A- A+
Esteri
Biden, il medico che cura il Parkinson dieci volte alla Casa Bianca in 4 mesi
Joe Biden

Usa, il giallo delle dieci visite a Biden in 4 mesi di un medico che cura il Parkinson

Joe Biden è sempre più in difficoltà e aumentano le pressioni dei democratici per convincere il presidente a ritirare la sua candidatura in vista delle elezioni di novembre. Ma Biden per ora continua a ripetere a tutti che non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro. Come se non bastassero però le voci sulle sue difficoltà fisiche e mentali, ora a rincarare la dose arriva anche l’ennesima indiscrezione filtrata dalla presidenza che fa sorgere altri dubbi sullo stato di salute del leader dei democratici. Da novembre a marzo un neurologo specialista di morbo di Parkinson è stato per ben dieci volte alla Casa Bianca.

Leggi anche: Usa, il casting per cambiare Biden. I giudici: Michelle Obama e Taylor Swift

Leggi anche: Usa, Biden: "Non lascio, basta drammi. In Francia respinto l'estremismo"

Kevin Cannard dell’istituto Walter Reed di Bethesda, il più importate ospedale militare d’America, ha incontrato - riporta Il Corriere della Sera - i medici del presidente. Non è chiaro se abbia visitato direttamente Biden. Riserbo assoluto di Cannard, mentre la Casa Bianca non ha negato le visite (del resto testimoniate dai registri) ma ha aggiunto che molti specialisti del Walter Reed vengono consultati di continuo per i motivi più vari. Ed ha precisato che Biden non ha sintomi di Parkinson e non viene curato per questa patologia. Secondo la portavoce di Biden, Cannard è semplicemente il neurologo che ha visitato Biden ogni anno, in coincidenza con l’esame medico fisico (l’ultima volta a febbraio), stabilendo che non ha problemi, e non lo ha mai visitato al di fuori di questi esami annuali.






in evidenza
Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi

non poteva finire peggio

Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.