A- A+
Serie TV
The Idol: la nuova serie che vede protagonista la figlia di Johnny Depp
Serie Tv The idol, Locandina

The Idol è una serie televisiva statunitense del 2023 prodotta dall’emittente HBO e creata da Abel Tesfaye (più noto con il suo nome d’arte The Weeknd), Reza Fahim e Sam Levinson. Diretta da quest’ultimo, registra che, tra le altre cose, è anche il creatore della serie Euphoria, è una delle produzioni televisive più attese e chiacchierate dell’anno. Sembra infatti che ci siano stati diversi episodi controversi in fase di produzione della serie, e questo non ha fatto altro che accrescere l’hype attorno a questo nuovo show. Attenzione particolare è stata dedicata ai due attori protagonisti, Lily-Rose Depp e The Weeknd, una coppia inedita avvolta da rumor e polemiche soprattutto per il comportamento di lui, a quanto trapela non proprio impeccabile. A tutto ciò si sono aggiunti, o almeno così sembrerebbe, comportamenti controversi anche da parte dei vertici della riproduzione, cambi repentini di sceneggiatura, e diversi ritardi sulla messa in onda.

Anche la trama, dopo il passaggio in esclusiva al Festival di Cannes 2023 dei primi sei episodi e i vari trailer pubblicati, è stata parecchio discussa, creando una certa perplessità negli spettatori. The Idol è infatti una serie che parla di abusi, dipendenze, relazioni tossiche, ma anche di successo e delle sue conseguenze più negative, ponendo solo raramente il focus sui lati positivi della fama. L’obiettivo di quesot show, secondo Levinson, è sviscerare le emozioni che stanno alla base della ricerca sfrenata di successo e potere.

Complici anche le discussioni alimentate alla vigilia della messa in onda, è aumentata così a dismisura la curiosità dei fan. Ma quando uscirà la serie? La data da sottolineare con un cerchio rosso sul calendario per l’uscita e la messa in onda di The Idol è il 4 giugno 2023 su HBO (in Italia dal giorno seguente su Sky). Nell’attesa, ecco tutte le anticipazioni già disponibili su questa serie tv sicuramente fuori dal comune, provocante e, secondo il parere di alcuni, addirittura disturbante.

The Idol | Official Teaser #4 | June 4 | HBO

 

Cast e attori principali di The Idol

Protagonista femminile della serie The Idol è Jocelyn, interpretata da Lily-Rose Depp. L’attrice è stata scelta già il 29 settembre 2021 per recitare all’interno di questa produzione nel ruolo della popstar provocante, talentuosa e sexy, che vive un momento di crisi e si lascia coinvolgere in una relazione d’amore tossica.

Il protagonista maschile, invece, è Tedros, interpretato da Abel Tesfaye (The Weeknd). Questo personaggio è il losco impresario di un nightclub che, con il suo carisma e il suo fascino, travolgerà sentimentalmente Jocelyn e la influenzerà nelle sue scelte.

Attorno ai due protagonisti ruotano altri personaggi di cui sappiamo ancora molto poco. Tra le informazioni trapelate in questi anni è stata confermata la presenza nel cast principale della serie di Suzanna Son per interpretare il ruolo di Chloe, Troye Sivan per interpretare il ruolo di Caleb e Steve Zissis per un ruolo non ancora definito.

Al cast secondario, quindi con ruoli minori, si sono uniti anche, nei mesi successivi:

  • Melanie Liburd;

  • Tunde Adebimpe;

  • Elizabeth Berkley;

  • Nico Hiraga;

  • Anne Heche;

  • Juliebeth Gonzalez;

  • Maya Eshet;

  • Tyson Ritter;

  • Kate Lyn Sheil;

  • Liz Caribel Sierra;

  • Finley Rose Slater;

  • Rachel Sennott;

  • Hari Nef;

  • Jennie Kim;

  • Moses Sumney;

  • Jane Adams;

  • Dan Levy;

  • Eli Roth.

 

Guarda la gallery degli attori

 

The Idol

https://www.instagram.com/theidol/

Lily-Rose Depp

https://www.instagram.com/lilyrose_depp/

 

Abel Tesfaye

https://www.instagram.com/theweeknd/

https://www.tiktok.com/@theweeknd

Troye Sivan

https://www.instagram.com/troyesivan/

https://www.tiktok.com/@troyesivan

Melanie Liburd

https://www.instagram.com/melanieliburd/

 

Elizabeth Berkley

https://www.instagram.com/elizberkley/

 

Nico Hiraga

https://www.instagram.com/nicotheduffer/

 

Anne Heche

https://www.instagram.com/anneheche/

 

Tyson Ritter

https://www.instagram.com/tysonritter/

 

Rachel Sennott

https://www.instagram.com/treaclychild/

https://www.tiktok.com/@treaclychild

Hari Nef

https://www.instagram.com/harinef/

 

Moses Sumney

https://www.instagram.com/moses/

https://www.tiktok.com/@mosessumney

Eli Roth

https://www.instagram.com/realeliroth/

 

 

La trama di The Idol

La nuova serie televisiva The Idol ha già fatto molto parlare di sé dopo la diffusione dei vari trailer. Tuttavia, sono pochi i dettagli della trama che sono stati rivelati. La casa di produzione HBO ha presentato la serie con poche ma decise parole, affermando che si tratta di una “storia d’amore tossico” ideata da “due menti contorte: The Weeknd e Levinson”.

