A- A+
Serie TV
The Bear 2: tutte le anticipazioni della nuova stagione
Locandina di The bear

The Bear 2: tutte le anticipazioni della nuova stagione

 

Una delle migliori serie televisive statunitensi del 2022 è sicuramente The Bear. Creata da Christopher Storer e distribuita sul portale Fx, all’interno della piattaforma Hulu, nel giugno 2022 negli stati Uniti, e resa poi disponibile come serie Star Original su Disney+ nell’ottobre dello stesso anno, è stata sin da subito molto apprezzata sia dalla critica che dal pubblico. In particolare la serie è stata lodata per la sceneggiatura, i dialoghi e la caratterizzazione dei personaggi, al punto da essere stata candidata ai Golden Globe 2023 nella categoria “migliore serie TV musical o commedia”.

La prima stagione ha registrato un boom di ascolti e c’è chi considera anche solo il penultimo episodio, composto da un lunghissimo, soffocante e ansiogeno piano sequenza, un piccolo capolavoro della serialità moderna. Un prodotto eccellente frutto del lavoro del comparto tecnico della serie.

Molto del successo della serie si deve alla performance dell’attore protagonista, Jeremy Allen White, capace di rendere magistralmente in scena lo stress prestazionale e performativo tipico degli chef, ma anche le fragilità caratteriali del personaggio e le sue emozioni. Ma da dove viene il titolo della serie? Nelle prime puntate della prima stagione capiamo che “Orso” è il soprannome del protagonista, ma vediamo anche come quest’ultimo abbia un sogno ricorrente in cui vede e si scontra con un orso bruno enorme, che prova ad attaccarlo nonostante lui cerchi di calmarlo. Questo sogno torna varie volte nel corso della prima stagione e altro non è che la metafora della sfida che il protagonista ha deciso di affrontare. Quindi il titolo The Bear viene da questo particolare non di poco conto. Nella seconda stagione, inoltre, sarà anche il nome del locale che il protagonista ha deciso di aprire dopo la svolta dell’ultima puntata della prima stagione. Ma non è l’unica novità che ci attende. Scopriamo insieme tutte le anticipazioni su The Bear 2.

 

Disney+ | The Bear - Disponibile Ora
 

 

Cast e attori principali di The Bear

 

La serie televisiva The Bear deve parte del suo successo ai suoi personaggi, su tutti il protagonista, accuratamente scritti e caratterizzati e perfettamente interpretati dagli attori scelti. Tutto il cast riesce infatti a mascherare e poi rivelare la grandissima profondità dei protagonisti e a disegnare il cambiamento di ogni personaggio, rendendone così l’evoluzione emotiva, caratteriale ma anche professionale, credibile e umana.

Ecco l’elenco di tutti i principali personaggi che appaiono all’interno della prima stagione:

 

  • Carmy (Carmen) Berzatto, interpretato da Jeremy Allen White, è il protagonista, un talentuoso chef che riceve suo malgrado in eredità la paninoteca gestita dal fratello suicida Mikey (Michael). Nonostante non abbia mai amato quel locale, decide comunque di rimetterlo in sesto e dargli nuova vita.

     

  • Richie (Richard) Jerimovich, interpretato da Ebon Moss-Bachrach, è il “cugino” italiano di Carmy. In realtà è il miglior amico del fratello e amico storico della famiglia, lavora nel The Original Beef da anni e vorrebbe mantenere lo stesso “sistema” di lavorazione. Divorziato e padre di una figlia con cui non ha un grande rapporto, nonostante si mostri sbruffone e arrogante in realtà è pervaso da un grande senso di solitudine e abbandono.

     

  • Mikey (Michael) Berzatto, interpretato da Jon Bernthal, è il fratello di Carmy. Morto suicida, decide di lasciare a suo fratello minore il locale. Appare in pochissimi flashback, ma la sua presenza è totalizzante all’interno della serie.

