A- A+
Serie TV
Shake: l'Otello di Shakespeare 3.0

Shake è la nuovissima miniserie in otto puntate di RaiPlay, prodotta da Lucky Red in collaborazione con Rai Fiction, e diretta da Giulia Gandini. Si tratta di un’opera che riprende quella, celeberrima, del noto scrittore e poeta inglese William Shakespeare: l’Otello. Non si limita però a esplorarne le atmosfere, ma la reinventa in chiave moderna, pur mantenendone i temi più importante, quali la gelosia. Shake reinterpreta tali tematiche e le unisce alle forti emozioni tipiche dell’età dell’adolescenza. La serie, infatti, prende vita in un liceo romano, il Mamiani, nel quartiere centrale Prati. All’interno della serie possiamo però vedere anche altre zone della Capitale, come il Lungotevere e il parco in cui si pratica il parkour sotto il Ponte della Musica, l’Ex Snia. I protagonisti della storia sono tutti ragazzi di sedici e diciassette anni. I moderni Otello, Desdemona e Iago si riconoscono in tre ragazzi, rispettivamente Thomas, Beatrice e Gaia, alle prese con l’affacciarsi alla vita adulta, con il disincanto dell’infanzia e con le nuove sensazioni che li travolgono.

Insomma, si tratta di un’operazione complessa, e a tratti controversa, che potrebbe trasformarsi in un valido modo per far riscoprire alle nuove generazioni il sommo drammaturgo inglese e per avvicinarle a opere più classiche utilizzando un linguaggio diverso e più adatto alla loro età. Non sappiamo con certezza se fosse questo il vero obiettivo degli autori, ma di certo è uno dei risultati che ha raggiunto la serie.

 

Shake - Trailer - Video - RaiPlay

 

Leggi anche Mare fuori 4

Cast e attori principali di Shake

 

I protagonisti della serie Shake sono liceali, e anche gli attori che li interpretano sono ovviamente molto giovani. Nell’elencarvi i personaggi principali, indichiamo per alcuni la corrispondenza con il personaggio dell’Otello:

 

  • Thomas, interpretato da Jason Prempeh, corrisponde a Otello nell’opera di Shakespeare, ed è un ragazzo di sedici anni bravo nel parkour, amico di Michele e Gaia e innamorato di Beatrice;

  • Beatrice, interpretata da Giulia Fazzini, è la Desdemona contemporanea, la ragazza più bella del liceo, fidanzata con Leonardo, ma stanca della vita che fa con lui, al punto da avvicinarsi al gruppo di amici di una sua amica e di far invaghire di lei Gaia e Thomas;

     

  • Gaia è la Iago donna interpretata da Giada Di Palma, migliore amica di Thomas, nonché colei che lo avvicina e gli insegna il parkour;

     

  • Michele è Cassio, ed è interpretato da Alessandro Cannavà, migliore amico di Thomas e suo compagno nella squadra di parkour, fidanzato con Bianca;

     

  • Emilia (il cui nome riprende quello della moglie di Iago nell’Otello shakesperiano) è interpretata da Greta Esposito, attrice che abbiamo già avuto modo di conoscere nella fortunatissima serie tv Rai Mare Fuori;

     

  • Leonardo, interpretato da Damiano Gavino, è invece l’arrogante fidanzato di Beatrice.

 

Sono poi presenti altri personaggi secondari: Giulia, interpretata da Alexia Cozzi; Delfina, interpretata da Elena Gandini; Edoardo, interpretato da Giulio Turbolente; Simone, interpretato da Andrea Verticchio; Lavinia, interpretata da Rachele Luschi.

 

 

Shake

 

https://www.youtube.co m/@luckyredfilm

Jason Prempeh

https://www.instagram. com/ jasgray/

 

Giulia Fazzini

https://www.instagram. com/giulia.fazzini/

 

Giada Di Palma

https://www.instagram. com/ pierrot /

 

Alessandro Cannavà

https://www.instagram. com/alessandrocannav a/

 

Damiano Gavino

https://www.instagram. com/damianogavino/

 

Elena Gandini

https://www.instagram. com/elena_gandini3/

 

Giulio Turbolente

https://www.instagram. com/giulio_turbolente/

 

Andrea Verticchio

https://www.instagram. com/_andreaverticchio/

 

Rachele Luschi

https://www.instagram. com/rachele_luschi/

https://www.tiktok.com/ @elehcarr?lang=it-IT

 

La trama di Shake

 

Tutte le vicende della serie televisiva Shake si svolgono in un liceo di Roma, il Mamiani, e nel reinterpretare la famosa opera del drammaturgo inglese i protagonisti sono liceali alle prese con lo studio, gli allenamenti, le feste, i primi amori e le tante emozioni tipiche dell’adolescenza.