Stando a quanto recita la sinossi ufficiale, la protagonista Jocelyn è una popstar che, in preda a un esaurimento nervoso, vede deragliare il suo ultimo tour. Decisa a voler riconquistare lo status che le spetta, quello di popstar più sexy e amata d’America, si lega a Tedros, impresario di un nightclub dal passato torbido. Riuscirà questa storia d’amore a raggiungere nuove vette gloriose o la farà invece precipitare nelle zone più oscure e mai raggiunte prima della sua anima? Per rispondere sarà necessario attendere l’uscita della serie televisiva.

Poche vere anticipazioni. Da quel che si evince, i protagonisti assoluti saranno Jocelyn, interpretata da Lily-Rose Depp, e proprio Tedros, interpretato da Abel Tesfaye, cantante famoso in tutto il mondo con il nome d’arte The Weeknd.

Sullo sfondo, quasi come terza protagonista della serie, si staglia l’industria musicale e tutto il suo corollario di sesso, droga e trasgressioni varie a cui i due protagonisti non potranno rimanere immuni.

Lily Rose Depp: tutto quello che c’è da sapere sulla protagonista di The Idol

La protagonista femminile di The Idol è interpretata da Lily-Rose Depp. Si potrebbe definire una doppia figlia d’arte, dal momento che suo padre è una star di Hollywood come Johnny Depp, mentre sua madre è la cantante e attrice francese Vanessa Paradis. Nata il 27 maggio 1999 a Neuilly-sur-Seine, un comune di poco più di sessantamila abitanti situato nell'Île-de-France, a nord-ovest di Parigi, non vive un’infanzia particolarmente felice. La relazione tra i suoi genitori è durata quattrodici anni, ma alla fine è naufragata. I due hanno ottenuto l’affidamento congiunto sia di Lily che di suo fratello minore, John “Jack” Cristopher Depp III, nato il 9 aprile 2002. Per questo motivo la giovane attrice è cresciuta dividendosi tra Parigi e Los Angeles. Quello che avrebbe potuto rivelarsi un fastidio, si è però trasformato in un vantaggio. Questo le ha permesso infatti di diventare completamente bilingue, essendo stata abituata fin da piccola a parlare sia inglese che francese.

La sua carriera artistica inizia, praticamente, già dalla culla. La piccola Lily ha solo un anno quando contribuisce vocalmente ad alcune tracce dell’album di sua madre Bliss. Il suo primo debutto lavorativo avviene però nel mondo della moda. A 16 anni inizia a lavorare come modella posando per la rivista australiana Oyster e nel 2015 viene scelta da Karl Lagerfeld come nuovo volto di Chanel e testimonial per la collezione di occhiali Pearl Eyewear.

Nello stesso anno ha aderito al progetto Self-Evident Truths a supporto della comunità LGBT, contro le etichette sessuali, dichiarando di non essere etero al 100% e definendo “fluida” la sua sessualità.

Nel 2016 diventa la più giovane testimonial nella storia del profumo Chanel Nº 5 L'Eau, il più venduto al mondo. Come attrice, il suo esordio lo deve invece al piccolo ruolo ottenuto per il film Tusk di Kevin Smith, il quale la sceglierà nuovamente anche per il film Yoga Hosers - Guerriere per sbaglio, questa volta per il ruolo della protagonista, Colleen Collette. Nello stesso anno (per certi versi l’anno d’oro della sua carriera), interpreta anche il ruolo della ballerina Isadora Duncan nel film francese Io danzerò, presentato al Festival di Cannes. Un ruolo importante hce le permette di ottenere una nomination al Premio César come miglior attrice esordiente, e al Lumière come rivelazione femminile. Sempre nel 2016 interpreta la fantomatica sensitiva Kate Barlow in Planetarium, presentato al Festival di Venezia, pellicola in cui recita al fianco di Natalie Portman. Sembra sia stata proprio quest’ultima a sceglierla per il ruolo di sua sorella minore.