     

  • “Sugar” ossia Nathalie Berzatto, interpretata da Abby Elliott, è la sorella di Carmy e di Mikey. Dopo la morte di quest’ultimo non vuole più avere a che fare con la paninoteca e cerca un modo per aiutare Carmy a riprendersi dai suoi problemi personali.

     

  • Sydney Adamu, interpretata da Ayo Edebiri, è una chef promettente ma alle prime esperienze, ed è la prima nuova assunzione di Carmy. Fin troppo qualificata per The Original Beef, decide di lavorarci perché è il locale dove lei e la sua famiglia andavano spesso quando era piccola, oltre che per la stima che nutre nei confronti dello chef, e si rivela preziosa per la nuova organizzazione della cucina.

     

  • Ebraheim, interpretato da Edwin Lee Gibson, è lo chef veterano del The Original Beef, inizialmente difende il “sistema” di Mikey, ma pian piano riconosce la bravura di Carmy.

     

  • Tina, interpretata da Liza Colón-Zayas, è una donna dall’aspetto amorevole e materno, all’apparenza, impressione subito smentita dal suo carattere forte, irriverente e di avversione per la nuova cucina e le nuove regole di Carmy. Anche lei è una chef veterana della paninoteca e diviene nel corso della prima stagione la persona capace di stemperare gli animi.

     

  • Marcus, interpretato Lionel Boyce, è il panettiere di The Original Beef, il personaggio più dolce, calmo e pacato della brigata. Insieme a Sydney, è il personaggio che più apprezza Carmy sin dall’inizio, affascinato dal suo talento e dalle modifiche che vuol fare alla cucina.

     

  • Fak, interpretato da Matty Matheson (che è anche uno chef e ristoratore famoso nella vita reale), è il tuttofare amico di Mikey che aiuta Carmy a sistemare diversi oggetti nella paninoteca, non sempre ottenendo i risultati sperati.

     

  • Gary 'Sweeps' Woods, interpretato da Corey Hendrix, è un altro chef veterano di The Original Beef.

     

  • Chichi, interpretato da Christopher J. Zucchero (figlio di uno dei proprietari di Mr. Beef, locale da cui prende ispirazione il The Original Beef della serie), ha un ruolo minore ed è l’uomo un po’ losco e misterioso che compra le giacche di jeans da Carmy;

     

  • Il capo chef del ristorante di New York, che appare solo in un flashback ma è fondamentale per lo sviluppo del carattere di Carmy, è interpretato da Joel McHale.

 

Guarda la gallery degli attori

 

The Bear

https://www.instagram.com/thebearfx/

Jeremy Allen White

https://www.instagram.com/jeremyallenwhitefinally/

 

Ebon Moss-Bachrach

https://www.instagram.com/ebonmossbachrach/

 

Jon Bernthal

https://www.instagram.com/jonnybernthal/

 

Abby Elliott

https://www.instagram.com/lilcutieforever/

 

Ayo Edebiri

https://www.instagram.com/ayoedebiri/

https://www.tiktok.com/@ayoedebiri

Edwin Lee Gibson

https://www.instagram.com/edwinleegibson/

 

Liza Colón-Zayas

https://www.instagram.com/lizacolonzayas_lcz/

 

Lionel Boyce

https://www.instagram.com/lionel.boyce/

 

Matty Matheson

https://www.instagram.com/mattymatheson/

https://www.tiktok.com/@mattymatheson

Corey Hendrix

https://www.instagram.com/coreymakesmovies/

 

Joel McHale

https://www.instagram.com/joelmchale/

https://www.tiktok.com/@joelmchale

 

 

Trama di The Bear

 

