A- A+
Esteri
Diritti umani, Cina e Russia elette nel Consiglio Onu. Critiche dalle Ong

Diritti umani, Cina e Russia nuove elette nel Consiglio Onu 

Cina e Russia sono fra i nuovi paesi eletti nel Consiglio ONU per i diritti umani, un risultato che ha sollevato forti critiche di diverse Ong che considerano i due paesi fra i "principali violatori" dei diritti. L'Arabia Saudita, altro paese sotto accusa, non è riuscito invece a farsi eleggere per uno dei 15 posti vacanti del Consiglio di cui fanno parte 47 paesi. Il voto si è svolto in seno all'assemblea generale ONU con un meccanismo elettorale diviso per aree geografiche che di fatto riduce al minimo la competizione. 

Molti paesi, fra cui la Russia, non avevano avversari. L'unico gruppo in cui c'erano più candidati che posti era quello per l'area Asia Pacifico, dove erano in cinque a contendersi quattro seggi. La Cina è entrata ma l'Arabia Saudita è rimasta fuori. La sconfitta di Riad ci ricorda "la necessità di rendere più competitive le elezioni in seno all'ONU, se ci fossero stati più concorrenti, avrebbero perso anche Cina, Cuba e Russia", ha detto Louis Charbonneau, responsabile per l'ONU di Human Rights Watch. "Eleggere queste dittature come giudici ONU sui diritti umani è come far entrare una gang di piromani nel corpo dei vigili del fuoco", ha aggiunto Hillel Neuer, direttore esecutivo di UN Watch. I nuovi membri rimarranno in carica per tre anni a partire da gennaio. 

Cuba, Bolivia e Messico sono stati eletti nel gruppo America Latina e Caraibi. Cina, Nepal, Pakistan e Uzbekistan hanno ottenuto i seggi per la regione Asia Pacifico. Costa d'Avorio, Gabon, Malawi e Senegal sono entrati per l'Africa. Nel Consiglio entrano anche Francia e Gran Bretagna, mentre i seggi per l'Europa orientale sono andati a Russia e Ucraina. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    diritti umanicinarussiaestericonsiglioconsiglio onuonunazioni uniteong
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

    Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.