A- A+
Esteri
Covid, allarme variante Delta: l'Inghilterra non riaprirà tutto il 21 giugno
(fonte Lapresse)

L'Inghilterra ha ufficialmente annullato il termine del 21 giugno come fine delle restrizioni per prevenire il contagio da Covid-19 e il Premier Boris Johnson “non esclude” che tale atteso passaggio possa essere rinviato anche di un mese.

La doccia fredda per i britannici che già scalpitavano per tornare alla normalità è legata alla recente impennata di casi, dovuta in maniera particolare alla “variante Delta” (così è stata ribattezzata la “variante indiana”, per evitare distorsioni razziste). 

Il 21 giugno, oltre a segnare l'inizio ufficiale dell'estate, avrebbe dovuto portare un significativo cambiamento alla quotidianità degli inglesi, che si apprestavano a togliersi le mascherine, abbandonare lo smart-working per rientrare in ufficio e riprendere a frequentare pub e locali notturni.

Nonostante 30 milioni di cittadini abbiano già ricevuto entrambe le dosi di vaccino, le autorità sanitarie hanno dovuto mettere in guardia Boris Johnson: confermare il 21 giugno come data del “Si riapre tutto”, avrebbe portato a 100.000 nuovi contagi al giorno

Il parere dei clinici è suffragato anche dall'opinione pubblica: in un sondaggio condotto da Opinium, il 54% degli intervistato si è detto favorevole al rinvio delle riaperture, contro solo un 37% contrario.
 

Commenti
    Tags:
    covid21 giugnoinghiterravariante delta





    in evidenza
    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    Guarda le immagini

    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    
    in vetrina
    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


    motori
    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.