix); recita in Stuck in Love; nel 2013 appare nel video musicale City of Angels dei Thirty Second to Mars, la band dell’attore Jared Leto; nel 2014 ottiene di nuovo un ruolo da protagonista nel film Scrivimi ancora. Poi entra nel cast del film L'eccezione alla regola, e per questo ruolo viene candidata nel 2017 ai Golden Globe. Viene scelta per interpretare la protagonista nella commedia nera To the Bone; si unisce al cast del film Okja; recita nel pilot della serie tv L’ultimo tycoon; è protagonista del film Fino all’osso, pellicola in cui interpreta una giovane ragazza affetta da una grave forma di anoressia nervosa.
Lily Collins ha raccontato nel suo libro, pubblicato quasi contestualmente al film, Unfiltered: No Shame, No Regrets, Just Me di aver sofferto in prima persona di un disturbo alimentare.

Nel 2019 entra a far parte del cast del film Ted Bundy - Fascino criminale, interpretando la fidanzata del protagonista. Ottiene quindi il ruolo da protagonista nella serie televisiva Emily in Paris, che consolida nuovamente la sua fama internazionale come attrice.
La sua famiglia è stata oggetto di molte attenzioni da parte dei media, ma l’attrice preferisce mantenere un certo riserbo sulla sua vita privata. Sappiamo però che nel 2019 ha iniziato a frequentare il regista e sceneggiatore Charlie McDowell. I due hanno ufficializzato il fidanzamento nel settembre del 2020 e l’anno seguente si sono sposati a Dunton Hot Springs in Colorado.

Emily in Paris - Stagione 2 | Trailer ufficiale | Netflix Italia

 

Trama Emily in Paris e dove vedere la serie

 

La serie Emily in Paris prende il nome dall’account social della protagonista, l’americanissima Emily Cooper. La giovane ragazza, proveniente da Chicago, laureata in marketing e comunicazione, determinata e preparata nel suo lavoro, riceve un’opportunità di lavoro inaspettata che prevede il trasferimento nella capitale dell’amore: Parigi. Il lavoro era in origine del suo capo, Madeline, che però rimane incinta e decide di affidare a lei, che non parla neanche il francese, il compito importantissimo di esportare il punto di vista americano alla società di marketing francese Savoir. Emily accetta, ma sin da subito le due culture, frenetica ed esuberante quella americana, elegante e sobria quella parigina, si scontrano inevitabilemente.
La barriera linguistica è un problema non da poco, ma Emily non si abbatte e con il suo carisma e non pochi imprevisti riesce ad adattarsi alla vita parigina e a farsi ben volere e accettare da tutto lo staff dell’azienda francese. Nascono nuove amicizie, come quella con la cinese Mindy, che sogna di diventare cantante, supporto importantissimo per la protagonista, ma anche quella con la francese Camille, che sin dal primo incontro si mostra gentile e disponibile. Proprio con lei, e a sua insaputa, nasce un triangolo amoroso, con conseguente crisi sentimentale di Emily, con Gabriel. Il giovane chef è infatti il vicino di Emily, ma anche fidanzato di Camille, a dimostrazione che Parigi non è grande come sembra. Oltre a destreggiarsi nella sua carriera lavorativa e portare avanti il sempre più popolare profilo social, Emily quindi fa i conti con la sua vita amorosa, mentre impara le diverse abitudini e il punto di vista differente dello stile di vita parigino.


 

Tutti gli outfit di Emily in DUE MINUTI - Emily in Paris | Netflix Italia

 

Vedi anche: Shake: l'Otello di Shakespeare 3.0

 

 

Indiscrezioni e uscita Emily in Paris 4

 

