A- A+
Esteri
"Il Donbass è russo". Putin ha firmato. Ora basta una bomba ed è guerra totale

Guerra Russia Ucraina, la mossa di Putin e le reazioni mondiali

Putin ha firmato i decreti, i territori ucraini conquistati da adesso sono russi. Il presidente con questo atto non riconosciuto a livello internazionale, ha annesso Kherson e Zaporizhzhia al suo territorio. Questo è un passaggio intermedio necessario prima dell'annuncio, previsto per domani, che le regioni faranno parte della Russia. Mosca, in quella che rischia di essere una ulteriore escalation del conflitto, ha assicurato che difenderà la sua sovranità, compresa la Crimea e i nuovi territori che potrebbero diventare parte della Federazione. I referendum però sono stati bollati come una 'farsa' dal mondo occidentale: Nato, Ue e Usa hanno già detto che non hanno alcuna intenzione di riconoscerli.

"Gli elementi emersi sul prossimo pacchetto di sanzioni dell'Ue alla Russia non corrispondono alla portata dell'escalation di Putin e alla minaccia che rappresenta per l'Europa e il mondo intero. Incoraggiamo l'Ue a colpire Putin più duramente per fermarlo. Questo è un momento cruciale". Lo scrive su Twitter il ministro degli Esteri, Dmytro Kuleba. Putin ha accusato i Paesi occidentali di cercare di scatenare un sanguinoso massacro nella Comunità degli Stati Indipendenti (Csi). A suo dire "ciò viene fatto per impedire la formazione di un ordine mondiale più giusto" e "l'Occidente sta cercando di riaccendere vecchi conflitti, creando nuovi problemi e crisi".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.