A- A+
Esteri
Cina, rinviati i dati sul pil per proteggere il Congresso che incoronerà Xi

Cina: via al XX Congresso del Partito Comunista, ma fuori dal palazzo l'economia non vola più come prima

Nella Grande Sala del Popolo va in scena la grande celebrazione del XX Congresso del Partito comunista che porterà a meno di impensabili colpi di scena alla conferma di Xi Jinping per uno storico terzo mandato da segretario generale. Fuori dal Palazzo, però, in Cina non va tutto così bene. Anzi. Un segnale inequivocabile arriva dalla decisione comunicata oggi dalle autorità di Pechino chiamate a comunicare i dati sul prodotto interno lordo del paese per il terzo trimestre del 2022.

La Cina ha infatti ritardato la pubblicazione dei dati sul prodotto interno lordo del terzo trimestre, la cui uscita era prevista proprio domani, senza fornire alcuna motivazione. L'Ufficio nazionale di statistica ha aggiornato il calendario delle pubblicazioni, indicando come "ritardate" le date dei principali indicatori economici previsti per questa settimana. Il calendario precedente prevedeva la pubblicazione dei dati alle ore 10 del mattino di martedì 18 ottobre.

Gli indicatori che sono stati rinviati includono il pil trimestrale, la produzione industriale mensile, la produzione di energia, gli investimenti fissi, gli investimenti e le vendite immobiliari, le vendite al dettaglio e i prezzi delle case. Gli economisti intervistati da Bloomberg si aspettavano un rimbalzo del PIL cinese del terzo trimestre al 3,3% dopo la crescita quasi nulla del periodo aprile-giugno, quando le principali città, tra cui Shanghai, sono state bloccate. 

Rinviata la comunicazione dei dati sul pil per non interferire sul Congresso di Xi

Anche l'Amministrazione generale delle dogane cinese non ha pubblicato i dati commerciali mensili, la cui pubblicazione era prevista per il 14 ottobre. L'agenzia non ha fornito alcuna motivazione per il ritardo. La conclusione ovvia del ragionamento è che nella migliore delle ipotesi non si è voluto disturbare il processo di incoronazione di Xi Jinping fornendo dati che avrebbero potuto distrarre dal "conclave", visto che tutti i pezzi grossi del Partito sono riuniti negli incontri a porte chiuse del Congresso.

La versione peggiore è che forse i dati non sono buoni come ci si aspettava e rischino dunque di innestarsi in una situazione in cui la crescita economica è già in rallentamento rispetto agli anni passati. Gli esperti si aspettano un aumento del pil tra il 2,8 e il 4% nel 2022, contro il 5,5% che il governo si era dato come obiettivo. Le previsioni sono allarmanti per il Partito che, in modo inedito, sembra destinato a fallire nel raggiungimento dei suoi obiettivi economici, mentre altri paesi della regione crescono a ritmi maggiori.

La disoccupazione giovanile è arrivata a sfiorare il 20% nei grandi centri urbani e c'è insoddisfazione per la prosecuzione di una strategia zero Covid che sta avendo un impatto negativo sull'economia e sull'occupazione. La testa di Xi è in ogni caso pronta ad accogliere la corona per la terza volta, ma i problemi da risolvere nel suo terzo mandato non saranno pochi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinaeconomiapilxi jinping





in evidenza
World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

La “Pietà” di Gaza

World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.