La terza stagione di Emily in Paris si è conclusa da poco e molti fan sono impazienti di scoprire cosa accadrà nei prossimi episodi, anche perché il colpo di scena finale, nonché cliffhanger per la prossima stagione, aumenta la curiosità di tutti. La quarta stagione, tra l’altro, era stata rinnovata già insieme alla terza, a gennaio 2022, quindi probabilmente i nuovi episodi sono già stati girati, anche per approfittare dell’allestimento dei set e per pianificare meglio gli impegni degli attori. Quel che è certo è che il creatore, Darren Star, ha potuto pianificare bene la trama e dare una direzione ben precisa alle vicende della giovane Emily Cooper.
Molto poche però sono le anticipazioni disponibili. Di certo rivedremo la maggior parte degli attori, oltre naturalmente a Lily Collins, torneranno Ashley Park (Mindy), Lucas Bravo (Gabriel), Camille Razat (Camille), Philippine Leroy- Beaulieu (Sylvie) e Bruno Gouery (Luc). Stando ad alcune indiscrezioni, è in dubbio la presenza di Samuel Arnold (Julien) e invece potrebbe tornare a far parte della serie Lucien Laviscount (Alfie). Al contrario, probabilmente non tornerà Kate Walsh, che interpreta Madeline, l’ex capo di Emily, ma c’è la possibilità che possa fare dei cameo in qualche scena.

La notizia che più potrebbe interessare i fan è la dichiarazione di Star, che ha specificato di non avere ancora in mente un finale della serie. Ciò vorrebbe dire, e far sperare, che la quarta stagione potrebbe non essere l'ultima.

Una cosa quasi certa della quarta stagione di Emily in Paris è che dovrebbe presentare al suo interno il debutto dell’Eurovision Song Contest. Una canzone di Mindy e Benoit dovrebbe infatti essere scelta per la prestigiosa competizione canora europea.
Poca certezza anche sulla data di uscita dei nuovi episodi: la seconda e la terza stagione sono uscite nei mesi di dicembre, ma la quarta potrebbe arrivare su Netflix anche prima delle festività natalizie del 2023.

 

Stagione 1

10 episodi

2020

Stagione 2

10 episodi

2021

Stagione 3

10 episodi

2022

 

In che zona di Parigi hanno girato Emily in Paris?

 

La serie televisiva americana ambientata in Francia è stata girata principalmente nel quartiere di Montmartre, a Parigi. Noto per la sua bellezza pittoresca, i suoi caffè e i suoi artisti di strada, è stato scelto per rappresentare la Parigi romantica e un po’ bohémien che fa da sfondo alla serie e alle avventure e disavventure di Emily.
Tuttavia, il set ha compreso riprese anche in altre zone della capitale francese, tra cui il quartiere di Marais, il celebre Quartiere Latino e la zona degli Champs-Élysées. Inoltre, alcune scene sono state girate anche al di fuori della metropoli. Ad esempio a Champagne e a a Saint-Jean-Cap-Ferrat.

 

Qual è il ristorante di Emily in Paris?

 

Molte delle scene di Emily in Paris, soprattutto quelle in cui è presente anche Gabriel, sono girate in un ristorante. Qui avvengono incontri di lavoro, cene tra amici o di famiglia, viene messo in scena l’iconico scambio di battute sulla carne tra Emily e Gabriel ed è sempre qui che i due personaggi si baciano per la prima volta.
Un vero e proprio luogo di culto per tutti i fan. Non a caso, in molti si chiedono anche su internet “dove si trova il bar di Emily in Paris?”. In effetti si tratta di un locale che esiste davvero. Les Deux Compères altro non è che il ristorante Terra Nera. Si trova a due porte di distanza da La Boulangerie Moderne, nel quartiere latino di Parigi, al numero 18 di Rue des Fossés Saint-Jacques. Il locale propone però cucina italiana, soprattutto tradizionale napoletana adattata ai gusti locali, e non cucina francese come nella serie. E anche se nel menù non troverete quiche Lorraine o zuppa di cipolla, il locale è esattamente come appare nella serie. Sembra infatti che non siano stati allestiti set particolari, ma si sia lasciato volutamente che la vera atmosfera del locale, con le sue tende color magenta e i piccoli tavolini da caffè o i divanetti interni, la facesse da padrone senza modificare nulla.
La location è stata una delle prime a essere scelta e i titolari del ristorante, Johann Baranes e Valerio Abate, lo ritengono un vero colpo di fortuna. La serie li ha resi famosi a livello internazionale e ora nel menu è stato aggiunto un omaggio a Emily in Paris, ossia la “tagliata di manzo Emily”, un filetto accompagnato da rucola, scaglie di parmigiano e salsa all’aceto balsamico, presente in un’iconica scena della prima stagione. Grazie alla serie sono riusciti anche a recuperare le perdite derivanti dalla chiusura per la pandemia da coronavirus e sono ad oggi richiestissimi, con prenotazioni bloccate per lunghi periodi e mesi di attesa per poter pranzare o cenare nell’iconico ristorante. Un locale che comunque resta meta di molti fan anche solo per una foto davanti alla vetrina. Chissà se, per rimanere al passo con i tempi della terza stagione di Emily in Paris, il ristorante inserirà anche altri piatti in menù. Di certo per ora le recensioni online confermano la qualità della cucina e del locale.