Altro anno fortunato per l’attrice è il 2018, che la vede recitare con Laurent Lafitte nel film horror Les Fauves (Savage), insieme a Louis Garrel e a Laetitia Casta ne L'uomo fedele, e ottere per la seconda volta la candidatura al César come miglior attrice esordiente e la prima nomination al Romy Schneider. Inoltre, appare anche nel documentario Period. End of Sentence, distribuito da Netflix nel 2019, premiato in quell’anno con l’Oscar per il miglior cortometraggio-documentario.

Ormai affermata come attrice, appare nel film The King, in cui interpreta Caterina di Valois, regina consorte di Enrico V d’Inghilterra, e recita accanto a Robert Pattinson e Timothée Chalamet, attore con il quale intraprenderà anche una relazione sentimentale durata circa due anni.

Nel frattempo, viene scelta per la copertina di numerose riviste tra cui Vanity Fair, Vogue, V magazine, Elle e Glamour.

I suoi impegni più recenti sono stati sul set del thriller Dreamland, incentrato sul mondo della droga e sull’effetto negativo degli oppiacei, con un cast formato da attori del calibro di Gary Oldman, Armie Hammer ed Evangeline Lilly; l’abbiamo però vista anche tra i protagonisti del thriller fantascientifico Voyagers, diretto da Neil Burger. Inoltre, sulla scia di Tusk e Yoga Hosers sarà presente anche in Moose Jaws, terzo capitolo della trilogia True North Trilogy diretta da Kevin Smith.

Passando alla sua vita privata, non c’è molto da aggiungere. Stanca delle continue critiche e le accuse per la sua eccessiva magrezza, Lily-Rose ha dichiarato in un’intervista di aver sofferto di anoressia in passato. Non sappiamo se al momento sia impegnata sentimentalmente, ma conosciamo lo stretto rapporto che ha con il padre, Johnny Depp, al quale ha regalato un braccialetto portafortuna dal cui la rockstar di Hollywood non si separa mai. Tra l’altro, Lily lo ha anche difeso pubblicamente nel 2016 dalle accuse di abusi rivoltegli dall’ex moglie Amber Heard.

Per quanto riguarda il suo ruolo nella serie televisiva The Idol, l’attrice ha dichiarato che si è rivelata un’opportunità per mostrare la sua versatilità attoriale, anche se non è stato facile. Jocelyn è infatti un personaggio complesso e sfaccettato. Inoltre, ha dovuto girare molte scene di sesso, ha dovuto esibirsi di fronte a un grande pubblico, si è messa alla prova in coreografie complesse e ha dovuto interpretare le fragilità più intime di una popstar in crisi. Una serie di diffocltà che è riuscita a superare traendo ispirazione, a quanto sembra, da icone pop come Beyoncé o Britney Spears e dalle dive del cinema della vecchia Hollywood, come Gene Tierney o Lauren Bacall.

Vedi anche: Emily in Paris: a che punto siamo e indiscrezioni sulla stagione 4

 

Abel Tesfaye, aka The Weeknd: tutto sul protagonista maschile di The Idol

Il protagonista maschile della serie televisiva The Idol è interpretato Abel Makkonen Tesfaye, o meglio The Weeknd. Nato il 16 febbraio 1990 a Toronto, in Ontario, da genitori etiopi immigrati in Canada alla fine degli anni Ottanta, ha vissuto l’infanzia e l’adolescenza nel distretto di Scarborough. La sua gioventù è stata segnata dall’abbandono del padre e dalle difficoltà della madre, che per poterlo sostenere ha dovuto fare anche doppi turni al lavoro. Figlio unico, Abel è stato cresciuto dalla nonna materna, che non solo gli ha donato amore, ma gli ha anche insegnato l’amarico, la lingua ufficiale dell’Etiopia, utilizzata nel privato da The Weeknd. Lo stesso artista ha dichiarato di considerarla la sua lingua madre.

A soli undici anni inizia a fumare marijuana, passando a droghe più pesanti durante gli anni della scuola superiore. In questo periodo si rende anche protagonista di piccoli furti in alcuni supermercati locali. Frequenta gli istituti di West Hill e Birchmount Park, ma decide di ritirarsi da quest’ultimo nel 2007 senza conseguire il diploma. Poco dopo abbandona anche casa. Proprio nello stesso anno comincia a scrivere canzoni. Raggiunti i diciassette anni d’età, avvia un progetto soft R&B con il produttore The Noise. Nel 2010 incontra Jeremy Rose, con cui forma il gruppo The Weekend. Una volta diventato solista, mantiene il nome d’arte ma accorciandolo in The Weeknd, e nel dicembre dello stesso anno pubblica su YouTube alcuni suoi brani, incluso uno realizzato con il rapper Drake. Grazie anche a questa collaborazione di prestigio ottiene subito l’attenzione dei media e pochi mesi dopo, nel marzo 2011, arriva a pubblicare il suo primo mixtape, House of Balloons, prodotto con Illangelo e Doc McKinney.

