A- A+
Esteri
Biden sotto tiro: Dem, paura midterm. Usa già pronti a tornare in Afghanistan?
Joe Biden Lapresse

Le tensioni in Afghanistan, una pandemia che non molla e un'agenda interna che non decolla. La 'tempesta d'agosto' che si e' abbattuta su Joe Biden, alle prese con il mese piu' difficile della sua presidenza, inizia a preoccupare i democratici che ora temono per le elezioni di meta' mandato del 2022. Molti liberal temono infatti che le conseguenze della crisi in Afghanistan possano avere ripercussioni di lungo termine fino al voto, mettendo a rischio il risicato controllo del Congresso da parte dei democratici . Il problema - affermano alcune fonti dem con il Washington Post - non sono le scelte politiche di Biden ma la loro esecuzione. Alcuni dietro le quinte indicano che sarebbe necessario un cambio di passo nell'ammnistrazione, con la sostituzione del segretario di Stato Antony Blinken e del consigliere alla sicurezza nazionale Jack Sullivan.

L'ex analista Cia: "Isis e Al Qaeda ricostruiscono, dovremo combatterli"

E, intanto, c'è chi sostiene che il caos di Kabul possa costringere gli Stati Uniti a restare ancora molto a lungo in Afghanistan e in generale in Medio Oriente, o quantomeno a tornarci a breve. Lo sostiene Kurt Volker, ex analista Cia, in un'intervista a La Stampa. "L’Afghanistan sarà uno stato fallito, con governo debole e brutale. Tornerà il paradiso dei terroristi, e se colpiranno di nuovo America ed Europa dipenderà solo da quanto forti riusciranno a diventare", dice Volker. "Negoziare con i taleban senza il governo afghano è stato unerroreenormedell’amministrazione Trump. Abbiamo creato una dinamica in cui noi facevano concessioni inaccettabili per il governo afghano, consentendo ai taleban di dettare le condizioni". continua Volker. "Dovremo combatterli", conclude in riferimento a Isis e Al Qaeda. "Come e dove non lo sappiamo ancora.Ma Isis e al Qaeda potranno ricostruire, e noi dovremo combatterli".

Commenti
    Tags:
    usabidenafghanistanmidterm





    in evidenza
    Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

    Annuncio col giallo

    Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

    
    in vetrina
    Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

    Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani


    motori
    FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

    FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.