La storia ruota intorno ai protagonisti principali, tra cui vediamo Thomas, che ha sedici anni e pratica il parkour, una disciplina sportiva che consiste nel compiere un percorso partendo superando diversi ostacoli, in maniera veloce, per raggiungere la propria meta. Diventato molto bravo nello sport, non vuole nessun tipo di distrazione e continua ad allenarsi con i suoi due migliori amici, nonché compagni di squadra e di liceo, Michele e Gaia.

Quest’ultima è stata l’insegnante di Thomas nella disciplina sportiva e tutti e tre si stanno preparando per la prossima competizione.

Gaia ha una relazione con Emilia, Michele è un latin lover che si innamora di tutte le ragazze mentre Thomas rimane improvvisamente colpito da Beatrice, la più bella e popolare ragazza della scuola. Quest’ultima però è fidanzata con Leonardo, anche se tra i due le cose non vanno benissimo. Lei non si trova più a suo agio nel mondo dei suoi amici e del suo ragazzo, un microcosmo fatto di festini, alcool e promiscuità. Inoltre la ragazza vive una situazione familiare difficile e detesta la nuova compagna di suo padre, perché i due avevano già una relazione clandestina prima che i genitori si separassero. Un tradimento che ha fatto cadere la madre di depressione.

Quando Beatrice e Leonardo, quindi, si lasciano in seguito a una brutta discussione, la ragazza inizia a sentirsi attratta da Thomas. Emilia diventa amica di Beatrice e la presenta proprio a Thomas e ai suoi amici Michele e Gaia. Quest’ultima già da tempo prova invidia nei confronti di Thomas, dato che l’amico è diventato più bravo di lei nel parkour, e inizia una sorta di competizione segreta con lui, architettando un piano per guadagnarsi in ogni campo il primo posto rispetto all'amico.

In vista delle qualifiche per un’importante competizione, Michele e Thomas scoprono che Gaia ha mischiato dei farmaci nella propria bottiglia d'acqua per poter migliorare le proprie prestazioni. Questo potrebbe causare guai alla loro squadra in caso di controlli, e perciò decidono di escluderla dalla gara. Gaia però giura a Thomas che non assumerà più quei farmaci, convincendolo così a farla gareggiare al posto di Michele, anche perché quest’ultimo non si è presentato alle qualificazioni.

Thomas e Beatrice, nonostante i dubbi di lui, iniziano in questa fase una relazione. Il ragazzo, però, sin da subito non riesce a nascondere la gelosia che prova, alimentata anche dalle insinuazioni dell’ex di Beatrice, Leonardo, che insinua in lui il dubbio che l’amata possa tradirlo con più di un ragazzo. In un momento già complicato a livello personale, Thomas scopre anche che il padre tradisce la madre, e questo lo manda su tutte le furie.

Nel frattempo Emilia si arrabbia con Beatrice perché ha scoperto che lei e Gaia si sono baciate mentre stava dormendo accanto a loro. In realtà si tratta di uno stratagemma è archittettato da Gaia: è stata lei a far ubriacare Michele in modo che non si presentasse alle qualificazioni; è sempre lei ha chiesto a Leonardo di rendere Thomas geloso di Beatrice, per poi inviare in anonimato a Thomas sia una foto di lui e Beatrice mentre si abbracciano, sia un video di Michele da ubriaco.

Emilia sottrae a questo punto il cellulare di Gaia e scopre il piano della ragazza. Capisce così che è stata proprio lei a far sì che Thomas e Michele litigassero. A nulla valgono le giustificazioni di Gaia, che prova a difendersi affermando che Thomas l’ha tolta dalla squadra, Michele non l'ha difesa e questo l’ha fatta sentire messa da parte. Ormai il suo piano è stato scoperto, ed Emilia decide di chiamare Thomas per rivelargli la verità. Messa alle strette, Gaia minaccia di rivelare ai genitori di Emilia le sue tendenze sessuali, e la ricatta obbligandola a nascondere nell’armadio

di Michele una maglietta di Beatrice (anche nell’Otello di Shakespeare Iago nasconde un fazzoletto di Desdemona nella stanza di Cassio).

In tutto questo, Gaia deve affrontare anche problemi in famiglia, soprattutto con la madre, incapace di superare la morte di Anna, la figlia primogenita. La ragazza si sente sempre messa in secondo piano nel paragone con la compianta sorella e, frustrata da tutta la situazione, riprende ad autolesionarsi di notte ferendosi con delle forbicine alle gambe.

