A- A+
Esteri
Decapita la nipote e corre in strada con la testa della nipote. Le foto choc

Russia, scena di orrore in Russia. Un uomo ha decapitato la nipote di soli 18 mesi per poi correre in strada con la sua testa in mano. È accaduto ad Astrakhan, la città dove vive la madre della vittima, anche lei accoltellata. L'omicida è Mikhail Elinsky (42 anni) che era ricoverato in un ospedale psichiatrico. Dopo essere stato rilasciato ha commesso l'atroce delitto. La sorella dell'uomo aveva chiesto agli agenti che non fosse rimesso in libertà, perché potenzialmente pericoloso. Il suo appello, però, è rimasto inascoltato, con conseguenze drammatiche.

L'omicida era stato da poco rilasciato dall'ospedale psichiatrico dove si trovava ricoverato per evidenti disturbi mentali e comportamentali. Al momento non sono stati ancora chiariti i motivi che hanno portato la struttura ospedaliera a dimettere il signor Elinsky.

Neanche il tempo di ritrovare la libertà che per il 42enne è già arrivata l'ora della mattanza. Con un coltello lunghissimo si è avventato contro la sorella e la nipote, accoltellandole entrambe. Con la stessa arma, subito dopo ha decapitato la nipotina di appena 18 mesi e, completamente fuori di sé, ha iniziato a girovagare per strada, prima di mettersi a correre brandendo il coltello con una mano, e tenendo nell'altra il capo mozzato della vittima.

La folle corsa del 42enne è stata arrestata dai militari intervenuti per bloccarlo. Le forze dell'ordine sono state costrette a sparargli, perché il folle, sempre con il coltello, avrebbe minacciato anche i poliziotti. Dopo essere stato ferito gravemente, l'assassino è stato portato in ospedale, dove è morto dopo qualche ora. Il bilancio della drammatica giornata in quel di Astrakhan è pesantissimo: due morti, fra cui un'innocente bambina di 18 mesi, alla quale è stata strappata la vita in maniera barbara da un uomo che già sei anni prima aveva ucciso un'altra donna.

Tags:
russiarussia mikhail elinskymikhail elinsky nipote decapitatarussia nipote decapitata testa corsa strada
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.