La mini serie televisiva The Bear ha come protagonista un giovane e talentuoso chef, Carmen Berzatto, chiamato da tutti solo Carmy. Improvvisamente si ritrova a gestire una paninoteca a Chicago. Il locale, The Original Beef of Chicagoland, era in realtà di suo fratello Mikey. Quest’ultimo però si è ucciso e ha deciso di lasciarlo a Carmy, che da tempo lavora ed è apprezzato nel mondo della ristorazione più raffinata. Carmy decide perciò di tornare a casa e di fare i conti con i debiti, la cucina fatiscente e lo staff indisciplinato e a tratti scontroso di questa singolare paninoteca “italiana”. Ma il giovane chef, abituato ad altri ritmi, spazi e ad altri collaboratori, affronta ben presto la dura realtà della gestione di una piccola impresa, oltre alle sue emozioni contrastanti, il sonnambulismo e i rapporti familiari. Già prima della tragedia del fratello viveva infatti di alcuni contrasti con i suoi familiari, estremizzati dal gesto estremo di Mikey.
Lavorando al fianco di una squadra di cucina un po’ sopra le righe e legata al “sistema” consolidato di organizzazione che aveva imposto il fratello, Carmy cercherà di cambiare in meglio sia il locale che se stesso, attraversando lotte interiori e conflitti esterni. Tutto lo staff, chi da subito come Sydney e Marcus, chi con molta reticenza come Richie e Tina, apprezzerà alla fine della prima stagione gli sforzi e accetterà i cambiamenti di Carmy, diventando di fatto la famiglia che si è scelto.

 

Carmy's New York Flashback | The Bear | FX

 

Chi è Jeremy Allen White l’attore protagonista di The Bear

 

Il protagonista della serie televisiva The Bear è interpretato dal talentuosissimo Jeremy Allen White. Nato a New York il 17 febbraio 1991 da genitori entrambi attori, alle elementari scopre la sua passione per il ballo. Pratica balletto, jazz e tip tap fino all’età di 13 anni, quando decide di cambiare rotta e intraprendere la strada della recitazione. Appena uscito dal liceo ottiene subito il ruolo che lo consacra come attore: è Lip (Phillip) Gallagher nella serie drammatica Shameless, andata in onda dal 2011 al 2021. Prima di questo importante passo nella sua carriera, ha collezionato ruoli minori in diversi film e cortometraggi, quali Beautiful Ohio, The Speed of Life, Afterschool, Twelve, e partecipazioni in diverse serie televisive, casualmente tutte giudiziarie/procedurali, come Conviction (un episodio), Law & Order - I due volti della giustizia (in due episodi), Law & Order - Unità vittime speciali (un episodio). Durante le riprese delle undici fortunate stagioni della serie Shameless, White ha ottenuto piccoli ruoli in alcuni film, i più recenti After Everything e The Rental, e ha partecipato a quattro episodi, nel ruolo di Shrier, un veterano di guerra, nella serie televisiva Homecoming.
Nel 2022 arriva la sua seconda svolta lavorativa grazie al ruolo di “Carmy” Berzatto nella serie The Bear, in cui vediamo in pieno la sua maturità attoriale. Non a caso si è aggiudicato, grazie a questo personaggio, uno Screen Actors Guild Award, un Critics’ Choice Award e il riconoscimento più importante, un Golden Globe come miglior attore in una serie commedia o musicale nel gennaio 2023.

L’attore ha dichiarato che, prima di iniziare le riprese di The Bear, non sapeva cucinare e che ha seguito corsi di cucina e preso lezioni da grandi chef per prepararsi al meglio per il ruolo. Ha dovuto persino imparare a tenere i coltelli in mano. Ora sostiene di cavarsela abbastanza bene.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Jeremy Allen White ha sposato a ottobre del 2019 l’attrice Addison Timlin, che aveva conosciuto a soli 14 anni al liceo e poi sul set di Afterschool. Proprio lavorando insieme i due hanno legato di più. White ha dichiarato che sono passati anni prima che la loro grande amicizia si trasformasse in una storia d’amore, relazione preservata e nascosta ai media per molto tempo. A rivelarla, attraverso una foto su Instagram, è stata lei. La coppia ha avuto anche due figlie: prima del matrimonio è nata Ezer Billie White, il 20 ottobre 2018, e poi Dolores Wild White, nata il 12 dicembre 2020.