A questo punto, Gaia decide di rivelare in prima persona a Thomas di essere stata lei a invitare Michele alla festa e chiede all’amico di fare pace con lui. Il giorno della gara, in pista si presentano solo Thomas e Michele, mentre Gaia affronta Emilia, che continua a voler rivelare tutta la verità ai due ragazzi e sostiene anche di non essere più ricattabile, in quanto ha detto a sua madre di essere omosessuale. Gaia ad ogni modo la convince a lasciare che sia lei a parlare con Thomas e Michele, ma solo una volta terminata la gara.

La situazione, già compromessa, degenera del tutto quando, mentre il gruppo festeggia, Bianca, fidanzata di Michele, si toglie la felpa rivelando la maglietta di Beatrice, quella lasciata nell’armadio di Michele. Thomas, riconosce subito l’indumento e si infuria, aggredendo l’amico. Beatrice tenta di separarli, ma viene spinta a terra. Michele, Bianca, Beatrice ed Emilia decidono di quindi di lasciare soli Thomas e Gaia, e quest’ultima finalmente confessa all’amico di aver fatto in modo che lui e Michele litigassero, solo per invidia.

A questo punto Emilia racconta a Beatrice tutta la verità, ma la ragazza ormai delusa dal comportamento di Thomas, decide di non perdonarlo. Pur continuando ad amarlo è infatti convinta che Gaia sia riuscita nel suo maligno intento di separarli solo perché lui non si è mai veramente fidato di lei e dei suoi sentimenti. Thomas e Michele ritirano il primo premio della gara, ma alla luce di quanto accaduto non riescono a godersi la vittoria.

Alla fine, Thomas mostra alla madre un video dove il padre bacia un’altra donna. Proprio lei decide però di dare una lezione importante al figlio: si può imparare a perdonare e a ricucire il rapporto, perché un errore non avviene mai per le colpe di una sola persona. Per questo lei e il padre stanno provando a ricucire il loro rapporto.

Beatrice al contempo accetta la presenza della matrigna e partecipa, alla presenza anche di sua madre, al matrimonio del padre con la nuova

compagna. Michele e Bianca, invece, proseguono la loro relazione senza altri problemi.

Nell’ultimo episodio Leonardo viene chiamato con urgenza in segreteria della scuola per rispondere a sua madre, in quanto sembrerebbe essere successo qualcosa al padre. L'ultima inquadratura riprende un volume contenente l’Amleto di William Shakespeare. Che sia l’indizio per una nuova stagione di Shake in cui si riprenderanno i temi e le atmosfere di quest’altra notissima opera del drammaturgo inglese? Non ci sono ancora conferme ufficiali, ma questo frame sembrerebbe proprio alimentare queste speranze.

 

La trama dell’Otello di Shakespeare

 

La storia dell’Otello, nell’opera del drammaturgo inglese, segue le vicende del generale moro che dà il nome alla pièce teatrale. Il protagonista si innamora della bella e virtuosa Desdemona. Tuttavia, il suo luogotenente Iago, invidioso del successo di Otello e sospettoso di una sua presunta relazione con la moglie Emilia, trama per rovinargli la vita.

Iago inganna quindi il comandante moro, convincendolo che la sua amata lo tradisce con Cassio, il suo luogotenente preferito. Per avvalorare questa tesi, crea una serie di prove false per sostenere questa idea. Alla fine, Otello uccide Desdemona, credendo di agire in difesa della sua reputazione e del suo onore. Solo in un secondo momento scopre, però, che si si trattava solo di menzogne di Iago.

In una serie di rivelazioni sconvolgenti, alla fine della tragedia si scopre che il luogo tenente ha manipolato la situazione solo per il suo egoismo e pe rla sua brama di potere. Colto dal rimorso per quanto fatto, Otello si suicida, mentre Iago viene arrestato e condannato.

Si tratta, in altre parole, della storia di una tragica caduta da parte di un uomo che, da rispettato e ammirato qual era, per la cieca gelosia e per la malvagità di una persona di cui si fidava, cade nella disperazione e finisce per rovinare del tutto la sua vita.

 

Quante puntate sono e dove vedere Shake

La prima stagione della miniserie Shake si compone di otto episodi, della durata media di 25 minuti. I titoli delle puntate richiamano in alternanza i nomi dei protagonisti:

 

  1. Thomas

  2. Beatrice

  3. Gaia

  4. Tutti

  5. Thomas

  6. Beatrice

  7. Gaia

  8. Tutti

 

Tutti gli episodi sono disponibili dal 14 aprile 2023 su RaiPlay, la piattaforma streaming gratuita della Rai, visibile da diversi dispositivi, tra cui computer, tablet, smartphone e smart tv, purché connessi a internet e previa registrazione.

 

Chi sono gli attori di Otello, Desdemona e Iago protagonisti di Shake

 

I protagonisti della serie Shake che interpretano la versione moderna dei dei propri alter ego dell’opera di Shakespeare originale, Otello, Desdemona e Iago, sono tutti giovani attori nel periodo d’ascesa della loro carriera.

