A- A+
Esteri
Voto in Grecia, si mette male per Tsipras


A quindici giorni dalle elezioni politiche anticipate in Grecia, l'opposizione di destra continua a crescere nei sondaggi ed è testa a testa con il partito della sinistra radicale Syriza di Alexis Tsipras. Un trend che va letto anche con l'aumento di popolarità del leader Evangelos Meimarakis. Nessuno sembra in grado di conseguire la maggioranza assoluta e Meimarakis ha ribadito l'appello a un governo di coalizione con Syriza. Ha inoltre confermato la volontà di "migliorare" il nuovo piano di salvataggio dettato al Paese dai creditori internazionali, Unione Europea e Fondo Monetario Internazionale.

Tsipras, che ha rassegnato le dimissioni il 20 agosto dalla carica di primo ministro - contestato dagli stessi membri della sua formazione politica per l'accettazione del piano di salvataggio - ha ribadito il rifiuto a una tale alleanza in due interviste con l'emittente televisiva Skai. Secondo due sondaggi pubblicati domenica, Syriza mantiene un lieve vantaggio, anche se minimo, su Nea Dimokratia (Nd), che nella precedente rilevazione (mercoledì) era per la prima volta risultata in testa. L'istituto Kapa accredita Syriza del 26,5 per cento delle intenzioni di voto, contro il 25,9 di Nd. La società Marc indica al 24,4 per cento Syriza e al 24 Nd.

Tags:
greciasondaggioelezioni
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.