A- A+
Esteri
Kiev: "Nostro soldato decapitato dai russi". Putin vola in Corea del Nord
Putin oggi in Corea del Nord

Guerra Ucraina, Putin in visita in Corea del Nord: “Sostegno incessante”

"Russia e Corea del Nord: tradizione di amicizia e cooperazione portata avanti decennio dopo decennio". È il titolo di un intervento del presidente russo Vladimir Putin comparso sul quotidiano nordcoreano "Rodong Sinmun" e citato dall'agenzia di stampa Kcna. Putin, che oggi e domani sarà in visita a Pyongyang su invito di Kim Jong Un, spiega le prospettive delle relazioni tra i due paesi e la loro importanza nel mondo attuale, e assicura che Mosca sosterrà incessantemente la Corea del Nord "nella lotta per difendere il proprio diritto all'indipendenza", ringraziando al contempo il paese per "aver sostenuto fermamente" Mosca nella guerra in Ucraina.

LEGGI ANCHE: Putin il "falco" lancia una proposta di pace sull'Ucraina. Kiev: "Una farsa"

Guerra Ucraina, Kiev: le truppe russe hanno decapitato un soldato ucraino

Kiev ha accusato le truppe russe di aver "decapitato" un soldato ucraino nella regione orientale di Donetsk. "Mentre effettuava una ricognizione aerea in una delle posizioni di combattimento nella regione di Donetsk, l'esercito ucraino ha scoperto un veicolo blindato ucraino danneggiato. Conteneva la testa mozzata di un difensore ucraino", ha scritto sui social media l'ufficio del procuratore generale di Kiev.

Secondo quanto riferito in un comunicato della procura ucraina, a dare l'ordine di decapitare i soldati di Kiev sono stati "i capi di una delle divisioni delle forze di occupazione della Federazione Russa nel distretto di Volnova, nella regione di Donetsk". Secondo la procura, durante la ricognizione aerea in una delle posizioni di combattimento nella regione di Donetsk l'esercito ucraino ha scoperto un veicolo blindato danneggiato delle Forze di Difesa dell'Ucraina. Su di esso, c'era la testa mozzata di un soldato ucraino. Il procuratore Kostin ha pubblicato l'immagine censurata che ritrae il mezzo ucraino con la testa mozzata sul cofano. "Questi ordini criminali sono stati impartiti a livello della direzione del battaglione e della compagnia delle truppe occupanti", ha sottolineato nel suo messaggio. "Non lasceremo impuniti questi crimini. Invito l'intero mondo civilizzato a isolare e punire il paese terrorista". Riportando la notizia, il portale Rbc-Ucraina ricorda che qualche settimana fa Kostin ha riferito che le forze dell'ordine ucraine stavano indagando su 61 esecuzioni di prigionieri di guerra ucraini commesse dai russi.






in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.