Solo due anni dopo, nel 2013, rilascia il suo primo album in studio intitolato Kiss Land. La sua svolta nel panorama musicale internazionale risale però al 2015, quando pubblica Beauty Behind the Madness, il suo secondo album. Al suo interno due singoli di successo, The Hills e Can't Feel My Face, capaci di raggiungere la prima posizione della Billboard Hot 100 statunitense. Nel 2016 pubblica Starboy, raggiungendo con l’omonimo singolo, in collaborazione con i Daft Punk, gli stessi straordinari risultati. Ancora più sorprendente è il successo raggiunto con il quarto album After Hours, pubblicato nel 2020, che contiene i brani Blinding Lights e Save Your Tears, i più venduti a livello globale rispettivamente nel 2020 e nel 2021. Sempre nel 2020 viene incluso nella lista delle cento personalità più influenti dell’anno dalla rivista Time. Il suo quinto e fin qui ultimo album è Dawn FM e risale al 2022.

Durante tutta la sua carriera musicale, Abel ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui quattro Grammy Awards, diciotto Billboard Music Awards, cinque American Music Awards, quattro MTV Video Music Awards, tredici Juno Award e un MTV Europe Music Award. Ha ottenuto anche la candidatura ai Premi Oscar per il brano Earned It, canzone inserita nella colonna sonora del film Cinquanta sfumature di grigio, nel 2014. Considerato uno tra gli esponenti di maggiore rilievo e dal maggior successo commerciale nel panorama alternative R&B, ha già venduto più di cento milioni di copie in tutto il mondo.

Per quanto riguarda la sua carriera di attore, The Idol è da considerarsi il suo vero e proprio debutto sul piccolo schermo. Prima della serie tv, Abel ha recitato solo in poche scene, in cui interpreta sé stesso, del film Diamanti grezzi (Uncut Gems) del 2019 e ha doppiato un episodio di American Dad!, uno di Robot Chicken e uno de I Simpson.

Passando alla sua vita sentimentale, dopo una lunga e a tratti travagliata relazione con la modella Bella Hadid, sembrerebbe avere inziato una relazione nel 2022 con la dj e modella, nonché influencer e fondatrice di un brand beauty, Simi Khadra.

Quando esce e dove vedere The Idol in Italia?

La produzione della serie televisiva The Idol ha iniziato le riprese nel novembre 2021 a Los Angeles, in California. Dopo vari rallentamenti e ipotetici cambi di sceneggiatura in corso d’opera, le riprese si sono concluse nel luglio 2022. Anche la post-produzione ha avuto tempi piuttosto lunghi. Non a caso The Idol è stata presentata fuori concorso e in anteprima assoluta, con i suoi primi sei episodi, solo alla 76ª edizione del Festival di Cannes nel maggio 2023.

Per il grande pubblico, il debutto della serie è previsto negli Stati Uniti su HBO il 4 giugno 2023, mentre in Italia verrà trasmessa in esclusiva su Sky Atlantic dal giorno seguente, il 5 giugno. L’intera serie sarà quindi a breve disponibile in streaming su Sky e su Now tv, previa sottoscrizione dell’abbonamento.

The Idol: colonna sonora

Il 14 aprile 2023 è stato presentato da The Weeknd e dal rapper Future il primo singolo in collaborazione, dal titolo Double Fantasy. Questo brano è di fatto una delle canzoni che compongono la colonna sonora di The Idol. Abel ha sorpreso tutti cantando in anteprima il brano al Coachella, il festival musicale annuale che si svolge in aprile negli Stati Uniti d’America, sui campi dell’Empire Polo Club di Indio, in California. Nell’occasione ha anche reso noto a tutti il collegamento tra la canzone in questione e la serie televisiva.

Il video ufficiale del singolo, pubblicato il 20 aprile 2023 sul canale YouTube di The Weeknd, in sole due settimane ha raggiunto oltre dieci milioni di visualizzazioni. Una clip decisamente interessante che contiene molte scene della serie tv The Idol. Protagonista del video è dunque anche Lily-Rose Depp.

Per quanto riguarda il resto della colonna sonora l’artista dichiara di essersi ispirato a due pietre miliari della storia del rock come The Wall dei Pink Floyd e Purple Rain di Prince, ma anche a film come Shaft, la cui musica racconta letteralmente la storia del film. Inoltre Abel ha dichiarato di voler portare con questo progetto la sua musica a “un livello successivo”. Una sfida per dimostrare in primo luogo a se stesso di essere il miglior musicista di tutti i tempi.

 

The Weeknd ft. Future - Double Fantasy (Official Music Video)

Vedi le altre serie Tv

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
serie tv





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.