A- A+
Esteri
Cina: da Evergrande alle manovre su Taiwan. Rischi Lehman e showdown militare
La sede di Evergrande

Cina, lo spettro finanziario: "Rischio Lehman Brothers d'oriente"

Dallo spettro di una Lehman Brothers cinese, dopo la bancarotta protetta chiesta da Evergrande, alle tensioni militari che si riaccendono nel Pacifico, tra nuove manovre della Cina intorno a Taiwan e quelle di Pechino insieme alla Russia al largo di Okinawa. Dal fronte economico a quello militare, con Pechino si rischia un confronto ad ampio spettro.

Allarme del Wall Street Journal sul settore immobiliare cinese che potrebbe scatenera una tempesta finanziaria simile a quella che portò al default della banca americana Lehman Brothers.  Segnali di stress finanziario presso un grande asset manager in Cina stanno innervosendo gli investitori per il contagio che potrebbe scaturire dal settore immobiliare in crisi del paese, riaccendendo un dibattito sulla possibilità che si verifichi un "momento Lehman" nella seconda economia mondiale.   

L'ultima preoccupazione dei mercati finanziari internazionali si chiama Zhongrong International Trust, "un venditore di prodotti finanziari esoterici", viene definita dal quotidiano finanziario, che alla fine del 2022 aveva in gestione l'equivalente di 108 miliardi di dollari alla fine del 2022.  Quattro prodotti gestiti dalla società recentemente non hanno pagato gli interessi e il capitale per un totale di 14 milioni di dollari a tre società cinesi quotate in borsa. Zhongrong, con sede a Pechino, ha fornito finanziamenti a molte società immobiliari contribuendo a finanziare i loro progetti edili. La situazione di insolvenza di Zhongrong si aggiunge a quelle di Country Garden Holdings ed Evergrande. 

Zhongrong fa parte di un conglomerato finanziario più grande e tentacolare chiamato Zhongzhi Enterprise Group - scrive ancora Wsj - che possiede diverse attività di gestione patrimoniale. Se i loro problemi di rimborso e le insolvenze si moltiplicassero, potrebbero mettere in pericolo molti altri prodotti di investimento che sono stati venduti a numerose aziende e persone facoltose in Cina.     

Sui social media, alcuni investitori individuali hanno affermato di non aver ricevuto i pagamenti promessi dai prodotti Zhongrong e alcuni da altre unità di Zhongzhi e si sono lamentati con le autorità locali. Nessuna delle due società ha risposto pubblicamente alle accuse e non ha risposto alle richieste.    

L'azienda cinese, che al 31 marzo aveva un totale di 2,9 trilioni di dollari di asset in gestione, è stata a lungo una fonte di finanziamento per i promotori immobiliari. I fondi fiduciari in genere raccolgono denaro da persone e società facoltose per investire in azioni, obbligazioni, progetti immobiliari e altri beni.     

“Zhongzhi è una scatola nera. Non hanno divulgazioni periodiche, è una società privata e alcuni investitori non sanno in che tipo di attività stanno investendo", ha affermato Xiaoxi Zhang, analista di Gavekal Research. Le difficoltà del gruppo, venute sulla scia delle difficoltà finanziarie del colosso immobiliare cinese Country Garden Holdings, hanno alimentato le preoccupazioni per il sistema bancario ombra cinese e per quanto sia intrecciato con il settore immobiliare. "La preoccupazione è che un 'momento Lehman' sia probabile, minacciando la solvibilità del sistema finanziario cinese", ha scritto Zhang in una nota all'inizio di questa settimana.      

Le preoccupazioni si sono aggiunte ai timori degli investitori per le difficoltà dell'economia cinese e in particolare del mercato immobiliare. I prezzi di molte azioni e obbligazioni societarie cinesi sono crollati questo mese insieme all'mdice cinese Hang Seng di Hong Kong, pieno di titoli cinesi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinacorea del sudevergrandegiapponelehman





in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes-Maybach e Phi Beach, lusso e performance in Costa Smeralda

Mercedes-Maybach e Phi Beach, lusso e performance in Costa Smeralda

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.