 

Quanti anni ha Sylvie di Emily in Paris?

 

Sylvie Grateau, alias Philippine Leroy-Beaulieu, è sicuramente un personaggio iconico per tutti i fan di Emily in Paris. E da lei, perfetta incarnazione della French Girl Aesthetic, con uno stile chic senza fronzoli o sfarzi, tutti possono trarre ispirazione. Molti si domandano quale sia l’età del personaggio, che dovrebbe avere intorno ai 45-50 anni. In realtà, durante i casting, per il ruolo di Sylvie, cercavano attrici di circa 35-40 anni. Ma poi, soprattutto grazie all’intervento di Darren Star, il personaggio è stato affidato a Philippine Leroy-Beaulieu, classe 1963. Vera e propria icona di bellezza, all’inizio era stata scartata per via dell’età. Tuttavia l’attrice lei sentiva così suo il personaggio da riuscre a convincere tutti. Sua madre infatti lavorava nella moda e ha conosciuto molte persone come la Sylvie della serie. I look scelti poi mettono in risalto la bellezza naturale dell’attrice, anche passando dal total black, verde oliva o colori scuri eleganti, con spacchi e scollature profonde delle prime stagioni, fino alle tinte forti dei colori della terza stagione: Philippine Leroy-Beaulieu e il suo personaggio Sylvie sono la dimostrazione che si può cambiare vita e look anche dopo i cinquant’anni restando ugualmente eleganti e seducenti.

 

Come finisce tra Emily e Gabriel?

 

Sin dal loro primo incontro, nella prima stagione di Emily in Paris, i telespettatori erano convinti che tra Emily e Gabriel sarebbe presto nata una storia d’amore. Cosa che in realtà non accade mai davvero, almeno fino alla terza stagione. Dopo un bacio, una notte di passione e un tira e molla di sentimenti, Gabriel resta con la sua fidanzata Camille, ed Emily inizia ad avere una relazione abbastanza stabile con Alfie. Gabrie ed Emily sono quindi solo amici nel corso della terza stagione. Tuttavia nell’ultimo episodio, dopo che Camille lascia praticamente all’altare il fidanzato, i due si dichiarano e rivelano i loro veri sentimenti. Potrebbero quindi finalmente godersi la loro storia d’amore, se non fosse che Gabriel rivela a Emily che Camille è incinta ed è questo il motivo per cui lui aveva deciso di sposarla, nonostante fossero in crisi.
Darren Star ha dichiarato a Entertainment Tonight che la gravidanza di Camille condizionerà la relazione tra Gabriel ed Emily, ma che è improbabile che vedremo Camille partorire, dato che l’arco temporale delle varie stagioni copre in realtà pochi mesi. Quindi nella quarta stagione non ci sarà ancora un bambino. Resta da capire se Gabriel ed Emily potranno finalmente vivere la loro storia d’amore e come questa gravidanza condizionerà il loro rapporto.

 

Camille dice TUTTA LA VERITÀ al compleanno di Emily - Emily in Paris | Netflix Italia

 

Dove vedere Emily in Paris

 

Tutte le stagioni della serie televisiva sono disponibili sulla piattaforma streaming Netflix, che detiene al momento i diritti in esclusiva di questo amatissimo show. Previo abbonamento è dunque possibile recuperare in qualunque momento la visione delle prime tre stagioni, in attesa di poter godere anche della quarta nuova stagione ormai in arrivo.

 

Vedi le altre serie Tv

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
serie tv





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.