 

Carmy's 7-Minute Monologue | The Bear | FX

 

Cosa aspettarsi in The Bear 2

 

Il successo della prima stagione della serie The Bear ha portato ben presto al rinnovo e alla produzione di nuovi episodi. E già l’ultima puntata segna una fine e contestualmente annuncia l’inizio di ciò che potrebbe accadere allo staff del The Beef nella seconda stagione. Sul finire dell’episodio vediamo infatti Carmy che decide di chiudere la paninoteca di famiglia per aprire un nuovo tipo di locale. Anche perché tutto lo staff riconosce finalmente la sua nuova organizzazione e lo sostiene nella sua voglia di cambiare. Soprattutto a motivare l’intero staff è però un colpo di scena finale. Lo chef riesce nelle ultime scene a recuperare un bel po’ di soldi in una maniera decisamente inconsueta, mettendo fine alla situazione debitoria del ristorante e a rilanciare il suo nuovo progetto culinario.

Anche il primo trailer ufficiale di The Bear 2, rilasciato durante la notte degli Oscar, conferma questa previsione. Nel video vediamo chiaramente, nell’ordine, Richie, Sugar (la sorella di Carmy), Marcus, Ebraheim, Tina e Fak, portare via varie cose dal locale, e Sydney iniziare, in prima persona, dei lavori di demolizione. Solo alla fine vediamo Carmy togliersi il grembiule blu. Viene quindi ripreso l’annuncio di una nuova apertura del locale. Metaforicamente si potrebbe parlare di una vera “rinascita” del protagonista, che coincide con il rilascio della nuova stagione, ossia giugno 2023.

Di seguito il primo trailer ufficiale:

 

The Bear | Season 2 Official Teaser | FX

Vedi anche: christian 2 trama protagonisti indiscrezioni sul futuro

Un’altra anticipazione ci è stata offerta grazie alla presenza, molto probabilmente solo come guest star, di Bob Odenkirk, protagonista della famosa serie tv Better Call Saul (spin-off dell’amatissima Breaking Bad), nella seconda stagione di The Bear. L’attore ha già partecipato alle riprese ma non è ancora stato svelato il personaggio che ha interpretato, né dettagli di come si inserirà nelle vicende di Carmy e del suo staff.

Dunque nella nuova stagione ci sarà l’apertura del The Bear, il nuovo locale, e vedremo gli chef alle prese con una nuova tipologia di cucina, forse un nuovo “sistema” consolidato. Una novità importante che farà nascere nuovi legami sentimentali e farà evolvere ancora i personaggi.

 

Il locale di The Bear nella realtà: il Mr. Beef

 

Il locale protagonista della serie televisiva The Bear, il particolare The Original Beef of Chicagoland, esiste davvero. Il Mr. Beef è il piccolo locale, quasi un chiosco dei fratelli Joe e Dominic Zucchero. Situato nel cuore del quartiere River North, a Chicago, è aperto dal 1979 e ha ispirato molto la costruzione della paninoteca dei Berzatto. La conduzione familiare, il cibo semplice ma buono, con il panino con il manzo italiano come pezzo forte, e l’affetto per i clienti abituali sono tutti elementi ripresi anche nella serie tv e punti di forza nella realtà del Mr. Beef. Nonostante il quartiere in cui si trova il locale sia molto cambiato, diventando più elegante, con residenze milionarie e negozi di lusso, i fratelli Zucchero hanno deciso di mantenere la loro semplicità, senza alzare prezzi dei loro panini, nonostante il costo della carne sia notevolmente aumentato negli ultimi anni. Forse la clientela si è diversificata, ma il panino con manzo italiano del Mr. Beef rimane uno dei più apprezzati di tutta Chicago e i proprietari, che amano servire i propri clienti, sono molto benvoluti.