Jason Prempeh, alias Thomas, ossia l’Otello di Shake, è nato a Roma nel 1997 e ha già debuttato sul grande schermo recitando nei film Tutto il giorno davanti (del 2020) e The Slaughter – La mattanza (del 2022). Ha preso parte anche ad altre due serie tv, entrambe in uscita nel 2023: The Swarm, che vanta un cast e una produzione internazionale; Unwanted la serie televisiva Sky Original diretta da Oliver Hirschbiegel, in cui interpreta un migrante sulla rotta mediterranea. Quest’ultima si può definire il progetto che ha consolidato la sua carriera internazionale. Tra l’altro Prempeh parla l’inglese fluentemente, e anche un po’ il ghanese, lingua originaria della sua famiglia. Per migliorare dovrà però cercare di eliminare il suo accento italiano, o meglio romano, cosa che l’attore ha promesso di fare. Inoltre, è molto riservato sulla sua vita privata e ha iniziato a utilizzare i social solo recentemente e per lavoro.

Invece Giulia Fazzini, che interpreta Beatrice, alias la Desdemona dei nostri giorni, è nata nel 2002, studia recitazione da molti anni e nel 2021 ha fatto il suo debutto con la serie televisiva Marta & Eva, sempre su RaiPlay. In questo prodotto interpreta la protagonista, Marta, bravissima pattinatrice sul ghiaccio con la passione per la musica.

Giada Di Palma, alias Gaia di Shake, e quindi l’alter ego di Iago, è nata nel 1998 a Oratino, piccolo comune di Campobasso. Ha firmato il suo debutto sul piccolo schermo nel 2021 con un ruolo minore in un episodio di Che Dio ci aiuti, la popolare serie Rai con Elena Sofia Ricci, e poi nel 2022 in Giustizia per tutti, la serie Mediaset con Raoul Bova diretta da Maurizio Zaccaria.

Menzioniamo anche il giovane attore Alessandro Cannavà, nato a Roma nel 1999, protagonista nella mini serie nel ruolo di Michele, ossia il Cassio dell’Otello. Ha praticato per alcuni anni ginnastica artistica e la maggior parte delle scene di parkour, tranne quelle più rischiose, le ha girate in prima persona. Anche la sua carriera è agli inizi, ma ha già recitato con ruoli minori in diverse serie televisive popolari quali Don Matteo (nel 2006), Tutto può succedere (nel 2017) e la più recente Nero a metà (nel 2020).

Prima di Shake aveva già lavorato con la regista Giulia Gandini nella serie

Cabala.

 

Colonna sonora e sigla di Shake

 

La colonna sonora della serie televisiva Shake, prodotta da Sony Music Publishing, è composta da Ginevra Nervi. Le musiche sono interamente originali, e si tratta per la maggior parte di pezzi di genere elettronico, ma soft, con l’intento di ricalcare le scene, anche le più mondane, con un senso di introspezione e riflessione. La ricerca nell’ambito della musica elettronica della giovane compositrice si basa sull’esplorazione del timbro vocale attraverso l’utilizzo di diverse tecniche di manipolazione del suono. Così come il cast, anche Ginevra è solo all’inizio della sua già proficua carriera. Classe 1994, è anche produttrice e cantautrice, ha realizzato diverse colonne sonore di film e documentari, quali L’Ultimo Piano e Fuoco Sacro, e di progetti firmati da Netflix e Amazon Prime Video, come The Trial, The Hunter 2, Curon, Skam Italy 4. Nel 2021 è stata nominata ai David di Donatello per la migliore canzone originale.Anche l’artista cmqmartina, che interpreta la canzone originale di Shake, intitolata Il silenzio, di cui è anche autrice insieme a Marco Barbieri e Leonardo Lombardi, è molto giovane. Classe 1999, ha esordito nel 2019 con il singolo Lasciami andare!, seguito da altri due singoli, Lago blu e Carne per cani. Dopo aver intrapreso la sua prima tournée, il Lasciami andare tour, che ha anticipato il suo album d’esordio, Disco, nel 2020 ha preso parte alla quattordicesima edizione di X Factor, nella squadra capitanata dal giudice Hell Raton, classificandosi al sesto posto. La sua eliminazione è avvenuta alla quinta puntata, a un passo dalla semifinale. Nel 2021 ha pubblicato il suo secondo album, Disco 2, e si è aggiudicata lo stesso anno il Premio Giovani MEI. Il suo terzo album Vergogna, anticipato dai singoli 123 medicine e Ambigua, è stato pubblicato nel giugno 2022.

 

 

cmqmartina - lasciami andare! (Official Music Video HD)

 

 

Vedi le altre serie Tv

Iscriviti alla newsletter
Tags:
raiplayserie tv





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.