A- A+
Esteri
Abramovich sposta yacht in acque sicure. Fuga dall'Europa per oligarchi russi

Guerra Ucraina, Abramovich e gli oligarchi russi scappano dall'Europa

La guerra in Ucraina ha provocato anche conseguenze dirette per i fedelissimi di Putin. Tra questi ci sono gli oligarchi russi, coloro che detengono parte del potere in patria e che per questo sono finiti nell'elenco dei sanzionati, deciso dai Paesi della Nato. Il conflitto Russia-Occidente - si legge sul Messaggero - ha molti fronti: uno si è aperto ieri a Barcellona e più precisamente nel porto del capoluogo catalano, dove di prima mattina ha levato le ancore Il My Solaris. Lo yacht da 140 metri di Roman Abramovich potrebbe finire tra le sanzioni che l'Europa intende applicare come prima misura di ritorsione dopo il riconoscimento di Putin delle repubbliche di Donetsk e Lugansk.

Abramovich - prosegue il Messaggero - (che ha anche la cittadinanza israeliana) ha comunque avviato qualche manovra strategica per proteggere beni potenzialmente congelabili. Il suo ancora più colossale yacht L'eclipse, in rada a Saint-Martin, ha cominciato a muoversi alla ricerca di acque territoriali meno compromettenti. Stop alla ricreazione per gli oligarchi russi, per gli amici di Putin, per i 351 membri della Duma russa che hanno votato per il riconoscimento delle due repubbliche, facendo così saltare in aria tutti i paragrafi degli accordi di Minsk.

LEGGI ANCHE

Matrimonio Berlusconi, la ex Pascale: "Si sposa? Auguri. Mi fumerò una canna"

Russia-Ucraina, "documento del 1991 smentisce la propaganda Usa". Esclusivo

M5s: Conte, Di Battista e Travaglio. Cena segreta e patto della "barchetta"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
crisi ucraina





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.