A- A+
Esteri
Ghana, crolla chiesa: 17 morti e decide di persone intrappolate

Una chiesa è crollata nel Ghana orientale. Si contano almeno 17 morti e altre decine di persone potrebbero essere intrappolate sotto le macerie, questo reso noto le autorità locali. Otto persone sono state estratte vive, hanno detto le squadre di soccorso che hanno però recuperato anche 17 corpi. "Stiamo inviando più macchinari per rimuovere le macerie. Temiamo che diverse persone siano ancora intrappolate", ha confermato il capo nazionale delle operazioni di soccorso, Gyan Willington. Le cause dell'incidente non sono ancora state determinate.    Secondo un sopravvissuto sentito dalla stampa locale, più di sessanta persone si erano radunate quando la chiesa evangelica è crollata nella città di Akyem Batabi. "Stavamo riposando in chiesa quando una parte dell'edificio è crollata", ha detto Mavis Antwi. "Abbiamo iniziato a correre, alcuni sono riusciti a scappare ma altri sono rimasti intrappolati", ha aggiunto. (AGI)BRA

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ghanaafricacrollo chiesamorti
    in evidenza
    Diversity&Inclusion, l'impegno di FS Italiane per le pari opportunità

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Diversity&Inclusion, l'impegno di FS Italiane per le pari opportunità

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il SUV coupé 100% elettrico arriva in Italia

    Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il SUV coupé 100% elettrico arriva in Italia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.