I fratelli Zucchero senior erano reticenti nei confronti della fama che avrebbero ricevuto di riflesso grazie a The Bear, ma il figlio di Joe, Christopher, è amico di Storer, creatore e ideatore della serie. Le loro famiglie sono cresciute insieme a Park Ridge. Storer non si è consultato con l’amico per il pilot ma prima delle riprese gli ha mostrato il set, svelandogli l’ispirazione del locale. Chris Zucchero inoltre compare in poche scene della prima stagione di The Bear, ma suo padre Joe ha visitato il set dopo l’uscita della serie, nell’estate del 2022. Molti fan hanno così conosciuto il suo Mr. Beef, amatissimo peraltro già da tempo da molte celebrità americane. Tra queste anche l’attore Joe Mantegna il quale, quando purtroppo Joe Zucchero è deceduto nel mese di marzo del 2023, a soli 69 anni, dopo una lunga battaglia ventennale contro il linfoma non-Hodgkin (LNH), ha espresso il suo cordoglio in un twee.

 

Quante puntate avrà, quando esce e dove vedere The Bear 2?

 

La prima stagione di The Bear è stata trasmessa in Italia grazie a Disney+, che l’ha resa disponibile a partire dall’ottobre del 2022.

I primi otto episodi hanno una durata media di circa 30 minuti, con punte di 20 minuti di lunghezza per il penultimo episodio, uno dei capolavori della serie, e una lunghezza di quasi 50 minuti per l’ultimo. Si tratta quindi di una serie breve ma molto intensa. Ecco i titoli delle puntate della prima stagione:

 

  1. Cambio di programma

  2. L’ispezione

  3. La brigata

  4. La festa

  5. Sheridan

  6. Ceres

  7. La recensione

  8. Braciole

 

La seconda stagione è stata già annunciata e la sua uscita è prevista, come possiamo vedere nel teaser trailer diffuso da Fx, per il mese di giugno 2023 sulla piattaforma statunitense Hulu. Tuttavia non è ancora stata rilasciata una data esatta. Non abbiamo quindi informazioni definite per l’uscita in Italia della serie, che potrebbe arrivare o in concomitanza con la trasmissione statunitense oppure con qualche mese di ritardo, verosimilmente in estate inoltrata o subito dopo, forse in ottobre, come accaduto per la prima stagione. Quel che è certo è che sarà disponibile sempre su Disney+ per tutti gli abbonati della piattaforma streaming. Sembrerebbe inoltre che la nuova stagione avrà due episodi in più rispetto alla prima, per un totale di ben dieci puntate.

 

Sigla e colonna sonora di The Bear

 

Come tutte le serie tv di successo, anche The Bear si affida a una colonna sonora importante per sottolineare e accompagnare le scene più significative della serie, i momenti più carichi di emotività o di stress e frenesia in cucina. La sua colonna sonora è stata selezionata personalmente dall’ideatore della serie, Christopher Storer, e dal produttore esecutivo, Josh Senior, ed è costituita da classici rock, sia alternativi che mainstream, degli anni Ottanta e Novanta. Tra le tante canzoni scelte, importanti e significative sono due brani dei Wilco, gruppo rock formato a Chicago nel 1994: Spiders (Kidsmoke) e Via Chicago. Quest’ultima, tratta dall’album Summerteeth, è anche il sottofondo del teaser trailer della seconda stagione. Importanti anche Saint Dominic's Preview del cantautore nordirlandese Van Morrison, Animal dei Pearl Jam, che fa da sfondo in alcune scene in cucina del The Original Beef of Chicagoland e chiude il primo episodio, Chicago di Sufjan Stevens, che apre il settimo episodio in un’originale versione demo, e Oh My Heart dei R.E.M., tratto da Collapse Into Now del 2011, pezzo che sottolinea le scene di riflessione di Carmy ed esprime in musica ciò che il tormentato protagonista non riesce ad ammettere. Infine, non possiamo non citare Last Train Home di John Mayer e Let Down dei Radiohead, che chiude la puntata finale della prima stagione.

 

Vedi le altre serie Tv

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
serie tv





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.